Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sistemi di accumulo energia elettrica

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Sistemi di accumulo energia elettrica

Messaggioda Foto UtenteRodolfo » 17 ago 2019, 13:54

Saluti a tutti. Mi piacerebbe avere un parere sull'utilizzo di un sistema di accumulo tipo Tesla Powerwall da 13,5 kWh o altri tipi di diverse marche per l'alimentazione di una seconda casa. Mi spiego meglio: potrei caricare il sistema presso la mia casa, magari di notte, e poi portarlo presso la 2^ casa dove potrei evitare l'alimentazione Enel, che, come noto, viene a costare circa 300 euro annuali, anche a consumo di pochi kWh. Ovviamente devo prendere in considerazione anche l'elevato costo dell'apparecchiatura.
Avatar utente
Foto UtenteRodolfo
9 1 3
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 3 apr 2014, 12:14

1
voti

[2] Re: Sistemi di accumulo energia elettrica

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 18 ago 2019, 12:07

E' uno scherzo o dici sul serio? ?%

Hai mai visto pesi ed ingombri di questi sistemi (a parte tutto il resto...)?
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.943 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2941
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

0
voti

[3] Re: Sistemi di accumulo energia elettrica

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 18 ago 2019, 17:04

Non so aiutarti con i calcoli, ma hai pensato a un sistema fotovoltaico ad isola? In caso di presenze sporadiche e brevi, potresti ridurre il numero di pannelli e relativo costo.

Anche un piccolo gruppo elettrogeno con eventuale batteria di accumulo potrebbe essere una soluzione, vista anni fa in un rifugio di montagna.
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
14,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2253
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[4] Re: Sistemi di accumulo energia elettrica

Messaggioda Foto UtenteRodolfo » 18 ago 2019, 21:05

Si, ho preso in considerazione anche l'adozione del sistema di accumulo con ricarica da fotovoltaico o gruppo elettrogeno, ma ovviamente i costi aumentano della spesa per questi altri componenti. So che i sistemi di accumulo pesano e sono abbastanza ingombranti, ma con batterie al litio e moderne centraline inverter si possono avere pesi abbastanza ridotti, sempre che si vogliano immagazzinare quantità limitate di energia, anche per questioni di costo; per 5 kWh penso di potermela cavare con meno di 50 kg. Ma comunque penso che la cosa mi costerebbe troppo.
Avatar utente
Foto UtenteRodolfo
9 1 3
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 3 apr 2014, 12:14


Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti