Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

DG in luogo a maggior rischio in caso di incendio

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] DG in luogo a maggior rischio in caso di incendio

Messaggioda Foto Utentemulder80 » 21 nov 2016, 16:41

Buongiorno,
ho un dubbio che mi è venuto osservando un impianto appena consegnato all'interno di un condominio.
Lo schematizzo a parole sperando di farmi capire, altrimenti posto uno schema.

Condominio soggetto cpi = luogo ma.r.c.i.
Fornitura unica: sotto al contatore scatola di derivazione con morsettiera da cui sono derivate due linee. Da una parta linea che alimenta quadro parti comuni condominio (doppio isolamento) e dall'altra quadro di alimentazione pompa antincendio.
Tutto contenuto entro un raggio di 3metri. Il DG dell'impianto è il generale quadro del quadro parti comuni.
Classico schema ammesso dalla cei 0-21, con morsettiera sotto contatore e due linee derivate.
Il dubbio è: si può fare in un ambiente a ma.r.c.i. ? la protezione dai sovraccarichi della linea di collegamento così facendo si effettua da valle e non da monte...sbaglio qualcosa?
Avatar utente
Foto Utentemulder80
35 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 10 giu 2009, 16:46

0
voti

[2] Re: DG in luogo a maggior rischio in caso di incendio

Messaggioda Foto UtenteMike » 21 nov 2016, 16:53

Negli ambienti a ma.r.c.io la protezione dalle sovraccorrenti si può fare solo a monte e non c'è il franco dei 3 m per il cortocircuito. Non credo che però il vano contatori sia identificabile come ambiente a ma.r.c.io.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: DG in luogo a maggior rischio in caso di incendio

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 21 nov 2016, 17:18

Ma è ma.r.c.io tutto il condominio o solo autorimessa o centrale termica?
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,9k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3382
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[4] Re: DG in luogo a maggior rischio in caso di incendio

Messaggioda Foto Utentemulder80 » 21 nov 2016, 17:20

Ciao a entrambi,
il condominio è marcio in quanto edificio civile abitazione, quindi tutto il condominio.
In realtà non c'è un vero e proprio locale contatori, qua il contatore e i quadri sono posizionati lungo il corridoio cantine senza nessuna separazione, quindi credo proprio che vada considerato il luogo marci..
Avatar utente
Foto Utentemulder80
35 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 10 giu 2009, 16:46

0
voti

[5] Re: DG in luogo a maggior rischio in caso di incendio

Messaggioda Foto Utentecalmo » 23 nov 2016, 15:17

marcio a causa dell'altezza ? numero di persone o che altro ?
la norma CEI 64-8 stabilisce determinate condizioni solo per le parti considerate luoghi a maggior rischio in caso di incendio, ad esempio in presenza di materiale combustibile le condizioni si applicano solo a certe distanze dal materiale combusitibile, ecc. ecc.

mi sembra strano che la zona specifica di cui parli sia considerata luogo marcio.

ad ogni modo i 3m a valle del contatore è una situazione molte comune e secondo me la cosa si potrebbe anche considerare accettabile
Avatar utente
Foto Utentecalmo
253 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 286
Iscritto il: 3 ott 2007, 12:55


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 32 ospiti