Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Luce da fotovoltaico per un casottino nel giardino

Caldaie, climatizzatori, isolamento termico, impianti di illuminazione e di insonorizzazione

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto Utentepaolo a m, Foto UtenteGuerra, Foto UtenteDarioDT

0
voti

[1] Luce da fotovoltaico per un casottino nel giardino

Messaggioda Foto UtenteAZZZ » 19 nov 2018, 22:33

Ciao a tutti.

Come da titolo ho un casottino in legno piazzato nell'angolo del giardino. Siccome non ho nessuna intenzione di tirarci un cavo da casa, né da 12V e tantomeno da 230V!!!, ho pensato di piazzarci una celletta solare e una striscia di led lunga 3 metri che ho già e fa una bella luce. Non ho ancora misurato quanta corrente vuole a 12V ma ci metto un attimo...

Ma la mia domanda é: che celletta fotovoltaica posso prendere e soprattutto qual è la batteria più idonea per ricaricarla con il pannellino solare?

Grazie :-)
Avatar utente
Foto UtenteAZZZ
53 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 4 mag 2018, 21:47

1
voti

[2] Re: Luce da fotovoltaico per un casottino nel giardino

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 20 nov 2018, 9:52

Il calcolo è piuttosto semplice ma deve considerare diversi parametri.
Per primo, il dimensionamento di fa calcolando l'energia (potenza per tempo) richiesta dall'illuminazione.
Ad esempio se la striscia consuma (butto li) 200mA a 12V allora sono 2,4W che se usati per 4 ore/giorno corrispondono a circa 10Wh/giorno.
La batteria deve poter accumulare questa energia; se da 12V allora sono 0,8Ah/giorno. Meglio se almeno il doppio, così non andrai mai oltre una scarica del 50%, utile per non accorciare troppo la vita della batteria.
Poi il pannello deve fornire, considerando il periodo di insolazione, almeno il 130% dell'energia richiesta (la batteria rende circa il 70%). Il tutto dovrebbe anche considerare il numero di giorni consecutivi in cui è possibile che (causa maltempo) il pannello non produca energia ma, si suppone, che la luce venga usata lo stesso.
Qui il calcolo si fa arduo perché occorre considerare l'uso in estate o in inverno ed il fatto che la zona possa andare in ombra. Se andiamo nel caso peggiore (ma senza ostacoli) possiamo considerare che il pannello renda il 100% della sua potenza di picco per circa 1 ora al giorno. Alla fine di tutto il ragionamento (volutamente semplificato) il pannello dovrebbe avere una potenza di picco di 13W (a 12V)
Infine, sempre per il maltempo, la batteria va dimensionata reggere almeno per qualche giorno; direi almeno 5Ah.

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.189 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

0
voti

[3] Re: Luce da fotovoltaico per un casottino nel giardino

Messaggioda Foto UtenteAZZZ » 20 nov 2018, 21:56

Grazie mille Foto UtenteSerTom :ok:

Per la mia striscia a led ho stimato una corrente di 0,6A a 12V. Difatti è composta da 30 settori da 3 led con in serie una resistenza da 150Ω... e stimando una Vf di 3V per led i conti dovrebbero tornare più o meno, giusto?

Quindi, ammesso e non concesso che questa striscia io la accenda in modo stabile durante il buio della sera, che pannello solare e che batteria dovrei scegliere, considerando anche che il tutto sarà più usato e stressato soprattutto nella stagione fredda? Di batterie non me ne intendo e pertanto non so quali siano più adatte per temperature ambientali da diciamo -5 a +40 gradi...

Grazie ancora :-)
Avatar utente
Foto UtenteAZZZ
53 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 4 mag 2018, 21:47

0
voti

[4] Re: Luce da fotovoltaico per un casottino nel giardino

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 21 nov 2018, 10:22

nonostante la mia indole "ecologista" bisogna essere concreti: credo che in un caso del genere, con abitazione e rete elettrica a pochi metri, un impianto solare a isola sia totalmente ingiustificato.

A meno che tu non lo faccia non per illuminare ma per giocare e impratichirti con pannelli solari, DC-DC converter, dimensionamento batterie ecc.

La soluzione ovvia è tenere in carica tampone un abatteria in casa, così starebbe anche al calduccio.
Se al litio non servirebbe neanche tenerla sempre sotto carica.

E sicuramente esistono già lampade e faretti LED ricaricabili semplicemente inserendole in una presa...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
26,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7168
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[5] Re: Luce da fotovoltaico per un casottino nel giardino

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 21 nov 2018, 11:55

AZZZ ha scritto:... ho stimato una corrente di 0,6A a 12V....
... io la accenda in modo stabile durante il buio della sera.... il tutto sarà più usato ...nella stagione fredda
Ti piacciono le sfide ... :mrgreen: ?
Ovvero d'inverno dove, non tanto il freddo, che aiuta... piuttosto poca ore di insolazione (e pure alto tasso di brutte giornate) e tante ore con le luci accese.
E pure ti va di sprecare energia ? Cosa ci fai con 7,2W di illuminazione a LED ? Illumini tutta la città ?
Meglio che accorci le pretese perché così ti verrebbe una batteria enorme e tutto il tetto della casetta non ti basta per il pannello.
Ad esempio cercati una sorgente Led adeguata (niente striscia con resistenze) ed una scheda di controllo di corrente con la massima efficienza. Poniti come obiettivo 1W totale, che è già tanto se vuoi che funzioni ininterrottamente dalle 16:30 alle 7:30 :shock:

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.189 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57


Torna a Termotecnica, illuminotecnica, acustica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti