Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

scollamento tetto

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili
0
voti

[1] scollamento tetto

Messaggioda Foto Utentearchimede45 » 11 nov 2016, 16:19

un saluto a tutti. ho un problema con la tappezzeria della mia OPEL astra SW, si sta scollando il rivestimento del tetto dell'abitacolo ormai sono oltre il 50% , qualcuno mi può dare un consiglio per rimediare? Avrei pensato di fare una serie di iniezioni di colla con una siringa, ma non sono convinto di ottenere un buon risultato, d'altra parte mi dispiacerebbe dover tagliare il panno del rivestimento. Come fareste voi? O_/ O_/
Avatar utente
Foto Utentearchimede45
133 1 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 3 nov 2013, 11:33
Località: prato

0
voti

[2] Re: scollamento tetto

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 11 nov 2016, 16:24

non male l'idea ma le colle sono dense... dovrai fare fori grossi.

Forse meglio fare dei piccoli tagli col cutter, si vedrebbero meno

Io userei una colla tissotropica tipo millechiodi, sono dense e l'effetto ventosa agisce da subito. Le vendono in cartucce col beccuccio già adatto a fare da "ago"
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7617
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[3] Re: scollamento tetto

Messaggioda Foto Utentealev » 11 nov 2016, 16:32

Le colle usate nei rivestimenti interni delle automobili, con il passare del tempo, tendono a perdere efficacia, specialmente quando l'auto sosta all'aperto nelle zone più calde del centro-sud

Anche io, qualche tempo fa, ho avuto un problema analogo con il rivestimento interno (in stoffa) delle portiere; la mia auto è una Toyota di 15 anni ed ho provato ad usare del Bostik Superchiaro (spray) con un risultato migliore di come era prima ma comunque non come in origine

Prova anche a sentire qualche artigiano che esegue riparazioni di interni auto, magari riesci ad avere qualche dritta su quale colla usare

EDIT: se l'artigiano ti risponde, poi facci sapere... :-)
Avatar utente
Foto Utentealev
4.160 2 8 12
free expert
 
Messaggi: 4140
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[4] Re: scollamento tetto

Messaggioda Foto Utenteflori2 » 21 nov 2016, 9:50

Stesso problema tempo fa. Dopo tanti rimedi fai da te orribili l'ho portata da tappezziere. 200€ ben spesi e l'auto è tronata "come nuova".
Avatar utente
Foto Utenteflori2
1.077 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 929
Iscritto il: 10 ott 2006, 11:36

0
voti

[5] Re: scollamento tetto

Messaggioda Foto UtenteFernecchio » 21 nov 2016, 16:03

Tentare di rifissare il cielo "a punti" è un lavoraccio, va bene se la macchina ha già il conto alla rovescia per la rottamazione e il tessuto occlude la visuale, altrimenti è opportuno reincollare tutto.

Per farlo occorre smontare i rivestimenti dei montanti e tutti gli accessori fissati sul tetto (maniglie, plafoniere, alette parasole), e tirare fuori la struttura su cui è incollato il tessuto, facendo attenzione a non romperla, ovviamente. Si toglie il tessuto, preferibilmente per sostituirlo, e si pulisce il supporto dai residui di colla e malefica gommapiuma (vera responsabile del cedimento). Si stende la colla adeguata, si incolla il tessuto nuovo facendo attenzione a non lasciare sacche d'aria e pieghe, si tagliano bordi in eccesso e eventuali fori per gli accessori, e si rimonta tutto.

La procedura è sostanzialmente la stessa per la maggior parte delle vetture, quantità e costo di materiale idem, a meno di rivestimenti particolari. Quel che cambia e che può incidere molto sul costo è la complessità dell'estrazione del pezzo dall'abitacolo, a volte c'è da smontare anche almeno un sedile, e/o pezzi di plancia, e comunque la bestemmia è garantita.

Io lo devo fare sulla mia, ho scelto il fai da te perché mi piace e perché la macchina vale meno della polvere che ha sopra, ma sono abbastanza sicuro che venga una schifezza.

Se non siete pronti ad accettare il fallimento, i tappezzieri ci sono apposta. O_/
«Non tutto ciò che tecnicamente può essere fatto deve necessariamente essere fatto.»

R.L.M.
Avatar utente
Foto UtenteFernecchio
972 1 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 291
Iscritto il: 14 ott 2012, 17:52


Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti