Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto di Terra

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Impianto di Terra

Messaggioda Foto Utente623fabrizio » 16 mar 2015, 13:11

Salve,
Dovrei realizzare una serie di nuovi impianti all' interno di una grande area industriale.
L’intera area sarà divisa in tre grandi sotto-aree.
Ogni zona è dotata di una propria cabina elettrica con sistema TT.
Ad ogni cabina sarà associato un gruppo di misura con tensione di esercizio a 400V.
Il gruppo di misura alimenterà un quadro elettrico generale che distribuirà alimentazione nel seguente modo:

- X) Alimentazione 400V verso utilizzatori esterni costituiti essenzialmente da una rete perimetrale d’illuminazione esterna oltre ad altri sistemi elettronici destinati alla protezione del sito, (sistemi di videosorveglianza e protezione).

- Y) Alimentazione 400V verso sotto-quadri destinati all’alimentazione di edifici dislocati sia in prossimità del perimetro che al suo interno.

PREMESSO QUANTO SOPRA IL QUESITO E’ IL SEGUENTE:

Ogni palo facente parte dell'impianto di illuminazione perimetrale con annesso impianto di videosorveglianza avrà una terra unica che collegherà i vari pali (impianto X). L'impianto di terra dei vari edifici (Impianto Y) sparsi nell'intera area dovrà essere connessa all'impianto di terra del circuito perimetrale o può essere separata da essa e quindi stand-alone?

Spero di essere stato esaustivo, rimango a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Grazie.
O_/
Avatar utente
Foto Utente623fabrizio
20 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 7 ago 2014, 10:50

0
voti

[2] Re: Impianto di Terra

Messaggioda Foto UtenteRomeo » 16 mar 2015, 14:01

Per semplicità sarebbe bene che l'impianto di terra sia "Unico"
L'esperienza Insegna.
http://www.genioincompreso.com
Avatar utente
Foto UtenteRomeo
2.860 1 6 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 6 feb 2007, 21:11
Località: Roma

0
voti

[3] Re: Impianto di Terra

Messaggioda Foto Utente623fabrizio » 16 mar 2015, 15:24

Grazie Romeo per la risposta.
Quello che mi chiedo a questo punto è che si, per semplicità conviene fare un impianto unico, ma questo aumenterebbe i costi, visto che si parla di km di cavo di terra in più.
La norma in tal senso permette comunque un impianto di terra stand alone oppure sono comunque costretto a farne uno unico?
Grazie di nuovo, saluti.
Avatar utente
Foto Utente623fabrizio
20 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 7 ago 2014, 10:50

0
voti

[4] Re: Impianto di Terra

Messaggioda Foto UtenteMike » 16 mar 2015, 16:17

Se distribuito in TT ogni impianto avrà il proprio impianto di terra, non è obbligatorio collegarli tra di loro se è improbabile l'accesso contemporaneo alle rispettive masse, in ogni situazione (ordinaria, manutenzione, ecc.).
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14226
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[5] Re: Impianto di Terra

Messaggioda Foto Utente623fabrizio » 17 mar 2015, 10:48

Ok, risolto il problema.
Grazie come al solito per le risposte esaustive.
Buona giornata O_/
Avatar utente
Foto Utente623fabrizio
20 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 7 ago 2014, 10:50


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 30 ospiti