Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto di terra di cantiere

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike

0
voti

[1] Impianto di terra di cantiere

Messaggioda Foto Utentecarlone » 6 mar 2018, 9:36

Buongiorno a tutti, volevo avere un vostro aiuto circa la realizzazione di un impianto elettrico di cantiere, illustro subito la situazione allo stato di fatto:
l'immobile oggetto dei lavori di ristrutturazione è costituito da un edificio su due livelli, piano terra e primo piano, ovviamente è già servito da una fornitura di energia elettrica, ha un locale cabina con trasformatore MT/BT ad una cinquantina di metri di distanza, dal quale parte una linea elettrica che alimenta il quadro generale dell'immobile (detto Q1) situato al piano terra. Da Q1 partono le linee elettriche che servono il piano terra ed una linea che alimenta il quadro Q2 dedicato al primo piano.
Ora i dubbi sono i seguenti:

1. per realizzare l'impianto di cantiere per poter lavorare, è lecito derivare una linea da Q1 (staccando tutte le altre partenze tranne quella che alimenta Q2) installando un quadro ASC per il piano terra, e derivare anche una linea da Q2 (staccando tutte le altre partenze) ed installare un quadro ASC per il piano primo?
In altre parole chiedevo se fosse possibile beneficiare della presenza dei quadri Q1 e Q2, utilizzandoli e magari certificando l'intervento di derivazione delle due nuove linee, per realizzare l'impianto di cantiere e lavorare.

Allego una figura illustrativa di quanto detto.
Ringrazio tutti per il vostro gentile intervento, auguro buona giornata.
Allegati
Disegno.pdf
Stato di fatto e di cantiere
(28.81 KiB) Scaricato 34 volte
Avatar utente
Foto Utentecarlone
160 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 424
Iscritto il: 9 ago 2009, 11:59

0
voti

[2] Re: Impianto di terra di cantiere

Messaggioda Foto UtenteMike » 6 mar 2018, 10:24

Certo che puoi farlo, quale sarebbe la tua perplessità?
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: Impianto di terra di cantiere

Messaggioda Foto Utentecarlone » 6 mar 2018, 10:49

Ciao Mike, anzitutto grazie per il tuo intervento, un tuo conforto da sempre tranquillità e sicurezza, il mio dubbio stava nel fatto che i quadri Q1 e Q2, esistenti già in sito, non sono quadri di cantiere (ASC), ma dalla tua risposta immagino che certificando Q1 e su Q2 per l'intervento di derivazione dei due nuovi quadretti QC1 e QC2 (dotati anch'essi della loro certificazione) il tutto si rende conforme alla norma giusto?
Grazie ancora.
Avatar utente
Foto Utentecarlone
160 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 424
Iscritto il: 9 ago 2009, 11:59

0
voti

[4] Re: Impianto di terra di cantiere

Messaggioda Foto Utenteangus » 6 mar 2018, 11:02

carlone ha scritto:In altre parole chiedevo se fosse possibile beneficiare della presenza dei quadri Q1 e Q2, utilizzandoli e magari certificando l'intervento di derivazione delle due nuove linee, per realizzare l'impianto di cantiere e lavorare.

Secondo me sì, non vedo problemi. La parte di impianto esistente ti serve per alimentare i quadri ASC.
D'altra parte, ragionando al contrario, mica serve eliminare l'impianto esistente per installare quello di cantiere...
in /dev/null no one can hear you scream
Avatar utente
Foto Utenteangus
7.831 4 6 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3592
Iscritto il: 20 giu 2008, 17:25

0
voti

[5] Re: Impianto di terra di cantiere

Messaggioda Foto UtenteMike » 6 mar 2018, 11:16

Il quadro ASC è richiesto solo se si trova all'interno del cantiere, infatti deve essere facilmente spostabile e ricollocabile secondo le necessità di cantiere e resistere a tutte le sollecitazioni presenti. I quadri posati al di fuori "dell'area di cantiere" sono normalmente fissi, non soggetti a tutte le problematiche di cantiere per cui non ha alcun senso siano del tipo ASC.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[6] Re: Impianto di terra di cantiere

Messaggioda Foto Utentecarlone » 6 mar 2018, 11:36

Grazie dell'intervento Angus,
Mike ha scritto:Il quadro ASC è richiesto solo se si trova all'interno del cantiere

Mike il dubbio era proprio quello, i quadri esistenti Q1 e Q2 vengono a trovarsi automaticamente nel cantiere, perché sia il piano terra che il primo piano e gli spazi esterni confinanti, rappresentano tutto il cantiere, per questo mi ponevo il problema se Q1 e Q2 non essendo ASC andavano comunque bene per alimentare gli ASC (QC1 e QC2) spostabili a seconda delle esigenze.
Che ne pensi, posso attuare questa configurazione per alimentare il cantiere? O_/
Avatar utente
Foto Utentecarlone
160 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 424
Iscritto il: 9 ago 2009, 11:59

1
voti

[7] Re: Impianto di terra di cantiere

Messaggioda Foto UtenteMike » 6 mar 2018, 13:02

Per cantiere, oltre che l'area ben definita e confinata, si intendono anche le aree di lavorazione. Una baracca di cantiere, pur all'interno dello stesso non è un luogo dove si svolgono lavorazioni per cui il suo impianto elettrico deve essere conforme alle prescrizioni del paragrafo 704, ma sarà un impianto ordinario. Stessa cosa vale per il locale dove sono installati i due quadri elettrici esistenti.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[8] Re: Impianto di terra di cantiere

Messaggioda Foto Utentecarlone » 6 mar 2018, 13:36

Grazie mille Mike, chiarissimo :ok:
Avatar utente
Foto Utentecarlone
160 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 424
Iscritto il: 9 ago 2009, 11:59


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 48 ospiti