Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

autofficcina - ma.r.c.i. - atex

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] autofficcina - ma.r.c.i. - atex

Messaggioda Foto Utentedavidex1914 » 28 mar 2015, 20:39

Salve,
devo redigere il progetto di un'autofficina di superficie 260 mq circa e mi sto rifacendo a capitolo 7 della CEI 64-8.
Ma per fare il lavoro a perfetta regola dovrei fare una valutazione atex? - che non sto facendo -.
Il committente ha chiesto specificatamente di mantere bassi i costi, a tal fine sto considerando di suddividere/riunire le prese in gruppi (2-3) e alimentarle con una dorsale per gruppo proteggendo con un MTD (per gruppo) nel quadro.
Le prese CEE onde evitare scintillamenti possibili a inserimento ed estrazione spina è meglio siano interbloccate?

Grazie a tutti.
Avatar utente
Foto Utentedavidex1914
0 4
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 6 nov 2014, 13:59

0
voti

[2] Re: autoffoccina - ma.r.c.i. - atex

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 28 mar 2015, 20:53

Suggerirei di dare un'occhiata alla Guida CEI 31-35/A: Appendice, GF2
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
4.623 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1572
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

0
voti

[3] Re: autoffoccina - ma.r.c.i. - atex

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 28 mar 2015, 21:45

Stiamo mescolando le direttive atex e le norme del comitato tecnico 31 con gli ambienti marci, di solito come prima cosa si deve capire che tipologia di interventi si fanno su questa autofficina lavorano anche sui circuiti benzina fanno anche riparazioni su impianti a GPL? questo è un dato fondamentale per classificare il luogo altrimenti ci manca il punto di partenza
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
42,0k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3387
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[4] Re: autofficcina - ma.r.c.i. - atex

Messaggioda Foto Utentepibo » 1 apr 2015, 17:37

Faccio presente che la classificazione AT.EX. non fa parte del progetto dell'impianto elettrico per il quale tu sei stato incaricato.
Chi redige il DVR deve informare il titolare dell'eventuale bisogno della classificazione.
Avatar utente
Foto Utentepibo
60 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 10 apr 2014, 11:14

0
voti

[5] Re: autofficcina - ma.r.c.i. - atex

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 1 apr 2015, 20:00

Ok ma il progettista dell'impianto elettrico deve avere la classificazione altrimenti come può fare una scelta progettuale? Ed è raccomandato che il classificatore indichi oltre alle eventuali zone la categoria di apparecchiature idonee
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
42,0k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3387
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

2
voti

[6] Re: autofficcina - ma.r.c.i. - atex

Messaggioda Foto Utentepibo » 2 apr 2015, 8:53

In un mondo ideale e bellissimo, senza guerre e senza povertà.
Avatar utente
Foto Utentepibo
60 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 10 apr 2014, 11:14

0
voti

[7] Re: autofficcina - ma.r.c.i. - atex

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 2 apr 2015, 12:37

il mio mondo cerco di farlo funzionare così altrimenti tutti noi progettisti diventiamo solo dei burocrati che producono carta
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
42,0k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3387
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[8] Re: autofficcina - ma.r.c.i. - atex

Messaggioda Foto Utenteferri » 2 apr 2015, 14:35

iosolo35 ha scritto:il mio mondo cerco di farlo funzionare così...

Magari fosse cosi. Noi dobbiamo essere quelli che (naturalmente gratis) gli fanno la classificazione, altrimenti siamo dei rompiscatole. Se "chiediamo" la stessa gli creiamo un problema. Mi è capitato più di una volta, di chiedere la classificazione o di ottenere incarico allo scopo. Risultato persa la commessa.
In altri casi è arrivata una classificazione, che a essere gentili era ZZZXXXX. Ma la aveva fatta associazione di categora tramite il suo consulente... quindi costava poco. molto poco. Estendeva le zone in tutto il locale, ma costava poco, la classificazione. L'impianto alla fine è costato molto. :mrgreen:
Ultima modifica di Foto Utenteferri il 2 apr 2015, 15:03, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utenteferri
1.099 2 4
Expert
Expert
 
Messaggi: 329
Iscritto il: 24 nov 2012, 11:41

0
voti

[9] Re: autofficcina - ma.r.c.i. - atex

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 2 apr 2015, 14:59

tempo fa mi è arrivata in ufficio una classificazione di una falegnameria totalmente zona21
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
42,0k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3387
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

2
voti

[10] Re: autofficcina - ma.r.c.i. - atex

Messaggioda Foto UtenteMike » 2 apr 2015, 17:01

Distilleria classificata da un mega super studio di ingegneria lombardo... aveva classificato l'interno delle torri di distillazione zona 0 e già mi è venuto da ridere, ma è stata estesa anche al di fuori della torre e tutto il locale è diventato zona 1. Gli ho chiesto se preferivano spendere qualche centinaia di migliaia di euro di impianti, in aggiunta ai costi gestionali per i lavoratori in zona 0 e 1 e di futura manutenzione, oppure rifare la classificazione anche se l'avevano fatta da poco e speso abbastanza.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,8k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14244
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti