Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Costo materiale occorente per iniziare

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Costo materiale occorente per iniziare

Messaggioda Foto UtenteVincenzoAsaro » 29 mag 2015, 14:00

Ciao,

vorrei sapere quanto costerebbe comprare:

un cacciavite a stella
un cacciavite a punta
una pinza
filo nero 1,5mmq
filo azzurro 1,5mmq
filo giallo-verde 1,5mmq
una cassetta di derivazione
10 morsetti a capuccio
10 viti 2cm
una tavola di compensato
un interruttore
2 deviatori
un comuttatore
un invertitore
un relè interruttore
un relè comutattore
3 pulsanti
2 lampade
2 portalampade
una presa
cavo bipolare con spina
un cacciavite


da una ricerca su internet mi risulta che occorrano circa 90€
Allegati
materiale elettrico.pdf
(34.65 KiB) Scaricato 80 volte
Avatar utente
Foto UtenteVincenzoAsaro
-2 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 28 mag 2015, 15:56

0
voti

[2] Re: Costo materiale occorente per iniziare

Messaggioda Foto Utentedavemad » 29 mag 2015, 14:05

quanti metri di filo ? 1, 1000?
cacciaviti di quale marca?
tavola di compensato quanto grande?
interruttori , deviatori ecc , di che marca?
Avatar utente
Foto Utentedavemad
368 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 6 ott 2009, 11:37

0
voti

[3] Re: Costo materiale occorente per iniziare

Messaggioda Foto UtenteSjuanez » 29 mag 2015, 14:09

Impossibile risponderti. Ci sono vari livelli di prezzo/qualità/reperibilità per ogni ogni cosa che hai elencato.

Se non hai fretta e te la cavi con l'inglese. Su Ebay.com si compra bene.

Saluti e buon inizio O_/
Più so e più mi accorgo di non sapere.

Qualsiasi cosa abbia scritto, tieni presente che sono ancora al mio primo rocchetto di stagno.
Avatar utente
Foto UtenteSjuanez
11,3k 5 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3480
Iscritto il: 18 mar 2015, 13:48

0
voti

[4] Re: Costo materiale occorente per iniziare

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 29 mag 2015, 14:11

Benvenuto sul forum!
Lo so non c'entra niente ma è il suo primo post/topic!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
8.825 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 4924
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[5] Re: Costo materiale occorente per iniziare

Messaggioda Foto UtenteVincenzoAsaro » 29 mag 2015, 14:14

davemad ha scritto:quanti metri di filo ? 1, 1000?
cacciaviti di quale marca?
tavola di compensato quanto grande?
interruttori , deviatori ecc , di che marca?



10m di filo per ciascun colore:

http://www.ebay.it/itm/CAVO-CORDINA-UNIPOLARE-N07V-K-1-5-2-5-4-6-MM-CAVI-FILO-ELETTRICO-VARIE-METRATURE-/261829371648?pt=LH_DefaultDomain_101&var=&hash=item3cf63f2700

cacciaviti:

http://www.ebay.it/itm/KIT-6-GIRAVITI-CACCIAVITI-ISOLATI-1000V-ELETTRICISTA-TESTER-CERCAFASE-SET-CA-/251189925149?pt=LH_DefaultDomain_101&hash=item3a7c16151d

compensato 50cm*60cm

invertitore con morsetti a quadrato (2 a sinistra, 2 a destra)
Avatar utente
Foto UtenteVincenzoAsaro
-2 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 28 mag 2015, 15:56

0
voti

[6] Re: Costo materiale occorente per iniziare

Messaggioda Foto UtentePierluigi2002 » 29 mag 2015, 15:56

VincenzoAsaro ha scritto:Costo materiale occorente per iniziare


A fare che !
“vivi il presente“
Avatar utente
Foto UtentePierluigi2002
1.033 2 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1603
Iscritto il: 23 gen 2008, 23:12

0
voti

[7] Re: Costo materiale occorente per iniziare

Messaggioda Foto UtenteVincenzoAsaro » 29 mag 2015, 16:44

Pierluigi2002 ha scritto:
VincenzoAsaro ha scritto:Costo materiale occorente per iniziare


A fare che !



Impianti di lampada (interrotta, deviata, comuttata, invertita, con relè interruttore, con relè comuttatore) e presa
Avatar utente
Foto UtenteVincenzoAsaro
-2 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 28 mag 2015, 15:56

2
voti

[8] Re: Costo materiale occorente per iniziare

Messaggioda Foto Utenteattilio » 30 mag 2015, 15:22

VincenzoAsaro ha scritto:2 deviatori
un comuttatore
un invertitore

c'è un intruso :mrgreen:

commutatore è l'appellativo che alcuni usano per l'invertitore, oppure è tutt'altra cosa!

ma quanti anni hai?
frequenti un istituto tecnico/professionale e vuoi montare questi circuiti per esercitarti?

visto che nel materiale da acquistare c'è anche l' ABC del mestiere: cacciaviti, pinze (pinze? a che ti servono le pinze? boh!), etc.. suppongo che tu non abbia grosse esperienze "con i fili"

a questo punto, il mio consiglio è di realizzare tutti i circuiti in bassissima tensione 12/24 V c.a.

ad esempio aggiungerai alla lista un trasformatore di sicurezza 230/12 V da 50/63 VA resistente al cortocircuito, utilizzerai lampade alla medesima tensione d'uscita del trasformatore e avrai cura che anche le bobine dei relè siano coerenti con questo valore di tensione

interruttori, pulsanti, deviatori e invertitori, vanno bene le serie economiche ad uso domestico

con tutto il trasformatore dovresti essere intorno alle 100 €, ma almeno ti eserciti in sicurezza
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,0k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8503
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

1
voti

[9] Re: Costo materiale occorente per iniziare

Messaggioda Foto UtenteMassimoB » 31 mag 2015, 2:04

Concordo pienamente con Foto Utenteattilio sul fatto di lavorare (esercitarsi) in totale sicurezza.
Aggiungo che utilizzerei un alimentatore per stare ancora più sicuro
MCSA Windows Server 2012 R2 - CompTia A+
Cisco CCNA R&S - Cisco CCNA Security - Cisco CCNA Cyber Ops - CompTia Linux+ - CompTia Pentest+
Avatar utente
Foto UtenteMassimoB
13,7k 6 12 13
Expert free
 
Messaggi: 3026
Iscritto il: 28 ott 2012, 9:56
Località: Milano

-1
voti

[10] Re: Costo materiale occorente per iniziare

Messaggioda Foto UtenteVincenzoAsaro » 31 mag 2015, 11:35

Attilio ha scritto:
VincenzoAsaro ha scritto:2 deviatori
un comuttatore
un invertitore

c'è un intruso :mrgreen:

commutatore è l'appellativo che alcuni usano per l'invertitore, oppure è tutt'altra cosa!



ma quanti anni hai?
frequenti un istituto tecnico/professionale e vuoi montare questi circuiti per esercitarti?

visto che nel materiale da acquistare c'è anche l' ABC del mestiere: cacciaviti, pinze (pinze? a che ti servono le pinze? boh!), etc.. suppongo che tu non abbia grosse esperienze "con i fili"

a questo punto, il mio consiglio è di realizzare tutti i circuiti in bassissima tensione 12/24 V c.a.

ad esempio aggiungerai alla lista un trasformatore di sicurezza 230/12 V da 50/63 VA resistente al cortocircuito, utilizzerai lampade alla medesima tensione d'uscita del trasformatore e avrai cura che anche le bobine dei relè siano coerenti con questo valore di tensione

interruttori, pulsanti, deviatori e invertitori, vanno bene le serie economiche ad uso domestico

con tutto il trasformatore dovresti essere intorno alle 100 €, ma almeno ti eserciti in sicurezza



ho molti anni in più rispetto agli alunni degli istituti secondari

il comutattore prende la fase dalla rete e la porta a 2 gruppi di lampade
Avatar utente
Foto UtenteVincenzoAsaro
-2 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 28 mag 2015, 15:56

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti