Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

illuminazione di emergenza in uno studio medico

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] illuminazione di emergenza in uno studio medico

Messaggioda Foto UtenteRedlight » 16 feb 2019, 0:16

Salve a tutti. In uno studio medico di gruppo 1, le lampade di emergenza, (autoalimentate a batteria) è meglio collegarle sulla linea delle luci ordinarie oppure è preferibile una linea a parte dedicata ? Nel primo caso, se avessi un corto circuito sulla linea luci, avrei l'accensione automatica delle lampade d'emergenza. Ma è anche vero che se avessi un guasto alle lampade di emergenza, potrebbe scattare il magnetotermico e inibire anche l'illuminazione ordinaria. Grazie per le vostre risposte.
Avatar utente
Foto UtenteRedlight
48 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 7 ago 2018, 15:28

0
voti

[2] Re: illuminazione di emergenza in uno studio medico

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 16 feb 2019, 7:22

beh i magnetotermici servono proprio ad interrompere il circuito in caso di guasto, fanno il loro dovere.
Nel tuo caso puoi usare entrambe le soluzioni, potresti pensare a 2 circuiti luce con relative lampade di emergenza.
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
42,0k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[3] Re: illuminazione di emergenza in uno studio medico

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 16 feb 2019, 8:41

Se salta il magnetotermco si accende la luce di emergenza.
Se vuoi tutelarti da un rischio bassissimo puoi usare un contatto ausiliario sull'interruttore di protezione della linea luci
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.628 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2167
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[4] Re: illuminazione di emergenza in uno studio medico

Messaggioda Foto UtenteRedlight » 16 feb 2019, 11:02

Grazie per le risposte. Quindi se ho capito bene, una linea a parte per le luci di emergenza sarebbe meno funzionale e con un costo aggiuntivo inutile.
Avatar utente
Foto UtenteRedlight
48 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 7 ago 2018, 15:28

0
voti

[5] Re: illuminazione di emergenza in uno studio medico

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 16 feb 2019, 11:12

Una linea a monte sarebbe meno funzionale e secondo me non è a regola d'arte.
Una linea separata, con protezione a valle di quella della linea luci ordinarie, può essere comoda per testare il funzionamento dell'apparecchio di emergenza.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.628 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2167
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 26 ospiti