Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Generatori a motore, evitare spunto

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Generatori a motore, evitare spunto

Messaggioda Foto Utentealessiocri » 11 giu 2015, 10:26

Salve,
sono nuovo del forum, ieri sera ho letto un po' di argomenti per vedere se riuscivo a trovare risposta alle mie domande ma probabilmente il mio problema è troppo specifico.

Come da titolo ho due generatori a motore monofase (perché escono con 2 shuco??) da 2500w ciascuno.
Ad ognuno di essi è collegata un'elettropompa a circa 160m di distanza che a regime assorbe 1400w.

Il mio problema è proprio la corrente di spunto, se è quello il vero problema, nel senso che, dopo aver avviato il motore, e aver attaccato tale pompa, questo si spenge costringendomi a staccare il carico (la pompa), riaccendere il motore, riattaccare il carico.... fin quando non va tutto a regime e la pompa funziona regolarmente.

Ho fatto delle ricerche ho trovato i termistori (NTC) che però presumo che non bastino al mio scopo, quindi ho cercato un circuito di softstart che però mi è stato sconsigliato in quanto andrebbe bene per delle lampade e non per alimentare da un motore altri motori....

Quindi premettendo di non sapere tantissimo di elettronica e affini ( :? arrivo alla legge di Ohm...) pongo queste domande:
* E' possibile evitare che il generatore mi si spenga all'avvio?
* Domanda da ignorante: Dato che ho due generatori, è possibile metterli in qualche modo in parallelo in modo da avere nominalmente 5000w (che non saranno mai tali) così da avere più potenza ed evitare lo spunto? :oops:

Grazie in anticipo a tutti!
Avatar utente
Foto Utentealessiocri
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 10 giu 2015, 23:35

1
voti

[2] Re: Generatori a motore, evitare spunto

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 11 giu 2015, 10:43

Tu hai due circuiti indipendenti formati da generatore e pompa. E' corretto?
La pompa all'avvio fa spegnere il proprio generatore.
Chiedi come rendere più dolce l'avvio della pompa perché in esercizio il generatore è in grado di alimentare la pompa.
E' corretto?
La pompa ha una unica velocità?
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4735
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[3] Re: Generatori a motore, evitare spunto

Messaggioda Foto Utentealessiocri » 12 giu 2015, 11:27

Ciao e grazie!
Rispondo alle tue domande per quello che ne so...... :ok:

Tu hai due circuiti indipendenti formati da generatore e pompa. E' corretto?

Se per due circuiti indipendenti intendi generatore con prese shuco a cui è attaccata la pompa (tramite la presa shuco) la risposta è "Si"! Quindi se la tua idea era di frapporre qualcosa tra la pompa e il generatore penso sia fattibile.

La pompa all'avvio fa spegnere il proprio generatore.

La pompa all'avvio fa spengere il generatore (a freddo diciamo).

Chiedi come rendere più dolce l'avvio della pompa perché in esercizio il generatore è in grado di alimentare la pompa.
E' corretto?

Bravissimo! Diciamo che non è proprio comodo raggiungere il generatore da dove sono a lavorare con la pompa quindi se mi evito 160m di "strettoie" sono contento :D

La pompa ha una unica velocità?

Purtroppo si!

Se mi risolvete questo inghippo mi rendete felice :D
Avatar utente
Foto Utentealessiocri
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 10 giu 2015, 23:35

1
voti

[4] Re: Generatori a motore, evitare spunto

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 12 giu 2015, 11:45

alessiocri ha scritto:quindi ho cercato un circuito di softstart

Dipende molto dalle caratteristiche del generatore. Se l'inerzia della pompa è elevata, la corrente di spunto è prolungata nel tempo ed il generatore non supporta il carico. Dipende come detto dal generatore e dal tipo di carico che può alimentare.
Un softstarter potrebbe non essere la soluzione adeguata, un inverter potrebbe essere una soluzione migliore.
Inoltre hai anche 160 metri di cavo tra generatore e pompa.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4735
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

1
voti

[5] Re: Generatori a motore, evitare spunto

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 12 giu 2015, 11:47

alessiocri ha scritto:ho due generatori a motore monofase (perché escono con 2 shuco??) da 2500w ciascuno

alessiocri ha scritto:Se per due circuiti indipendenti intendi generatore con prese shuco a cui è attaccata la pompa (tramite la presa shuco) la risposta è "Si"

Hai un generatore con due prese o due generatori con ciascuno una presa?
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4735
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[6] Re: Generatori a motore, evitare spunto

Messaggioda Foto Utentealessiocri » 12 giu 2015, 17:55

Due generatori (da 2500w ciascuno) ognuno dei quali dispone di due prese shuco.
Avatar utente
Foto Utentealessiocri
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 10 giu 2015, 23:35

0
voti

[7] Re: Generatori a motore, evitare spunto

Messaggioda Foto Utentealessiocri » 16 giu 2015, 9:49

Un altro suggerimento che mi è stato dato è quello di appesantire l'albero motore del generatore con un vecchio disco da freno od una campana di frizione in modo tale da far girare meno (alla partenza) il motore....
Io sono un po' perplesso.... ?%
Avatar utente
Foto Utentealessiocri
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 10 giu 2015, 23:35

1
voti

[8] Re: Generatori a motore, evitare spunto

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 16 giu 2015, 9:59

Intanto così facendo consumi di più... e mi fermo qua.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4735
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[9] Re: Generatori a motore, evitare spunto

Messaggioda Foto Utentealessiocri » 16 giu 2015, 10:35

Infatti mi immaginavo una cosa del genere poi tendenzialmente sono contrario a modificare troppo un qualcosa che funziona e dovrebbe essere certificata..... [-X

Che mi suggerisci di fare? :P
Avatar utente
Foto Utentealessiocri
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 10 giu 2015, 23:35

1
voti

[10] Re: Generatori a motore, evitare spunto

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 16 giu 2015, 10:42

Ogni modifica comporta una spesa.
Sono nuove le pompe? Sono nuovi i generatori?

- cambiare le pompe con pompe con inverter incorporato;
- cambiare i generatori;
- adottare inverter che regolino le pompe esistenti.

Capisco perfettamente che sono tutte soluzioni costose.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4735
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

Prossimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti