Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Saper trovare la norma giusta

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Saper trovare la norma giusta

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 21 ago 2018, 1:01

Buonasera, scrivo per un dubbio che ho sempre avuto.
Mi domando perché è così difficile per me comprendere il perché del modo in cui vengono redatte le revisioni delle norme.
Vado nel concreto.
CEI 64-8
Vado sul sito del CEI my norma (secondo me il metodo per la ricerca su quel sito è fatto veramente male) cerco CEI 64-8 e mi vengono fuori 54 titoli, tra cui delle CEI 64-8;V6 degli anni novanta... Faccio lo gnorri e faccio finta di non sapere che quello che mi serve "locali medici" è la parte 7.
Già qui due scogli. Menomale che ho una copia della 64-8 del 2007 e da quella capisco che mi serve la parte 7
Allora cerco filtro per "in vigore" e CEI 64-8/7 ...bene la trovo...è del 2012....insieme a molte altre.... ma ok.
Vado a cercare quello che mi serve. In particolare :
710.61 Verifiche iniziali - b) misure per verificare il collegamento equipotenziale supplementare (710.413.1.2.2.2);
vado a vedere questo ultimo articolo ma vedo che è nella pagina commenti:
710.413.1.2.2.2 Resistenza dei conduttori
La misura della resistenza dei collegamenti equipotenziali al nodo non è più richiesta per i locali
di gruppo 1.
benissimo, perfetto.
Poi vado avanti e ne trovo un altro e credo sia un articolo:
710.413.1.2.2.2 Resistenza dei conduttori
Nei locali ad uso medico di gruppo 2 la resistenza dei conduttori e delle connessioni, fra il nodo
equipotenziale e i morsetti previsti per il conduttore di protezione delle prese a spina e degli
apparecchi utilizzatori fissi o per qualsiasi massa estranea, non deve superare 0,2 
La misura deve essere effettuata in c.a. o in c.c. con una tensione a vuoto da 4 a 24 V e una
corrente di almeno 10 A.


Poi per caso mi ricordo che una variante alla norma aveva apportato modifiche alla sezione 7.
Allora vado a vedere le varianti ....la V3 ... guardo nel sommario... No non è questa....
la V1....modifiche alla parte 7,ecco... no non è questa, qui solo per i veicoli elettrici
la v2 ....modifiche alla parte 7 locali medici ....eccola...del 2015..benissimo
Vado a vedere quello che mi serve:

710.6 Verifiche nei locali di gruppo 1 e 2
710.61 Verifiche iniziali
b) misure per verificare il collegamento equipotenziale supplementare (710.413.1.2.2.2);

vado a vedere questo ultimo articolo che scopro che è un commento :
710.413.1.2.2.2 Resistenza dei conduttori
Non è necessario utilizzare uno strumento 24V- 10 A.

po ne trovo un altro con il solito numero

710.413.1.2.2.2 Resistenza dei conduttori
Nei locali medici di gruppo 2, la resistenza dei conduttori e delle connessioni, fra il nodo
equipotenziale e i morsetti previsti per il conduttore di protezione delle prese a spina e degli
apparecchi utilizzatori fissi o per qualsiasi massa estranea, non deve superare 0,2 W.


Quindi nella variante del 2015 non trovo che La misura della resistenza dei collegamenti equipotenziali al nodo non è più richiesta per i locali di gruppo 1.
Quindi... è obbligatoria o no??

Insomma...ditemelo che sono io che sbaglio qualcosa sul come fare a guardare le norme, ditemelo che sono una capra, non possono avere inventato un metodo così cervellotico.
Ci sarà un perché, sul fatto che non abbiano fatto una semplice revisione o variante, chiamatela come vi pare, in cui si mette "non in vigore" la norma che è stata modificata e "in vigore" la nuova edizione. Anche se è stata modificata in piccole parti. Non si puo' andare a ricordarsi in quale revisione hanno cambiato che cosa. O sbaglio?
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
322 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[2] Re: Saper trovare la norma giusta

Messaggioda Foto Utenteandreandrea » 21 ago 2018, 11:07

Evidentemente sono tonto anche io e condivido le tue difficoltà.
non è crollato solo un ponte, sta crollando una città
Avatar utente
Foto Utenteandreandrea
1.419 1 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 685
Iscritto il: 21 apr 2008, 13:26
Località: Genova

0
voti

[3] Re: Saper trovare la norma giusta

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 21 ago 2018, 12:12

Ti ringrazio della solidarietà! :D
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
322 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[4] Re: Saper trovare la norma giusta

Messaggioda Foto Utente6367 » 21 ago 2018, 14:03

Scrivi i tuoi dubbi al CEI.

Anche un noto dirigente del CEI interveniva qua.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,9k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6096
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[5] Re: Saper trovare la norma giusta

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 21 ago 2018, 14:39

Lo faro', pero' prima ho voluto scrivere qua per capire se qualcuno conoscesse le ragioni e se i dubbi erano leciti.
Grazie
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
322 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[6] Re: Saper trovare la norma giusta

Messaggioda Foto Utente6367 » 21 ago 2018, 14:42

Potrei dirti che le ragioni sono... storiche: si è sempre fatto così.

Se le norme fossero di immediata comprensione, non servirebbero gli esperti, i conferenzieri, gli autori di libri e articoli che te le spiegano.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,9k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6096
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[7] Re: Saper trovare la norma giusta

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 21 ago 2018, 14:56

A me quella storia li non ha mai convinto.
Nel senso, non credo che le norme vengano scritte complicate appositamente per lasciare il sapere in mano a pochi.
Credo sia proprio un modo di operare iniziato sbagliato che è stato perseguito negli anni.
E siccome magari chi le scrive non deve poi averci a che fare tutti i giorni, quel metodo li potrebbe anche sembrare il più corretto possibile.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
322 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[8] Re: Saper trovare la norma giusta

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 21 ago 2018, 17:29

Sono due cose diverse:
il come sono redatte le revisioni e varianti
il come sono scritte le norme (in genere).

La domanda iniziale era la prima questione.

La complessità delle norme secondo me è legata anche alla sua funzione: non sono un libro di testo e nemmeno un manuale, sono indicazioni per tecnici (che conoscono già la teoria) per ottenere la conformità a direttive. Spesso le norme divengono anche cogenti e materia per processi. Tecnici che spiegano ad avvocati, quindi con linguaggio rigoroso.
Esistono norme specifiche, ne esistono anche applicabili a più ambiti e quindi le parole divengono ancora più importanti; non dovrebbero essere interpretabili.

Sul come vengono pensati i motori di ricerca dei siti CEI e quant'altro sarebbe bene rispondessero i tecnici.
Spesso le norme non vengono abolite, superate, ma sono completate da varianti.
E' difficile orizzontarsi in un mare apparentemente (o forse anche realmente) disordinato.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4739
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[9] Re: Saper trovare la norma giusta

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 21 ago 2018, 21:06

Si io nello scrivere ho fatto commistione delle due questioni. Ma sono d'accordo con te sulla scrittura delle norme.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
322 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[10] Re: Saper trovare la norma giusta

Messaggioda Foto UtenteSympler82 » 21 ago 2018, 22:44

Però se la v3 di 15 anni fa è poi stata assorbita dalla edizione successiva della CEI 64-8, dovrebbe risultare evidente, a prova di sbadato.
E parliamo della 64-8 che conoscono anche i sassi, ma quella volta che devi andare a vedere una norma specifica sbagliare è un attimo.

Condivido anche io il pensiero, il motore di ricerca è strutturato in maniera inutilmente macchinosa.
Avatar utente
Foto UtenteSympler82
203 1 4 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 10 lug 2015, 7:38

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti