Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore per due carichi (computer + SCART)

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Alimentatore per due carichi (computer + SCART)

Messaggioda Foto Utenteflip79 » 9 lug 2019, 1:16

Sto diventando matto per un problema sicuramente "stupido": ho un vecchio computer (un ORIC Atmos, sono un appassionato di computer vintage), alimentato a 9V DC. Ho costruito il cavo RGB>SCART per connetterlo ad una qualsiasi TV, e funziona. A patto di collegare anche una pila da 1,5V tra il pin 16 e 18 della SCART per commutare la TV in modalità RGB.

Lo switch RGB funziona perfettamente con una qualsiasi batteria; funziona anche con il mio alimentatore da banco impostato a circa 1,5V (vanno bene tutte le tensioni tra 1V e 3V), funziona addirittura con un secondo alimentatore 9V a cui ho collegato un riduttore di tensione https://it.aliexpress.com/item/32653212 ... 4c4d3PUGOf che va a sua volta alla SCART.

L'unico caso in cui non funziona è utilizzando lo stesso alimentatore (che sia lo switching cinese o l'alimentatore da banco) con due uscite in parallelo sul computer+la SCART: una uscita va al computer, l'altra va al riduttore che la porta a 1.5V e poi va alla SCART.

Sembra che vi sia un problema di riferimento di massa. Se fosse così, vi chiedo: come posso separare le due uscite parallele del singolo alimentatore 9V in modo che lavorino in modo separato, come se fossero due alimentatori distinti?

Grazie mille per le vostre risposte :ok:
Avatar utente
Foto Utenteflip79
48 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 13 lug 2014, 13:42

0
voti

[2] Re: Alimentatore per due carichi (computer + SCART)

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 9 lug 2019, 3:04

L'unica è usare un convertitore DC-DC isolato (quello che hai non lo è)... da una breve ricerca ho trovato dei modulini interessanti solo che ne trovo con ingresso e uscita a 5 V oppure con ingresso a 12 V e uscita sempre a 5 V... a te servirebbe con ingresso a 9 V e uscita a 3 V (magari anche 3,3 V ?) ma non ne ho trovato alcuno con tali caratteristiche (non è detto che non ci siano, magari non li ho trovati io); altrimenti dovresti mettere un convertitore non isolato ma regolabile (p. es. quello che hai) in cascata al convertitore isolato ma il gioco a mio parere non varrebbe la candela (forse meglio due stilo ricaricabili per lo switch e fine del chiasso :roll:)... intanto comunque potresti misurare l'assorbimento dello switch RGB e riferire il risultato. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10222
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[3] Re: Alimentatore per due carichi (computer + SCART)

Messaggioda Foto Utentesetteali » 9 lug 2019, 8:35

Ciao,
accadeva nei vecchi TV, alcuni non facevano la commutazione automatica sulla scart e andava forzato il pin di controllo prelevando una tensione dal tv stesso, ti allego una foto dove chiarisce il collegamento della presa scart.
Alex
Allegati
scart 001.JPG
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.946 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3066
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[4] Re: Alimentatore per due carichi (computer + SCART)

Messaggioda Foto Utenteedgar » 9 lug 2019, 8:47

L'unica è usare un convertitore DC-DC isolato

Tipo questi
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.442 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2633
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

1
voti

[5] Re: Alimentatore per due carichi (computer + SCART)

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 9 lug 2019, 10:42

Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.088 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1321
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[6] Re: Alimentatore per due carichi (computer + SCART)

Messaggioda Foto Utenteflip79 » 9 lug 2019, 11:21

Grazie a tutti per le risposte, siete molto gentili come sempre :)

Quindi la risposta, sostanzialmente, è di utilizzare un convertitore DC-DC isolato (tra l'altro, cosa significa a livello tecnico? Come fa ad essere "isolato"?).
Temo che 3.3V alla lunga possano rovinare la TV, perché il pin 16 si aspetta da 1V a 3V. Non posso neanche prendere quello che mi avete segnalato da RS e mettergli dopo il mio non-isolato per ridurla leggermente fino a stare sotto i 3V perché quello che ho accetta tensioni in ingresso di almeno 4.5V. E' un circolo vizioso :shock:


setteali ha scritto:andava forzato il pin di controllo prelevando una tensione dal tv stesso

Esiste un pin sulla SCART lato TV dove è disponibile una tensione da 1V a 3V che potrei ponticellare sulla mia spina, senza quindi utilizzare alcuna sorgente dal lato dell'alimentazione del computer?
Avatar utente
Foto Utenteflip79
48 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 13 lug 2014, 13:42

0
voti

[7] Re: Alimentatore per due carichi (computer + SCART)

Messaggioda Foto Utentesetteali » 9 lug 2019, 11:29

flip79 ha scritto:....
Esiste un pin sulla SCART lato TV dove è disponibile una tensione da 1V a 3V che potrei ponticellare sulla mia spina, senza quindi utilizzare alcuna sorgente dal lato dell'alimentazione del computer?


Non esiste !
Alex
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.946 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3066
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[8] Re: Alimentatore per due carichi (computer + SCART)

Messaggioda Foto Utenteedgar » 9 lug 2019, 14:04

flip79 ha scritto:Come fa ad essere "isolato"?)

C'è un trasformatore tra ingresso ed uscita, per cui non c'è continuità elettrica tra i due lati.
Per il problema tensione: prendi un modello da 3.3 V e fai un partitore con 2 resistenze uguali. Nel centro delle due otterrai 1.75 V
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.442 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2633
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

1
voti

[9] Re: Alimentatore per due carichi (computer + SCART)

Messaggioda Foto UtenteAZZZ » 9 lug 2019, 23:18

L'unico caso in cui non funziona è utilizzando lo stesso alimentatore (che sia lo switching cinese o l'alimentatore da banco) con due uscite in parallelo sul computer+la SCART: una uscita va al computer, l'altra va al riduttore che la porta a 1.5V e poi va alla SCART.


Secondo me è proprio quel riduttore a fare casini, ma per un discorso di "non carico".

Allora prova a caricarlo, magari con una lampadina da 3V 1W e ovviamente regolando il riduttore a 3V in uscita.

Oppure, un'alternativa che mi piacerebbe di più è questa: lascia perdere quel riduttore che non è fatto per simili scopi, piuttosto sfrutta la tensione dei 9V e ricava i 3V che ti servono per controllare la scart, tramite un bel partitore resistivo e magari un condensatore per filtrare tutti gli eventuali disturbi che possono entrare nel piedino di controllo RGB della scart: ti bastano 3 resistori da 1Kohm 1/4W e un piccolo condensatore elettrolitico da (la butto lì) 10microFarad.

Fammi sapere O_/
Avatar utente
Foto UtenteAZZZ
138 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 284
Iscritto il: 4 mag 2018, 21:47

0
voti

[10] Re: Alimentatore per due carichi (computer + SCART)

Messaggioda Foto UtenteAZZZ » 9 lug 2019, 23:39

:idea:
Verifica con un multimetro se tra il polo negativo dei 9Vdc che alimentano il computer e i GND della scart così come l'hai fatta ci siano zero ohm :!:
Avatar utente
Foto UtenteAZZZ
138 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 284
Iscritto il: 4 mag 2018, 21:47

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 34 ospiti