Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Certificati

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Certificati

Messaggioda Foto Utentemanlioohm » 28 ago 2015, 11:49

Un artigiano o un datore di lavoro che certificati deve avere per poter eseguire delle lavorazioni sugli impianti elettrici mi spiego meglio per fare manutenzione o verifiche grazie
Avatar utente
Foto Utentemanlioohm
25 3
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 4 giu 2015, 16:32

2
voti

[2] Re: Certificati

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 28 ago 2015, 12:18

Iscrizione alla CCIAA, con abilitazione per lettera dipendente dal tipo di intervento, se è richiesto il rilascio della dichiarazione di conformità secondo DM 37/08.
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.963 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2945
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

5
voti

[3] Re: Certificati

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 28 ago 2015, 12:35

oltre a quanto detto giustamente da Foto UtenteGiovepluvio, per eseguire lavori elettrici si deve essere abilitati ai sensi della CEI 11-27 la quale nell'art.4.15.3 dice:
Anonimo.jpg
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
45,2k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3658
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[4] Re: Certificati

Messaggioda Foto Utenteattilio » 28 ago 2015, 15:19

Siamo un paese che ormai sa fare bene solo una cosa:

sprecare risorse umane ed economiche a favore di un parassitismo legalizzato che sta li ad aspettare cosa inventarsi per attestare "il nulla" con sempre più abbondanza di pezzi di carta.

Questo sono a mio giudizio i corsi PES/PAV o come cavolo si chiamano! E non solo quelli!
Prima fu il boom dei corsi 626, degli esperti e addetti antincendio, perché lo richiedeva la legge.
Chi partecipa o ha partecipato a questi corsi (16 ore a peso d'oro per imparare a lavorare in sicurezza? Mah!) spero si sia reso conto di quale sia il vero fine.

A tal proposito vi chiedo: ma secondo voi prima (dei corsi 11-27) gli addetti non qualificati secondo la norma lavoravano alla C.d.C. di default? :?

Tra l'altro la partecipazione ai corsi non "abilita" la persona, quello è compito del datore di lavoro, che fortunatamente se ricordo bene, ha ancora la possibilità di attribuire il possesso dei requisiti in piena autonomia, anche a chi non ha mai seguito uno di questi corsi. Anche se alla fine l'averlo seguito diventa una via preferenziale e semplificativa (siamo amanti della carta che canta).

"Ma tutto quello che è pro-sicurezza è buono e giusto e non ha prezzo!" Mi aspetto che qualcuno mi risponda così, be' gli dico che IN TUTTO CIO' CHE HO SCRITTO, LA SICUREZZA ELETTRICA (o quella generica) C'ENTRA PROPRIO NULLA!

A questo punto, facciamola completa!
La MCTC non accetta che uno possa prendersi la patente di guida perché ha prodotto dei requisiti, ma delega un ispettore di attestare che il soggetto ne sia effettivamente capace (be' anche su questo sistema in realtà ci sarebbe da ridire...)
A questo punto basterebbe la stessa cosa per le arti e i mestieri, l'abilitazione alla professione dopo un esame che tenga conto di tutto (il programma seppur vasto dovrebbe comunque essere esplicito), con revisioni periodiche. E proprio come con la MCTC uno sceglie se prepararsi "de esterno" o se "appoggiarsi" ad un'ente che faccia formazione seria.

Non dico che funzionerebbe sicuramente, è solo un'idea di massima.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8900
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[5] Re: Certificati

Messaggioda Foto UtenteSerafino » 31 ago 2015, 9:55

Io comincerei con il chiedermi a cosa servono i PES, i PAV ed i PEI.... è una roba tipo tenente, colonnello, generale? Serve dare un titolo a Gino che è perito elettrotecnico e da 25 anni cura la manutenzione elettrica dell'azienda X?
Certamente serve il formalismo per dimostrare che il DdL ha fatto tutto quello che era in suo potere per evitare un eventuale incidente (alias mutande di ghisa), ma nessuno andrà a chiedere al povero Gino se al posto dell'attestato di partecipazione ad un corso (che per lui è più o meno inutile) avrebbe preferito un bel set di cacciaviti nuovo....
Avatar utente
Foto UtenteSerafino
2.620 1 2 4
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: 19 gen 2007, 19:39


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 53 ospiti