Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Contatore da 380 a 220

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Contatore da 380 a 220

Messaggioda Foto Utentepedrox1974 » 21 feb 2018, 10:28

Buongiorno ho appena affittato un laborato privo di quadri e tutto.
C'è un contatore da 380 e volevo passare al 220

L'Enel mi fa pagare il cambio contatore? Un mio amico mi ha detto che me lo spalmano in bolletta e mi conviene tenere il 380 che può sempre servire in futuro perché dice che i condizionatori a 380 han rendimento migliore

Ringrazio in anticipo
Avatar utente
Foto Utentepedrox1974
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 20 feb 2018, 18:07

1
voti

[2] Re: Contatore da 380 a 220

Messaggioda Foto UtentePaoloLiutaio » 21 feb 2018, 11:48

Se c'è il 380 hai già il 220 collegando il neutro ed una fase.
L'Enel ti fa pagare il cambio contratto (30€) da trifase a monofase e viceversa, ma quando ho fatto il cambio contratto io, non mi pare abbiano spalmato niente sulla mia bolletta.

Il tuo amico ha ragione, ma per dirla tutta qualsiasi utilizzatore trifase ha rendimento migliore di un analogo utilizzatore monofase. Il mio consiglio è tieni la trifase e preferisci gli utilizzatori trifase a quelli monofase se ne hai la possibilità. O_/
Avatar utente
Foto UtentePaoloLiutaio
1.228 2 6 11
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 254
Iscritto il: 24 lug 2015, 16:54

1
voti

[3] Re: Contatore da 380 a 220

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 21 feb 2018, 12:15

Tutte le taglie di potenza presenti in monofase sono disponibili anche in trifase. In più già che si parla di un laboratorio, dove presumo verranno utilizzate macchine utensili, il trifase può farti comodo in vista di qualche macchinario, magari futuro.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.687 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1424
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[4] Re: Contatore da 380 a 220

Messaggioda Foto Utentemiky9757 » 21 feb 2018, 18:08

Si parlava già 10 anni fa che il futuro era trifase ovunque nelle abitazioni, poi come tutte le cose in italia si lascia tutto così. Quando in austria in casa hai anche 12 chilowatt qua neanche la metà...Tienti la trifase
Avatar utente
Foto Utentemiky9757
167 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 122
Iscritto il: 14 mag 2012, 16:09

0
voti

[5] Re: Contatore da 380 a 220

Messaggioda Foto Utentepedrox1974 » 21 feb 2018, 19:03

Grazie, ho chiamato l'Enel e la centralinista mi ha confermato che non pagherò il cambio contatore però chissà perché non mi fido ugualmente.

Comunque al momento uso solo la 220 però è vero un domani potrei comperare qualcosa che funzioni a 380 in futuro...

Per cui tengo il 380 :ok:
Avatar utente
Foto Utentepedrox1974
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 20 feb 2018, 18:07

0
voti

[6] Re: Contatore da 380 a 220

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 28 feb 2018, 14:52

Considera anche che se credi di superare i 6 kW di fornitura in futuro potrebbero obbligarti di nuovo di passare al trifase.
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
135 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 39 ospiti