Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Lampade led che si guastano dopo 2 mesi di funzionamento

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

1
voti

[1] Lampade led che si guastano dopo 2 mesi di funzionamento

Messaggioda Foto Utentepaolomn » 2 set 2019, 14:25

Salve a tutti

Ho cercato nel forum se qualcuno ha avuto lo stesso problema in oggetto ma non ho trovato nulla quindi vi espongo il discorso.
Un condominio di 3 piani più piano terra e 4 pianerottoli e illuminato da:
-piano terra 3 punti luce con lampade led da 800lm (~60W equivalenti incandescenza);
-primi, secondo e terzo piano 2 punti luce con lampade led da 800lm;
-pianerottoli 2 punti luce con lampade led da 40W equivalenti incandescenza;
il comando dei punti luce avviene tramite relè luce scale che a sua volta alimenta la bobina di un contattore modulare bipolare 230V che connette la fase al circuito illuminazione scale.
Al quarto piano/soffitta è presente il locale macchine ascensore.
Le lampade affette dal problema sono quelle del terzo piano. Le altre lampade led sono in funzione dal 2015 e non hanno ancora denunciato difetti. si guastano solo quelle del 3° piano. E' stata verificata la tensione ai portalampade (tutti tipo E27) e risulta 229-230V. i collegamenti sono a norma fase sul centro e neutro sul filetto. I corpi illuminanti sono in plastica, ma è presente il conduttore di terra nell'eventualità che cambiando detti corpi se ne installi di metallici (tale presenza mi ha permesso di verificare, colore dei fili a parte, se il neutro e la fase erano collegati giusti al portalampade). Ogni due mesi le lampade al 3° piano si rompono. Ho provato a togliere il vetro di protezione ai corpi ipotizzano un eventuale surriscaldamento della lampada che poteva danneggiare l'eletronica (anche se la lampada led non scalda come le incandescenze o le alogene). Voi che ne pensate? A cosa è imputabile l'anomalia? Ho avuto cosi' sfortuna a comprare sempre lampadine già difettose di loro? Stavo accarezzando l'idea di interrompere anche il neutro sulle lampade visto che il contattore ha un contatto NO disponibile. Che sia una soluzione risolutiva? il campo magnetico del motore dell'ascensore (5KW) può influire solo su quelle li? Quelle sul pianerottolo successivo sono più vicine alla cabina dell'ascensore eppure non risentono dello stesso problema. Aspetto qualsiasi suggerimento. Grazie
Paolo
Avatar utente
Foto Utentepaolomn
5 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12 dic 2004, 14:41

0
voti

[2] Re: Lampade led che si guastano dopo 2 mesi di funzionamento

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 2 set 2019, 17:14

Ti segnalo p. es. questo thread in cui ho tralaltro posto il problema proprio della prematura dipartita di una lampadina a LED; anche se non si è giunti a una conclusione certa del perché la lampadina in questione si sia guastata magari trovi qualche spunto utile; se le lampade che hai dovuto ripetutamente sostituire appartengono al medesimo produttore a anche le hai acquistate sempre nello stesso negozio non si può escludere un lotto di fabbricazione difettoso; altrimenti una ipotesi è che qualche spike di tensione (magari dovuto proprio alla inserzione/disinserzione di carichi sulla "stessa linea" di alimentazione) possa fucilarti uno o più componenti del circuito di alimentazione e pilotaggio dei LED.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,5k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10073
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[3] Re: Lampade led che si guastano dopo 2 mesi di funzionamento

Messaggioda Foto Utentepaolomn » 2 set 2019, 21:08

Salve
grazie per la risposta. Le lmapade sospettando quanto hai esposto (stessa marca stesso luogo di acquisto) le ho comperate di marche diverse e in luoghi diversi appunto per allontanare certi dubbi ma...rien a faire... :cry:
Avatar utente
Foto Utentepaolomn
5 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12 dic 2004, 14:41


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti