Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Oscilloscopio - Consigli

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[1] Oscilloscopio - Consigli

Messaggioda Foto UtenteBobo360 » 18 gen 2019, 17:21

Ciao,

Avrei la necessita di un oscilloscopio, non precicissimo.
Ma almeno di darmi un ordine di grandenza sulle forme d'onda.
Così da agevolarmi sulla ricerca guasti.

Ho trovato questo molto economico auto costruito:
https://www.banggood.com/it/Orignal-JYE-Tech-DS0150-15001K-DSO-SHELL-DIY-Digital-Oscilloscope-Kit-With-Housing-p-1093865.html?rmmds=mywishlist&cur_warehouse=CN
Codice: Seleziona tutto
La sensibilità del DSO Shell è stato esteso in entrambe le direzioni ed è più alta e più larga DSO138. Raggiunge 5mV / div --- 20V / div mentre DSO138 è solo 10mV / div --- 5V / div.


Quindi posso misurare massimo 20V, giusto?

se è così dovro usare delle sonde tipo questa:
https://www.banggood.com/it/Hantek-PP-150-1PCE-Oscilloscope-Probes-100MHz-1X-10X-Digital-Multimeter-Oscilloscope-Clip-Probe-p-1157988.html?rmmds=mywishlist&cur_warehouse=CN
Oppure deve essere specifica per quel modello?

In alternativa ho trovato questi altri due prodotti:
1.
https://www.banggood.com/it/Hantek-PP-150-1PCE-Oscilloscope-Probes-100MHz-1X-10X-Digital-Multimeter-Oscilloscope-Clip-Probe-p-1157988.html?rmmds=mywishlist&cur_warehouse=CN

2.
https://www.banggood.com/it/EONE-ET201-2-in-1-Digital-Intelligent-Handheld-Storage-Oscilloscope-Multimeter-p-1101844.html?rmmds=mywishlist&cur_warehouse=CN

Mi potete dare qualche consiglio?

Grazie

O_/
Ultima modifica di Foto UtenteMax2433BO il 18 gen 2019, 17:34, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Spostato nella più idonea sezione "strumentazione"
Avatar utente
Foto UtenteBobo360
20 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 12 nov 2008, 12:55

0
voti

[2] Re: Oscilloscopio - Consigli

Messaggioda Foto Utentestefanob70 » 18 gen 2019, 18:23

Prima di tutto l'ordine di grandezza della banda passante?
ƎlectroYou
Avatar utente
Foto Utentestefanob70
13,7k 5 11 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3030
Iscritto il: 14 lug 2012, 13:14
Località: Roma

0
voti

[3] Re: Oscilloscopio - Consigli

Messaggioda Foto UtenteBobo360 » 18 gen 2019, 19:13

A me interessa analizzare i circuiti presenti negli elettrodomestici.
Quindi anche alimentatori switching che sono presenti quasi ovunque. Anche nei vari PC.

Quindi credo dai 50Hz presenti nella rete, ai 100kHz degli alimentatori switching.

Giusto?
Avatar utente
Foto UtenteBobo360
20 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 12 nov 2008, 12:55

1
voti

[4] Re: Oscilloscopio - Consigli

Messaggioda Foto Utentestefanob70 » 18 gen 2019, 21:07

Non conosco i prodotti cinesi da te proposti
La frequenza di rete la puoi misurare anche con un tester dotato di frequenzimetro.
Se intendi operare su alimentatori switching devi alzare il budget,e munirti di sonde differenziali,e un oscilloscopio adeguato.

Bobo360 ha scritto:100kHz degli alimentatori switching.
Giusto?

Come banda passante è sufficiente un 20MHz.
Per la frequenza di switching siamo sull'ordine dei 100-300KHz per gli elettrodomestici..e qualcosa di più per gli smps da PC.
ƎlectroYou
Avatar utente
Foto Utentestefanob70
13,7k 5 11 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3030
Iscritto il: 14 lug 2012, 13:14
Località: Roma

0
voti

[5] Re: Oscilloscopio - Consigli

Messaggioda Foto UtenteBobo360 » 18 gen 2019, 21:21

stefanob70 ha scritto:La frequenza di rete la puoi misurare anche con un tester dotato di frequenzimetro.


ma con uno oscilloscopio potrei vedere la forma d'onda.

Uno che mi consiglieresti tu?

O_/
Avatar utente
Foto UtenteBobo360
20 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 12 nov 2008, 12:55

1
voti

[6] Re: Oscilloscopio - Consigli

Messaggioda Foto Utentestefanob70 » 18 gen 2019, 23:22

Se lo fai per lavoro,devi puntare su qualcosa di più serio.
Potresti iniziare anche con un vintage analogico,un 20 MHz lo trovi a buon prezzo.
Man mano che rientri con i guadagni ti fai un DSO tipo Hantek 5072p e hai molte opzioni su cui fare riferimento.
tutto dipende dall'utilizzo finale.
ƎlectroYou
Avatar utente
Foto Utentestefanob70
13,7k 5 11 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3030
Iscritto il: 14 lug 2012, 13:14
Località: Roma

2
voti

[7] Re: Oscilloscopio - Consigli

Messaggioda Foto Utentearkeo2001 » 19 gen 2019, 0:07

Non vorrei dire banalità ma se stai chiedendo un consiglio per un oscilloscopio forse è il caso di sottolineare che occorre stare attenti alla tensione di rete. Ci potrebbe essere bisogno di una sonda differenziale che non costa poco. Per l'oscilloscopio in sé, per controllarci le forme d'onda di alimentatori forse anche un Hantek 6022 potrebbe andare, ma un analogico che ormai si trova a poco sull'usato ha una marcia in più, anzi più di una, e ci si fanno tante altre cose.
--
Avatar utente
Foto Utentearkeo2001
445 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 309
Iscritto il: 1 ago 2012, 9:12

4
voti

[8] Re: Oscilloscopio - Consigli

Messaggioda Foto Utentebanjoman » 19 gen 2019, 3:30

Io ho appena finito di revisionare un Tektronix 2335.
E' in condizioni egregie, chassis robustissimo in alluminio pressofuso e cassetto di protezione del frontale anteriore in alluminio su cerniere. Era previsto per impieghi sul "campo" in condizioni difficili.
2 canali, 150 MHz e doppia base tempi ritardata.
Un vero mulo. Se siete interessati contattatemi in mp. Prezzo trattabilissimo, al disotto dei 300 euro (e ricordatevi che parliamo di un Tektronix!)
O_/
Se funziona quasi bene, è tutto sbagliato. A.Savatteri/M.Mazza
Avatar utente
Foto Utentebanjoman
7.128 5 8 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1115
Iscritto il: 19 set 2013, 19:27

0
voti

[9] Re: Oscilloscopio - Consigli

Messaggioda Foto Utenteedgar » 19 gen 2019, 8:45

banjoman ha scritto:ho appena finito di revisionare un Tektronix 2335

Grande macchina :ok:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.012 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2334
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

2
voti

[10] Re: Oscilloscopio - Consigli

Messaggioda Foto Utentestefanob70 » 19 gen 2019, 9:06

A dirla tutta, sarebbe altrettanto necessario isolare sempre e comunque la tensione di rete, oltre alle sonde differenziali [4]
Secondo munirsi di un trasformatore variabile per i casi più complessi(se ti interessa lo spiego in un altro thread)
Le schede degli elettrodomestici non sono giocattolini
e vanno maneggiate con estrema sicurezza.
In alcuni casi è necessario lavorare in DC,ma questa è un'altra storia.
ƎlectroYou
Avatar utente
Foto Utentestefanob70
13,7k 5 11 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3030
Iscritto il: 14 lug 2012, 13:14
Località: Roma

Prossimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti