Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Magnetotermico differenziale da sostituire

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Magnetotermico differenziale da sostituire

Messaggioda Foto Utentesteccio » 6 nov 2018, 3:29

Salve a tutti, il mio impianto ha un magnetotermico differenziale che a quanto mi pare di capire è abbastanza antiquato (BTicino D723A/25) a protezione di 4 moduli BTicino FA881C10 e 6 moduli BTicino FA881C16.
Spesso (più o meno una volta a settimana) il Magnetotermico salta senza motivo (a volte anche di notte) provocando qualche disagio (una volta è capitato mentre ero in ferie e fortunatamente ho potuto incaricare i miei di riattivarlo)

Ho così pensato di farlo cambiare ma prima vorrei qualche consiglio su quale prodotto scegliere, potete aiutarmi?

Grazie in anticipo
Avatar utente
Foto Utentesteccio
5 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 14 dic 2012, 13:36

0
voti

[2] Re: Magnetotermico differenziale da sostituire

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 6 nov 2018, 9:35

Prima di sostituire ... a caso ... ti consiglio di verificare la presenza di eventuali validi motivi dell'intervento.
Ad esempio, essendo un combinato, interviene per sovracorrente o come differenziale ?

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.096 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1907
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

0
voti

[3] Re: Magnetotermico differenziale da sostituire

Messaggioda Foto Utentesoltec » 6 nov 2018, 15:23

Come consigliato devi capire la causa di questi scatti intempestivi. Potrebbe essere il differenziale la causa dello scatto perché hai una dispersione in atto. Oppure una somma. Se lo spazio lo consente potresti aggiungere un secondo differenziale.
Io ti consiglio di rivolgerti ad un professionista che saprà consigliarti al meglio.
Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri,mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi
Avatar utente
Foto Utentesoltec
1.174 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 644
Iscritto il: 9 lug 2007, 18:27
Località: Roma

0
voti

[4] Re: Magnetotermico differenziale da sostituire

Messaggioda Foto Utentesteccio » 7 nov 2018, 0:31

Grazie per le risposte: purtroppo non ho spazi nel quadro, altrimenti avevo pensato ad un dispositivo per il riarmo automatico. Come faccio a capire se ho una dispersione? Soprattutto è possibile che questa dispersione avvenga di notte o quando non ci sono?
Avatar utente
Foto Utentesteccio
5 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 14 dic 2012, 13:36

0
voti

[5] Re: Magnetotermico differenziale da sostituire

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 7 nov 2018, 9:37

L'impianto a valle è sempre in tensione ... quindi la dispersione è sempre possibile.
Una della cause più frequenti è la presenza di umidità ... che di notte ... ma, ovviamente, è solo una ipotesi.
Qualsiasi magnetotermico + differenziale ha mezzi per farti capire come è intervenuto.
Spesso, se un combinato, ma dipende dal modello, come magnetotermico scatta solo la levetta, mentre come differenziale scatta anche il pulsante di "test".
Metti una foto del tuo (la sigla in [1] non mi torna) che così è più facile farti capire cosa controllare.

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.096 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1907
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

0
voti

[6] Re: Magnetotermico differenziale da sostituire

Messaggioda Foto UtenteDavideDaSerra » 7 nov 2018, 19:51

Il suo sembra un codice da differenziale puro, quindi se scatta scatta per una dispersione. Il modello combinato della BTicino solitamente ha una finestrella che cambia colore se lo scatto è dovuto al differenziale
Avatar utente
Foto UtenteDavideDaSerra
101 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 21 gen 2018, 18:41

0
voti

[7] Re: Magnetotermico differenziale da sostituire

Messaggioda Foto Utentesteccio » 7 nov 2018, 23:55

Grazie a tutti allego foto
Allegati
IMG_4587.JPG
Avatar utente
Foto Utentesteccio
5 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 14 dic 2012, 13:36

0
voti

[8] Re: Magnetotermico differenziale da sostituire

Messaggioda Foto Utentesalvuto » 8 nov 2018, 1:14

un differenziale da 25A con a valle 10 circuiti ? teoricamente se non ci fossero limiti da quadro/gem da li potrebbero passare continuativamente oltre 130A !

si spera abbia un potere di interruzione abbastanza elevato ! (tra l'altro dai cataloghi lo mettono come puro..)

10 circuiti sono troppi da sottendere: trova 2+2 circuiti da poter mettere insieme, metti 2 differenziali puri "giorno" e "notte" e usa un sezionatore da almeno 32A come generale
Avatar utente
Foto Utentesalvuto
0 3
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 30 nov 2017, 18:48

1
voti

[9] Re: Magnetotermico differenziale da sostituire

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 8 nov 2018, 9:26

Quello definito "generale" è in interruttore differenziale "puro" che, oltre che da semplice interruttore svolge SOLO la funzione differenziale. Ovvero ti protegge dalle perdite verso terra.
In caso di sovraccarico o corto circuito (funzione magnetotermico) quel dispositivo NON interviene affatto.
Allora, se interviene il "generale" (D723A/25) si tratta SOLO di dispersione; evento abbastanza normale se l'impianto è piuttosto esteso e ci sono molti dispositivi collegati.
Oltre alle già citate problematiche di dispersione per umidità, posso aggiungere che con i recenti dispositivi elettronici presenti in molti elettrodomestici (frigoriferi, lavatrici, ma anche alimentatori per lampade a led...) e della necessità di "filtrare i disturbi" prodotti, si fa grande uso di "capacità" (condensatori) collegati verso terra.
Ogni dispositivo, singolarmente, "perde" pochi milliampere ... ma ce ne sono tanti ... la corrente si somma.
E' facile arrivare alla soglia dei fatidici 30mA ... e da li basta veramente poco per far intervenire un differenziale "domestico".
L'analisi andrebbe fatta da un tecnico esperto dotato di adeguata strumentazione ...
Insomma, prima di cambiare a caso ... magari chiedi una verifica da parte di un professionista.

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.096 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1907
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

0
voti

[10] Re: Magnetotermico differenziale da sostituire

Messaggioda Foto Utentesteccio » 8 nov 2018, 21:48

sì ma visto che non mi fido dell'elettricista che mi ha fatto l'impianto vorrei chiamare qualcun altro ma vorrei essere un po' preparato, per questo vi ringrazio.
Ma quindi potrei pensare di prendere un dispositivo per il riarmo automatico tipo il GEWISS GWD4817R ?
Avatar utente
Foto Utentesteccio
5 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 14 dic 2012, 13:36

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 31 ospiti