Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Abbassare potenza Ventilatore , quale potenziometro?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Abbassare potenza Ventilatore , quale potenziometro?

Messaggioda Foto Utentefarohp » 16 giu 2015, 10:33

Ciao a tutti , ho un ventilatore con i classici 4 pulsantini 0 spento 1 , 2 e 3 , vorrei poter dimezzare la velocità della ventola quando è posizionato su 1, o meglio ancora poterla regolare(quindi mettendolo al massimo otterei 1 , mettendolo al minimo otterei un 10% di 1).

Direi che è fattibile con un potenziometro, come devo insallarlo e soprattuttoda quanto prenderlo?
Costo?

Il motore è un 45w ovviamente 220 V corrente alternata!
Grazie
:ok:
Avatar utente
Foto Utentefarohp
10 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 122
Iscritto il: 4 mar 2013, 23:44

1
voti

[2] Re: Abbassare potenza Ventilatore , quale potenziometro?

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 16 giu 2015, 10:38

Un potenziometro non e' altro che una resistenza variabile e, da solo, non e' in grado di variare la velocita' di un ventilatore (in alternata suppongo).
Ti serve un dimmer apposito da scegliere in base alle caratteristiche del motore.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
36,9k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[3] Re: Abbassare potenza Ventilatore , quale potenziometro?

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 16 giu 2015, 12:52

:-) Ma se vuoi far girare il ventilatore a meno di "1" non fai prima a spegnerlo e usare un ventaglio ? Seriamente ritengo che ci sia anche la possibilità che dimmerando a valori troppo bassi (il 10% di "1" del tuo esempio) il motore non ce la faccia a girare :? O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,4k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9983
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[4] Re: Abbassare potenza Ventilatore , quale potenziometro?

Messaggioda Foto Utentefarohp » 16 giu 2015, 22:22

claudiocedrone ha scritto: la possibilità che dimmerando a valori troppo bassi (il 10% di "1" del tuo esempio) il motore non ce la faccia a girare :? O_/
Chiaramente questo è sicuro , ma di notte non lo voglio sentire e voglio solamente che muova un pelo d'aria.(quello precedente che avevo con il motore scassato che girava a fatica infatti era perfetto ma mi ha lasciato :lol:
)

marco438 ha scritto:Un potenziometro non e' altro che una resistenza variabile e, da solo, non e' in grado di variare la velocita' di un ventilatore (in alternata suppongo).
Ti serve un dimmer apposito da scegliere in base alle caratteristiche del motore.


Marco grazie, che cos'è in parole povere un dimmer? E' grandicello dovrei trovar il posto in cui metterlo..
Come funziona?
Sapendo che il motore è da 45w ovviamente a 220 V alternata , da quanto devo prenderlo?
Questo mi sembra grandicello essendo fino a 2000w , credo basti da 50w in giu, gia portandolo a 10w dovrebbe fare al caso mio..no?

Inoltre chiedo: ma questo dimmer non è gia integrato nel ventilatore? premedo 1 va al 20% premdendo 2 va al 50 prendo 3 va al 100.
Non è possibile modificare quello gia integrato facendo si che premendo 1 mi vada a 10 invece che 20 per esempio? O_/
Avatar utente
Foto Utentefarohp
10 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 122
Iscritto il: 4 mar 2013, 23:44

2
voti

[5] Re: Abbassare potenza Ventilatore , quale potenziometro?

Messaggioda Foto UtenteCandy » 16 giu 2015, 23:22

Attenzione a dimmerare troppo. Meglio non ferlo. Quel flusso d'aria garantisce anche il raffreddamento del mtore, che altrimenti brucerebbe.
Se il ventilatore è troppo rumoroso, dormici sopra, non lo sentirai.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10138
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

1
voti

[6] Re: Abbassare potenza Ventilatore , quale potenziometro?

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 17 giu 2015, 16:46

All'interno del ventilatore non c'è un dimmer, il motore ha più avvolgimenti per le diverse velocità. Attenzione alla scelta del dimmer, quelli per le lampade non sono adatti, ne serve uno per carichi induttivi.

Anch'io ho questo problema, da diversi anni uso un vecchio autotrasformatore da 125V.
Alimentando il ventilatore a 125V , la potenza diventa poco più di 1/4 ma non si ferma.
Però è scomodo perché tutte le volte che lo spengo devo anche staccare il trasformatore dalla presa
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.028 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[7] Re: Abbassare potenza Ventilatore , quale potenziometro?

Messaggioda Foto Utentefarohp » 20 giu 2015, 11:17

Evita di citare i messaggi per intero. Leggi le regole del forum.
Ciao grazie per le info, potrsti spiegarti meglio?
Come mai hai deciso di usare un autotrasformatore?..
In ogni caso si è parlato anche di raffreddamento del motore, se lo si fa girare un po' piu "piano" non penso succedano grossi problemi :)
Durante la notte e per chi fa come me lo sa bene c'è bisogno di una lggerissima brezza, gia sull'1 di notte ti sembra di essere in mezzo al temporale,inoltre fa rumore :?
Avatar utente
Foto Utentefarohp
10 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 122
Iscritto il: 4 mar 2013, 23:44

0
voti

[8] Re: Abbassare potenza Ventilatore , quale potenziometro?

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 20 giu 2015, 12:12

Ho deciso di usare l'autotrasformatore semplicemente perché già lo avevo in casa, inutilizzato.
Che ne pensi di questo? http://shop.paolettiferrero.it/product. ... tore~.html

Un'altra idea potrebbe essere quella di mettere un condensatore in serie ( :!: mi raccomando usare un condensatore del tipo "per rifasamento", condensatori di diverso tipo esplodono), così non avresti un autotrasformatore sempre attaccato alla rete che scalda e che ronza.

farohp ha scritto:In ogni caso si è parlato anche di raffreddamento del motore, se lo si fa girare un po' piu "piano" non penso succedano grossi problemi :)

Su questo sinceramente non sono preparato, io non ho avuto nessun problema in tanti anni che lo uso: il raffreddamento sarà meno efficiente, ma il calore da dissipare è molto minore. Comunque aspettiamo altri pareri.

farohp ha scritto:Durante la notte e per chi fa come me lo sa bene c'è bisogno di una lggerissima brezza, gia sull'1 di notte ti sembra di essere in mezzo al temporale,inoltre fa rumore :?

sono pienamente d'accordo
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.028 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[9] Re: Abbassare potenza Ventilatore , quale potenziometro?

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 20 giu 2015, 13:18

Foto UtenteSediciAmpere Sicuro il link è giusto?
Leggo:
MW 1P045FV - Autotrasformatore 110V - 220 V 45W

Tensione d'ingresso nominale: 110-120Vac
Tensione d'uscita nominale: 200-240Vac
Potenza nominale: 45W

O_/
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

0
voti

[10] Re: Abbassare potenza Ventilatore , quale potenziometro?

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 20 giu 2015, 13:46

Hai ragione, avevo letto male :oops: , quell'autotrasformatore non va bene: fa il contrario: da 110 a 220 V e ha anche la spina americana
Grazie Foto Utentedanielepower
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.028 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], Majestic-12 [Bot] e 33 ospiti