Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

MAT in monofase dopo 10min perde coppia

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] MAT in monofase dopo 10min perde coppia

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 26 feb 2017, 16:34

Salve Ey,
Ieri sera davanti la brace(dato essenziale) parlavo con un mio zio e mi disse di avere una macchina(con max una decina di anni) per macinare la carne difettosa; ovvero dopo un 10min di funzionamento, a sua detta "quando si riscalda", perde coppia, lui disse "Non ce la fa, perde velocità".
Gli ho promesso che ci avrei pensato per trovare una soluzione.

Non conosco i dati di targa e non ho la macchina con me, però potrei rimediare.
E' un MAT con condensatore collegato ai 230V monofasi domestici (un motore (tritacarne) trifase 230/400V (220/380 V) adattato ad alimentazione monofase Cit.); penso i soliti da 300W di potenza.

Qualcuno ha qualche idea da cosa potrebbe dipendere questa perdita di "velocità" dopo un po' di lavoro? O eventualmente potete fornirmi eventuali prove da fare

O_/

edit:
Un tritacarne*
Il condensatore è stato sostituito l'anno scorso
Ultima modifica di Foto Utentedanielepower il 26 feb 2017, 17:13, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

0
voti

[2] Re: MAT in monofase dopo 10min perde coppia

Messaggioda Foto Utenteattilio » 26 feb 2017, 17:02

dal titolo sembra di capire che sia un motore (tritacarne) trifase 230/400V (220/380 V) adattato ad alimentazione monofase

non ricordo se già in trifase questi motori siano costruiti per il servizio continuo [S1 sulla targa]
ma è possibile che con la perdita di coppia dovuta al collegamento monofase, il motore vada sotto sforzo e tenda a piantarsi

puoi fare una prova a misurarne l'assorbimento a vuoto, poi sotto carico e poi man mano finché si verifica il fenomeno
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8582
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[3] Re: MAT in monofase dopo 10min perde coppia

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 26 feb 2017, 17:12

attilio ha scritto:dal titolo sembra di capire che sia un motore (tritacarne) trifase 230/400V (220/380 V) adattato ad alimentazione monofase

Esatto

attilio ha scritto:non ricordo se già in trifase questi motori siano costruiti per il servizio continuo [S1 sulla targa]

Immagino di si, appena possibile lo contatto e chiedo una foto della targhetta dati

attilio ha scritto:ma è possibile che con la perdita di coppia dovuta al collegamento monofase, il motore vada sotto sforzo e tenda a piantarsi

Ma la cosa strana è che questa cosa succede solamente da 1 anno (la macchina viene utilizzata appena circa 2 ore ogni anno).
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

0
voti

[4] Re: MAT in monofase dopo 10min perde coppia

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 26 feb 2017, 17:42

Bel quesito ! Provo a formulare domande ipotizzando cause ipotetiche di malfunzionamento:
Perde potenza dopo che si è scaldata?
Si scalda più del normale?
Perdita di isolamento fra le spire di un avvolgimento/i ?
il condensatore si scalda e va in perdità (sembra molto strano)?
Morsetti connessioni elettriche allentati e ossidati (pare improbabile)?
Acqua/fluidi nel motore (quasi impossibile) ?
Cuscinetti/bronzine deformati/grippati ? Con motore disalimentato, ruotato a mano, l'attito è costante?
Se dopo aver "perso potenza" si lascia girare a vuoto, si raffredda ?, riprende a funzionare normalmente?
Protezione termica che entra in funzione?
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.334 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2541
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[5] Re: MAT in monofase dopo 10min perde coppia

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 26 feb 2017, 18:08

Perde potenza dopo che si è scaldata? Esatto
Si scalda più del normale? Non so
Perdita di isolamento fra le spire di un avvolgimento/i ? sarebbe un problema perché non ho i mezzi per sostituire delle bobbine dell'avvolgimento; però almeno si conoscerebbe il problema
il condensatore si scalda e va in perdità (sembra molto strano)? Non so, è possibile una cosa del genere?
Morsetti connessioni elettriche allentati e ossidati (pare improbabile)? Molto probabile, ma sarà questa la causa?
Acqua/fluidi nel motore (quasi impossibile) ? Molto probabile, prima dell'utilizzo vengono lavate come se ci piovesse
Cuscinetti/bronzine deformati/grippati? Non so #-o
Con motore disalimentato, ruotato a mano, l'attito è costante? Proverò
Se dopo aver "perso potenza" si lascia girare a vuoto, si raffredda ?, riprende a funzionare normalmente?
Protezione termica che entra in funzione? sono motori vecchi, appena riesco a contattarlo mi faccio mandare foto motore, targhetta e penso a questo punto me lo farò portare
------
Il vero problema è come faccio a far lavorare la macchina come se stesse macinando carne e raccogliere vari dati (correnti, temperature e test vari)? dovrei mettermi a macinare #-o

O_/
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

0
voti

[6] Re: MAT in monofase dopo 10min perde coppia

Messaggioda Foto Utenteattilio » 26 feb 2017, 18:40

danielepower ha scritto:Acqua/fluidi nel motore (quasi impossibile) ? Molto probabile, prima dell'utilizzo vengono lavate come se ci piovesse

dovrebbe essere un IP65, non credo sia questo il problema

danielepower ha scritto:Con motore disalimentato, ruotato a mano, l'attito è costante? Proverò

dovrebbe esserci un riduttore in uscita, non so se lo riesci a ruotare a mano


parti dal presupposto che non sono motori sovradimensionati e mi permane il dubbio se siano effettivamente progettati e costruiti per il servizio continuo

quando li vai a sottoalimentare la perdita di coppia e potenza all'asse è significativa, in altri termini vai quasi sicuramente a sovraccaricare il motore con le conseguenze del caso

che per dieci anni è andato tutto liscio per un'ora all'anno di funzionamento è un discorso che lascia un po' il tempo che trova
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8582
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[7] Re: MAT in monofase dopo 10min perde coppia

Messaggioda Foto Utentegammaci » 26 feb 2017, 18:53

Potrebbe perdere coppia a causa del condensatore variato di capacità, a caldo gli attriti aumentano a causa del riscaldamento e relative deformazioni, maggior indiziato il verme che potrebbe aumentare leggermente di diametro :?:
I condensatori (a) variati per certo sono quelli dell'attuatore del mio cancello automatico, nominali 8 uF misurati con il capacimetro 4 uF per entrambe le ante. E' decisamente strano ma un dato di fatto visto che il capacimetro era anche stato verificato con un C campione Siemens da 6 uF.
Non è un tritacarne ma il principio è quello.
Da soli conosciamo alcune cose.
In molti ne conosceremo molte di più.
Avatar utente
Foto Utentegammaci
3.768 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1046
Iscritto il: 27 feb 2014, 12:20

1
voti

[8] Re: MAT in monofase dopo 10min perde coppia

Messaggioda Foto UtenteCarloCoriolano » 26 feb 2017, 20:26

Avrei voluto intervenire, ma vedendo che tutto quanto detto va nella stessa direzione di cosa avrei potuto dire, non aggiungo altro.
Io guarderei molto seriamente alla lubrificazione del motoriduttore.
Avatar utente
Foto UtenteCarloCoriolano
1.431 3 4 7
---
 
Messaggi: 1025
Iscritto il: 24 mag 2016, 13:08

2
voti

[9] Re: MAT in monofase dopo 10min perde coppia

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 26 feb 2017, 21:24

Ipotizzo ad una dilatazione di un albero quando si scalda, con relativo aumento dell'attrito e quindi aumento della coppia resistente.
Guarda la lubrificazione dei cuscinetti e del riduttore.
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali, cobot
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
15,5k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3394
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[10] Re: MAT in monofase dopo 10min perde coppia

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 27 feb 2017, 0:03

mario_maggi ha scritto:Ipotizzo ad una dilatazione di un albero quando si scalda, con relativo aumento dell'attrito e quindi aumento della coppia resistente.

Avevo sentito già questa cosa, sarebbe giusto risolverla con un paio di giri di tornio del rotore?

gammaci ha scritto:I condensatori (a) variati per certo sono quelli dell'attuatore del mio cancello automatico, nominali 8 uF misurati con il capacimetro 4 uF per entrambe le ante. E' decisamente strano ma un dato di fatto visto che il capacimetro era anche stato verificato con un C campione Siemens da 6 uF.
Non è un tritacarne ma il principio è quello.

Non ho capito questa parte
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

Prossimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti