Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Multimetro Amprobe A510

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] Multimetro Amprobe A510

Messaggioda Foto UtenteLeChuck » 17 ago 2019, 20:40

Buonasera a tutti e buone vacanze/ferie... :)

ho acquistato questo multimetro https://www.beha-amprobe.com/en/product ... am-510-eur e sono qui a chiederVi una curiosità:

quando seleziono la modalità prova capacità, sullo strumento non compare zero, bensì 12,56 pF.
Non credo sia normale.... perché fa così??

inoltre, noto che misurando un condensatore (ad esempio 470uF), oltre ad essere "lento" nel comparire il valore misurato, tale valore non corrisponde alla capacità del condensatore.

Grazie a chiunque voglia/possa intervenire :)

non vorrei che devo rispedirlo al venditore perché c'è qualcosa che non va :(
Avatar utente
Foto UtenteLeChuck
20 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 5 mar 2015, 12:07

0
voti

[2] Re: Multimetro Amprobe A510

Messaggioda Foto Utenteedgar » 17 ago 2019, 23:39

Sicuro di aver letto e compreso il manuale ?
12 pF sono ragionevolmente la capacità residua di cavi & c. Dalle specifiche sembra che lo strumento abbia una funzione di misura relativa con cui puoi fare la tara, come si fa in genere coi capacimetri / ponti rlc.

LeChuck ha scritto:misurando un condensatore (ad esempio 470uF), oltre ad essere "lento" nel comparire il valore misurato, tale valore non corrisponde alla capacità del condensatore

Cosa intendi con "non corrisponde" ?
I condensatori possono avere tolleranze anche molto grandi. Per poter affermare che non funzioni correttamente dovresti avere dei condensatori con tolleranza molto bassa magari <1% per poter fare un confronto
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.227 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2475
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[3] Re: Multimetro Amprobe A510

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 17 ago 2019, 23:41

Una dozzina di picofarad non è molto... ma magari c'è qualche procedura di azzeramento della capacità dei puntali che ometti di eseguire p. es. :?
poi sicuro che 470 uF sia un valore capacitivo che rientra nel range di misura del multimetro ?
Se sì (e comunque mi sembra strano) stai considerando che per caricare una tale capacità occorra tempo e che i condensatori elettrolitici possono presentare una tolleranza anche superiore al 20% del valore nominale ?
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,5k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10068
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[4] Re: Multimetro Amprobe A510

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 17 ago 2019, 23:43

Ops... scusa la sovrapposizione Foto Utenteedgar :mrgreen:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,5k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10068
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[5] Re: Multimetro Amprobe A510

Messaggioda Foto Utenteedgar » 17 ago 2019, 23:45

No problem :ok:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.227 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2475
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

1
voti

[6] Re: Multimetro Amprobe A510

Messaggioda Foto Utenteedgar » 18 ago 2019, 9:28

Update:
LeChuck ha scritto:misurando un condensatore (ad esempio 470uF)

Il signor Amprobe specifica che lo strumento misura fino a 100 uF.
Leggere i manuali aiuterebbe
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.227 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2475
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[7] Re: Multimetro Amprobe A510

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 18 ago 2019, 23:20

Infatti
claudiocedrone ha scritto: ...poi sicuro che 470 uF sia un valore capacitivo che rientra nel range di misura del multimetro ?
Se sì (e comunque mi sembra strano)...

mi sembrava strano perché per misurare la capacità del condensatore il multimetro deve riuscire a caricarlo e i poveri multimetri, per la circuitazione che hanno e data l'alimentazione a pilette, non possono essere in grado di spostare una quantità di carica elettrica troppo elevata...
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,5k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10068
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti