Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ausiliari 24 V nel quadro elettrico

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Ausiliari 24 V nel quadro elettrico

Messaggioda Foto Utentethekant » 15 mag 2019, 23:17

Salve, vorrei sottoporvi alcune situazioni riguardo i circuiti a 24 V all'interno dei quadri elettrici.

1) Di base utilizziamo trasformatori di isolamento e mettiamo a terra un polo del secondario (corrispondente al neutro al primario), i fili di cablaggio dei circuiti ausiliari sono realizzati con FS16 o FG17 (isolamento 450-750V) e sono posati nelle medesime canaline di tutti gli altri circuiti di energia cablati con il medesimo tipo di conduttore.
A monte il trasformatore è alimentato da fusibili a protezione di entrambi i poli, mentre sul secondario prevediamo portafusibili 1P+N proteggendo il polo non a terra.
I circuiti al secondario possono uscire dal quadro elettrico e può essere distribuito il conduttore PE per eventuali necessità.
1A) Si può dichiarare questo sistema FELV?
1B) C'è qualcosa che andrebbe fatto o corretto o migliorato a vostro parere?

2) Capita (con dispiacere) di dover realizzare quadri a servizi di Unità Trattamento Aria che possono aver bisogno dell'illuminazione interna, solitamente a 24 V...questo tipo di applicazione necessita obbligatoriamente di un sistema SELV?

3) Se la risposta al punto 2) fosse negativa, che controindicazioni ci potrebbero essere ad alimentare questo ulteriore circuito dal medesimo trasformatore del punto 1)?

4) Se la risposta al punto 2) fosse affermativa e dovessi nel medesimo quadro predisporre quest situazione mi sembra di capire che si dovrebbe:
4A) utilizzare un trasformatore SELV
4B) non collegare nessuna parte del circuito secondario a terra
4C) tenere separate le linee al secondario "fisicamente" (proprie condutture/canaline) sia all'interno che all'esterno del quadro fin dentro l'UTA e ai suoi apparecchi illuminanti
4D) altro?

Ringrazio anticipatamente per eventuali chiarimenti
Avatar utente
Foto Utentethekant
110 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 5 set 2009, 12:20

1
voti

[2] Re: Ausiliari 24 V nel quadro elettrico

Messaggioda Foto UtenteMike » 16 mag 2019, 16:05

thekant ha scritto:Salve, vorrei sottoporvi alcune situazioni riguardo i circuiti a 24 V all'interno dei quadri elettrici


Importante definire prima di tutto il campo si applicazione. Un conto è la distribuzione elettrica, altra cosa l'automazione. Da una parte si applica la CEI 64-8 e dall'altra la CEI 60204-1. Poi a seguire da quale rischio ci si vuole proteggere:
1. contatti diretti
2. contatti indiretti
3. guasti circuiti ausiliari che provocano un avviamento intempestivo della macchina.

R1A/B) le caratteristiche sono da PELV.

2) dipende dal tipo di apparecchio di illuminazione.

3/4) dipende dalle caratteristiche e dalla valutazione del rischio
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14235
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: Ausiliari 24 V nel quadro elettrico

Messaggioda Foto Utentethekant » 18 mag 2019, 16:11

Bene grazie, vorrei cercare di essere a posto con le protezioni contro i contatti diretti ed indiretti, per gli avviamenti intempestivi presumo di essere a posto.
Bene per il sistema PELV, avevo dubbi che lo fosse.
Per il tipo di apparecchio di illuminazione devo vedere cosa mi forniscono, ma hai giustamente ragione, se mi trovo un apparecchio illuminante che necessita di messa a terra non posso fare un sistema SELV.
Per le tue risposte ai punti 3 e 4 vedo (ma dubito) se potermi avvalere di una valutazione del rischio.
Saluti
Avatar utente
Foto Utentethekant
110 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 5 set 2009, 12:20


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti