Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Da 230V a 12V per ventolina

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Da 230V a 12V per ventolina

Messaggioda Foto Utentemachopicho » 20 feb 2015, 17:00

Salve forum,
posto questo messaggio perché ho un dubbio a cui dare risposta esatta.
Ho la necessità di alimentare una ventolina da 12V direttamente dalla 230 di casa.
Ora, dovrei calcolare il valore del condensatore che mi permetta di avere tale alimentazione.

Dovrei quindi avere una caduta di tensione di 208 V.
La ventolina richiede una corrente di 20 mA.
Calcolando quindi la reattanza Xc = V/I = 208/0,02 = 10400 ohm
da cui ricavo che C = 1/314*10400 = 33,12101

Ecco il mio dubbio: 33,12101 che unità di misura ha? Pico? Nano? 0 Micro?
E' giusto 0,33 microF o faccio un errore madornale?

Grazie a tutti.

Saluti
Avatar utente
Foto Utentemachopicho
16 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 11 feb 2013, 19:29

0
voti

[2] Re: Da 230V a 12 V per ventolina

Messaggioda Foto Utentedavemad » 20 feb 2015, 17:19

ma la ventolina va a 12 Vac?
Avatar utente
Foto Utentedavemad
368 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 6 ott 2009, 11:37

0
voti

[3] Re: Da 230V a 12 V per ventolina

Messaggioda Foto Utentemachopicho » 21 feb 2015, 10:53

Si
Avatar utente
Foto Utentemachopicho
16 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 11 feb 2013, 19:29

0
voti

[4] Re: Da 230V a 12 V per ventolina

Messaggioda Foto Utenteeimiar » 21 feb 2015, 11:33

A me viene 306.07 nF.
Ma basta un errore di 1 mA per ottenere una C=290.76 nF o C=321.37 nF
Avatar utente
Foto Utenteeimiar
248 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 3 feb 2011, 16:41

0
voti

[5] Re: Da 230V a 12 V per ventolina

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 21 feb 2015, 16:36

machopicho ha scritto:da cui ricavo che C = 1/314*10400 = 33,12101


Direi che hai sbagliato il conto. Se scrivessi per bene le frazioni, con latex, non faresti quell'errore! O almeno metti le parentesi: C=1/(314*10400)=1/3265600=0.000000306 F

Mettere un condensatore in serie non mi piace molto perche' ti ritrovi con tutti i transitori della rete direttamente iniettati sulla ventola.
Mettere una resistenza soltanto potrebbe non essere conveniente perche' si troverebbe a dissipare 4W. Una resistenza da 6.8kohm 3W in serie a 390nF forse va meglio, ma la resistenza dissipa ancora circa 2.7W.

Per dissipare di meno puoi mettere una resistenza da 1kohm 1W in serie al condensatore che hai calcolato, dissipa meno di mezzo watt e qualche cosa fa nella protezione della ventola.

Da notare che se la ventola ha un comportamento induttivo si possono avere risonanze, ma non mi pare sia il caso, visti i valori.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18452
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti