Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Installazione SPD tipo 2

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Installazione SPD tipo 2

Messaggioda Foto Utentemicky4316 » 10 set 2019, 11:54

Buongiorno a tutti,

attualmente il mio QG è così composto: MT 32A (generale) --> 2x MTD 16A (1° e 2° piano).

Vorrei aggiungere un SPD per garantire maggiore sicurezza.

Facendo riferimento a questa guida di Schneider https://download.schneider-electric.com/files?p_enDocType=Catalog&p_File_Name=LEESCAB200MI.pdf&p_Doc_Ref=LEESCAB200MI ho appurato di dover scegliere un SPD tipo 2 e quindi il modello A9L40500 (pag. 110).

Ora volevo sapere se installarlo a monte del MT generale (quindi subito dopo il contatore) o se a valle (quindi prima dei MTD).

Un ringraziamento a tutti!
Avatar utente
Foto Utentemicky4316
10 1 4
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 15 apr 2018, 17:32

0
voti

[2] Re: Installazione SPD tipo 2

Messaggioda Foto Utentecalmo » 11 set 2019, 21:06

prima di installare un SPD è necessario effettuare una valutazione del rischio secondo la norma CEI 81-10 per valutare quale tipo di spd installare e in quale posizione.
Bisognerebbe poi considerare le ulteriori prescrizioni della norma CEI 64-8 V5, ma diciamo che effettuando una valutazione del rischio secondo la CEI 81-10 potremmo anche evitare di considerarle.
Premesso quanto sopra:

1) se l'edificio non è soggetto a fulminazione diretta della struttura e delle linee entranti gli SPD potrebbero essere sicuramente di tipo 2 con onda 8/20.
2) la protezione dalle sovratensioni è tanto più efficace quanto minore è la distanza degli spd dalle apparecchiature da proteggere.
Nel caso in cui l'edificio sia autoprotetto installerei gli spd all'interno del quadro appartamento a valle dell'interruttore differenziale in formazione 2 poli verso terra.
Per aumentarne la distanza di protezione, farei inoltre tutti i collegamenti in entra esci.
3) nel caso di edificio non autoprotetto con probabilità di fulminazione diretta sulle linee entranti ti tocca in primo luogo installare degli spd con classe I, 10/350 in origine sull'impianto e quindi in formazione 1+1 + fusibili di protezione a monte del differenziale installato subito a valle del contatore, in seguito se vuoi fare una protezione dalle sovratensioni delle apparecchiature ti tocca installare quanto meno un secondo spd nel quadro generale di appartamento........ ecc. ecc.

l'installazione degli SPD non è cosa semplice, prima di stabilire quali SPD installare e soprattutto dove installarli è necessario effettuare sempre una valutazione del rischio.
Le guide ti possono aiutare ma non possono essere valide per tutte le situazioni.........
Avatar utente
Foto Utentecalmo
253 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 303
Iscritto il: 3 ott 2007, 12:55


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti