Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

motore asincrono con tensione inferiore alla nominale

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] motore asincrono con tensione inferiore alla nominale

Messaggioda Foto Utenteelectrocompa » 1 ago 2017, 19:07

Buonasera,

come si comporta un motore asincrono trifase se alimentato con una tensione di rete inferiore alla nominale di targa? Ad esempio se viene alimentato con tensione inferiore di circa il 15%, a parità di carico meccanico, come variano coppia e corrente assorbita?
Avatar utente
Foto Utenteelectrocompa
66 1 2 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 25 feb 2011, 21:28

0
voti

[2] Re: motore asincrono con tensione inferiore alla nominale

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 2 ago 2017, 9:05

Una roba così:
Coppia vs tensione.jpg
(non mi ricordo più dove ho trovato sta immagine in rete, comunque non è mia.)

Ovviamente tutto dipende dalla coppia resistente del carico.

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

0
voti

[3] Re: motore asincrono con tensione inferiore alla nominale

Messaggioda Foto Utenteadmin » 2 ago 2017, 10:39

La coppia del motore dipende dal quadrato della tensione applicata.
Diminuendo la tensione del 15% la coppia diminuisce del 30% circa.
L'equilibrio a regime con la coppia del carico, che supponiamo costante e tale per cui il motore alla tensione inferiore è in grado di produrla, avviene ad uno scorrimento maggiore, quindi con un maggior assorbimento di corrente, per cui bisogna assicurarsi che questa non superi la corrente nominale.
Per vederlo basta tracciare una retta orizzontale rappresentativa della coppia del carico, nel grafico postato da Foto UtenteSerTom. Le intersezioni con le caratteristiche di coppia del motore, che rappresentano il punto di funzionamento a regime, nel caso delle caratteristiche a tensione inferiore si hanno, nella zona di stabilità (quella a destra della coppia massima) più a sinistra, quindi per uno scorrimento maggiore che comporta un assorbimento di corrente maggiore.
Avatar utente
Foto Utenteadmin
184,2k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11380
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[4] Re: motore asincrono con tensione inferiore alla nominale

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 2 ago 2017, 13:32

Aggiungo solo l'informazione che il valore di scorrimento a cui corrisponde la coppia massima non varia (come si intuisce dalle curve).
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
2.201 4 5
Master
Master
 
Messaggi: 939
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[5] Re: motore asincrono con tensione inferiore alla nominale

Messaggioda Foto Utenteblusol » 2 ago 2017, 14:24

Potresti avere dei problemi all'avviamento dove la coppia del motore potrebbe non essere sufficiente per avviare la macchina, considerando che oltre alla tensione più bassa si aggiunge anche la caduta di tensione dovuta all'avviamento del motore stesso.
Stesso problema in marcia, in pratica il carico applicato al motore deve essere opportunamente valutato.
Avatar utente
Foto Utenteblusol
425 1 4
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 394
Iscritto il: 21 lug 2005, 17:02

0
voti

[6] Re: motore asincrono con tensione inferiore alla nominale

Messaggioda Foto Utenteelectrocompa » 3 ago 2017, 7:25

Le vostre spiegazioni sono coerenti e concordo con tutto ciò che è stato scritto.
L'unica cosa che non riesco a spiegarmi è perché in un avviamento stella-triangolo l'assorbimento a stella (tensione ridotta)sia inferiore rispetto al collegamento a triangolo (tensione piena).
È vero che nel grafico non è indicata esplicitamente la corrente, bensì lo scorrimento da cui essa anche dipende.
È vero che solitamente l'avviamento Y-D è indicato per partenza a vuoto, quindi bisognerebbe anche verificare la curva di carico,..
Comunque non riesco a spiegarmi questa incoerenza: nell'avviamento sopradescritto la corrente aumenta o diminuisce?
Avatar utente
Foto Utenteelectrocompa
66 1 2 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 25 feb 2011, 21:28

0
voti

[7] Re: motore asincrono con tensione inferiore alla nominale

Messaggioda Foto Utenteadmin » 3 ago 2017, 9:21

Nel collegamento a triangolo ogni avvolgimento è collegato alla tensione concatenata, un quello a stella alla stellata che è \sqrt {3} volte inferiore. L'impedenza dell'avvolgimento , a motore fermo è identica nei due casi, quindi in ogni avvolgimento a triangolo , nella partenza a triangolo c'è una corrente che è \sqrt {3} superiore a quella assorbita nel partenza con l'avvolgimento a stella. La corrente di linea è perciò, nell'avviamento a triangolo, 3 volte maggiore di quella nell'avviamento a stella.
Non c'è differenza tra la corrente di spunto a vuoto ed a carico, in quanto, allo spunto il motore si comporta sempre come un cortocircuito. La differenza si ha nel tempo in cui il motore arriva alla velocità di regime, minore a vuoto che a carico, essendo maggiore la coppia accelerante, differenza tra la coppia motrice del motore e quella resistente del carico.
Avatar utente
Foto Utenteadmin
184,2k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11380
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti