Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Lavorare sotto tensione

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Lavorare sotto tensione

Messaggioda Foto UtenteShika93 » 22 giu 2016, 10:32

Se non posso staccare il quadro generale e devo mettere mano in una scatola di derivazione di un impianto domestico aggiungendo dei cavi di corrente, con guanti in gomma e scarpe isolate, andando a lavorare su un gruppo di cavi per volta (prima la fase, poi il neutro e terra) rischio comunque di prendere la corrente?
Avatar utente
Foto UtenteShika93
282 1 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 30 dic 2013, 21:28

0
voti

[2] Re: Lavorare sotto tensione

Messaggioda Foto UtenteBrianz » 22 giu 2016, 10:52

Avatar utente
Foto UtenteBrianz
5.828 5 10
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: 24 mar 2016, 11:27

0
voti

[3] Re: Lavorare sotto tensione

Messaggioda Foto Utenteattilio » 22 giu 2016, 11:20

Shika93 ha scritto:Se non posso staccare il quadro generale e devo mettere mano in una scatola di derivazione di un impianto domestico

è curiosa questa cosa, ti va di spiegarne il motivo?
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,0k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8506
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[4] Re: Lavorare sotto tensione

Messaggioda Foto UtenteShika93 » 22 giu 2016, 12:29

Ci sono gli idraulici che lavorano nella stanza accanto. Non posso sganciare solo dove sono io perché non c'è il magnetotermico separato. E' generale per tutto l'appartamento.
Se potessi sganciare la corrente, non ci penserei due volte.
Avatar utente
Foto UtenteShika93
282 1 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 30 dic 2013, 21:28

1
voti

[5] Re: Lavorare sotto tensione

Messaggioda Foto Utenteattilio » 22 giu 2016, 12:36

abbi pazienza ma questa è una stronzata assoluta!
non sono questi i motivi per cui si deve lavorare sotto tensione!

pianifichi i collegamenti quando puoi disalimentare la linea
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,0k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8506
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

1
voti

[6] Re: Lavorare sotto tensione

Messaggioda Foto UtenteShika93 » 22 giu 2016, 12:43

Si, ci ho pensato due secondi fa
Avatar utente
Foto UtenteShika93
282 1 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 30 dic 2013, 21:28

0
voti

[7] Re: Lavorare sotto tensione

Messaggioda Foto Utenteattilio » 22 giu 2016, 12:49

non so chi sei né che fai, ma non farti mai incalzare e indurre in errore da chi ti mette premura o ti dice che tanti elettricisti lavorano regolarmente sotto tensione, questa è la peggiore delle generalizzazioni e una autostrada a sei corsie verso l'infortunio garantito!

ciao
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,0k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8506
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[8] Re: Lavorare sotto tensione

Messaggioda Foto UtenteShika93 » 22 giu 2016, 13:00

Hai ragione. Ho chiesto perché non faccio l'elettricista e le poche volte che ho lavorato sotto tensione è stato con 12V. Quando si tratta di impianti domestici o peggio, lo faccio se proprio devo perché di rimanerci non ne ho proprio voglia, specie per una boiata.
Avatar utente
Foto UtenteShika93
282 1 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 30 dic 2013, 21:28

4
voti

[9] Re: Lavorare sotto tensione

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 22 giu 2016, 13:08

rispondi che lo puoi fare solo se gli idraulici lavorano con i tubi sotto pressione. :D :D
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.195 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2441
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[10] Re: Lavorare sotto tensione

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 22 giu 2016, 14:17

Ricodati che i fili sono multitreccia e quindi molto fini, che ci vuole che un filino buchi un guanto o peggio tutti e due con il rischio di fare da fusibile tra massa e fase. Quando facevo l'elettricista mi dicevano che un buon elettricista sa lavorare anche sotto tensione, Io gli rispondevo di non essere un buon elettricista per questo preferivo staccare il contatore. E stai attento che ci sono anche quelli che vanno ad attaccare la corrente perché dimenticano che c'è uno che sta lavorando. Fatti un cartello e mettilo appeso nel quadro. Meglio uno che passa da incapace che un inteligente morto
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.462 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2053
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 13 ospiti