Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Verifiche di impianti complessi senza documentazione tecnica

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Verifiche di impianti complessi senza documentazione tecnica

Messaggioda Foto UtenteFranco140751 » 24 ago 2018, 9:30

Mi trovo spesso a dover discutere con verificatori (ASL e organismi abilitati) che procedono all'effettuazione delle verifiche (ex DPR 462) su impianti complessi senza disporre della minima documentazione tecnica, neanche quella minima per la decenza (schemi a blocchi, schemi di quadri, destinazioni d’uso).
Come fa il verificatore ad emettere un parere affidabile su un impianto complesso in assenza della pur minima documentazione tecnica?
Non sarebbe più corretto sospendere la verifica degli impianti con carenze documentali in attesa che il datore di lavoro produca la documentazione indispensabile a formulare un attendibile giudizio sull'impianto?
Capita invece che gli impianti complessi siano spesso anche quelli in cui la verifica è più remunerativa, per cui i verificatori chiudono gli occhi e procedono ugualmente..
Quali sono le vostre esperienze?
Secondo voi esistono gli estremi per contestare formalmente l’operato del verificatore?
Avatar utente
Foto UtenteFranco140751
243 1 2 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 294
Iscritto il: 10 feb 2007, 7:29

0
voti

[2] Re: Verifiche di impianti complessi senza documentazione tec

Messaggioda Foto UtenteMike » 24 ago 2018, 11:42

Franco140751 ha scritto:Quali sono le vostre esperienze?

Confermo, i verificatori seri che non procedono alla verifica dopo un riscontro negativo sulla documentazione sono pochissimi.
Franco140751 ha scritto:Secondo voi esistono gli estremi per contestare formalmente l’operato del verificatore?

Certo, ma così facendo si può mettere in difficoltà il committente, perché è lui in qualità di DDL che ha scelto il verificatore e alla stragrande maggioranza è sufficiente possedere il "pezzo di carta" obbligo di legge e non glie ne frega nulla se veritiero o meno perché ha l'errata percezione che in caso di infortunio possa discolparsi.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,2k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14111
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti