Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Arresto di emergenza per trasformatore

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike

0
voti

[1] Arresto di emergenza per trasformatore

Messaggioda Foto Utentemarco76 » 23 apr 2018, 10:10

Per la sostituzione di un impianto di media vorrei alimentare il trasformatore da un'altra cabina a circa 500 m di distanza utilizzando il cavo che già collega gli impianti. La cosa è stata già fatta con un altro impianto e non ci sono stati intoppi, vista la durata dei lavori questa volta si vorrebbe installare in prossimità del trasformatore un pulsante per arresto di emergenza il cui segnale venga trasmesso lungo il cavo della protezione differenziale.

Conoscete prodotti che possano fare al caso mio?

Avevo visto la Trafobox della Cellpack, ma lavorano con segnali di tensione e ci vorrebbero 8-10mm² in bassa tensione.
Avatar utente
Foto Utentemarco76
1.253 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 956
Iscritto il: 26 lug 2012, 12:34

1
voti

[2] Re: Arresto di emergenza per trasformatore

Messaggioda Foto UtenteCoulomb » 23 apr 2018, 10:49

Per cavo della protezione differenziale cosa intendi?
Avatar utente
Foto UtenteCoulomb
710 4
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 19 gen 2018, 17:27

0
voti

[3] Re: Arresto di emergenza per trasformatore

Messaggioda Foto Utentemarco76 » 23 apr 2018, 10:56

I cavi in media tensione sono protetti con protezione differenziale. Con cavo della protezione differenziale intendo il cavo in rame per i segnale della protezione differenziale di linea.
Avatar utente
Foto Utentemarco76
1.253 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 956
Iscritto il: 26 lug 2012, 12:34

1
voti

[4] Re: Arresto di emergenza per trasformatore

Messaggioda Foto UtenteCoulomb » 23 apr 2018, 11:05

Scusa Foto Utentemarco76 ma tuttora non mi è molto chiaro: per differenziale linea intendi due protezioni differenziali cavo una a monte e una valle collegate con filo pilota o una protezione di terra con il toroide?
Avatar utente
Foto UtenteCoulomb
710 4
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 19 gen 2018, 17:27

0
voti

[5] Re: Arresto di emergenza per trasformatore

Messaggioda Foto Utentemarco76 » 23 apr 2018, 11:45

Scusa intendevo con filo pilota. E sul filo pilota vorrei far passare il segnale per l'arresto di emergenza.
Avatar utente
Foto Utentemarco76
1.253 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 956
Iscritto il: 26 lug 2012, 12:34

1
voti

[6] Re: Arresto di emergenza per trasformatore

Messaggioda Foto UtenteCoulomb » 23 apr 2018, 12:24

Sulle vecchie protezione il circuito di filo pilota è un anello chiuso che collega le due protezioni .
Ogni protezione genera una tensione che è proporzionale alla corrente che passa, normalmente le due tensioni sono in opposizione di modo l'anello è bilanciano.
Quando le correnti tra monte e valle sono diverse le due protezioni generano due tensioni non più bilanciate e sul circuito del filo pilota si crea una corrente che fa intervenire le protezioni.
Questo è a grandi linee il funzionamento.
Su quelle di nuova generazione il confronto tra le correnti monte/valle viene fatto internamente alle due protezione che si inviano i segnali tramite fibra ottica.
Le tue che tipo di protezioni sono?
La vedo dura intervenire in ambedui i casi,in ogni caso non toccherei il circuito della differenziale.
Avatar utente
Foto UtenteCoulomb
710 4
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 19 gen 2018, 17:27

0
voti

[7] Re: Arresto di emergenza per trasformatore

Messaggioda Foto Utentemarco76 » 23 apr 2018, 12:36

In ogni stazione abbiamo delle morsettiere a cui è attaccato un cavo "dorsale". Dalle morsettiere si va agli impianti. Nella dorsale ci sono molte linee libere che si potrebbero utilizzare. La dorsale è in rame 2,5 mm². L'impianto è del secondo tipo che hai descritto solo con cavo in rame.
Avatar utente
Foto Utentemarco76
1.253 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 956
Iscritto il: 26 lug 2012, 12:34

2
voti

[8] Re: Arresto di emergenza per trasformatore

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 23 apr 2018, 14:25

Se per filo pilota si definisce i collegamenti per la selettività logica se hai cabine molto distanti ed utilizzi a tale scopo la fibra ottica con protezioni Thytronic allora si puo utilizzare un ingresso del convertitore BFO collegandoci il pulsante di emergenza . Sulla cabina posta a distanza dove il comando di emergenza andrà ad agire un altro BFO riceverà il segnale e porterà l’OUT su un relè a basso assorbimento che con un contatto aux agirà sulla bobina di apertura ( o di minima)
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,1k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2683
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

1
voti

[9] Re: Arresto di emergenza per trasformatore

Messaggioda Foto UtenteMike » 23 apr 2018, 14:47

Esattamente, fatto in un uno stabilimento con più cabine ad anello aperto.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[10] Re: Arresto di emergenza per trasformatore

Messaggioda Foto Utentemarco76 » 23 apr 2018, 14:52

Purtroppo non abbiamo fibra ottica, il cavo pilota è in rame. Si tratta di un tunnel per la ferrovia metropolitana quindi posso scordarmi di posare un cavo nuovo per un impianto provvisorio. Prodotti della Thytronic non se ne trovano qui per questo opterei per schneider, ABB o siemens. Pensavo anch'io a qualcosa del tipo trasmettitore current loop ed un ricevitore, però non trovo nessun prodotto "fatto". Avevo visto questa trafobox della cellpack:
https://powersystems.cellpack.com/fileadmin/user_upload/bbcgroup.biz/site/psystem/docs/Trafobox_neu.pdf perché in svizzera è obbligatoria solo che non copre le distanze che mi servono.
Avatar utente
Foto Utentemarco76
1.253 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 956
Iscritto il: 26 lug 2012, 12:34

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 47 ospiti