Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Splitter con J-Fet. Può funzionare questo schema?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

1
voti

[1] Splitter con J-Fet. Può funzionare questo schema?

Messaggioda Foto Utentesettembre » 17 set 2019, 12:36

Buogiorno a tutti, questo circuito partendo dal segnale di entrata dovrebbe permettere offrire due uscite amplificate di cui una con fase a 180°. In simulazione sembra funzionare. Domando: Prima che mi metta a montarlo secondo voi può funzionare?.Ci sono da fare delle modifiche? Se sì quali?. Dalla simulazione ho visto che il secondo stadio di fet composto da J2 e J3 fornisce una tensione più bassa in entrata quindi sospetto che qualcosa non vada. Lo scopo che vorrei ottenere è un circuito che amplifichi il segnale in entrata (che rientri nella soglia minima di ingresso di J1) e lo fornisca in due uscite di cui una con fase a 180°.
Grazie


Avatar utente
Foto Utentesettembre
21 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 12 dic 2017, 21:14

0
voti

[2] Re: Splitter con J-Fet. Può funzionare questo schema?

Messaggioda Foto Utenteedgar » 17 set 2019, 13:09

Sicuro di non aver disegnato male lo schema ?
I gates di J2 e J3 ai fini dell'AC sono collegati alle alimentazioni
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.297 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2548
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[3] Re: Splitter con J-Fet. Può funzionare questo schema?

Messaggioda Foto Utentesettembre » 17 set 2019, 18:11

In realtà mi sono dimenticato una resistenza da 1Mohm tra + e massa ma per il resto il circuito mi sembra di averlo copiato bene. Allego. Se non va bene che modifiche vanno fatte?
Avatar utente
Foto Utentesettembre
21 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 12 dic 2017, 21:14

0
voti

[4] Re: Splitter con J-Fet. Può funzionare questo schema?

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 17 set 2019, 18:36

Eliminato link esterno.
Allega l'immagine correttamente, ridimensionandola. La precedente era un lenzuolo...
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
9.727 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2898
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[5] Re: Splitter con J-Fet. Può funzionare questo schema?

Messaggioda Foto Utentesettembre » 17 set 2019, 19:10

Ho allegato l'immagine. Va bene così?
Allegati
Cattura.JPG
Avatar utente
Foto Utentesettembre
21 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 12 dic 2017, 21:14

0
voti

[6] Re: Splitter con J-Fet. Può funzionare questo schema?

Messaggioda Foto Utenteedgar » 17 set 2019, 20:13

Se hai un minimo ma proprio minimo di basi di elettronica, senza bisogno di un simulatore, saprai che i gate dei FET non si lasciano fluttuare a piacimento. In questo schema lo sono tutti e 3.
In questo forum ci sono persone con grande preparazione, invece di chiedere lumi su circuiti improbabili, perché non spieghi cosa vorresti ottenere e come vorresti ottenerlo ? :ok:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.297 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2548
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[7] Re: Splitter con J-Fet. Può funzionare questo schema?

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 18 set 2019, 10:21

Probabilmente non funziona, o funziona in modo non prevedibile, in quanto , come ti hanno scritto, le tensioni medie di gate non sono fissate.
Quali sono le caratteristiche del segnale in ingresso?
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.329 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2536
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[8] Re: Splitter con J-Fet. Può funzionare questo schema?

Messaggioda Foto Utentesettembre » 18 set 2019, 11:30

edgar ha scritto:Se hai un minimo ma proprio minimo di basi di elettronica, senza bisogno di un simulatore, saprai che i gate dei FET non si lasciano fluttuare a piacimento. In questo schema lo sono tutti e 3.
In questo forum ci sono persone con grande preparazione, invece di chiedere lumi su circuiti improbabili, perché non spieghi cosa vorresti ottenere e come vorresti ottenerlo ? :ok:


Ed è per questo che ho aperto una discussione, proprio perché sono che ci sono le possibilità per farlo funzionare. Pensavo di averlo scritto nel prima post lo scopo del circuito. Se servono ulteriori dettagli , indicatemi quali e cerco di fornirli. Mi serve un circuito a J-Fet (che possa operare oltre che in BF anche un RF se possibile ) che partendo dal segnale di entrata permette di avere in uscita due segnali sfasati a 180° cioè uno a fase 0° come il segnale in entrata mentre il secondo sfasato di 180°. Nello schema che ho postato sopra il ruolo del secondo stadio con J2 serve proprio per riavere l'uscita amplificata a 0°mentre con J3 ho l'uscita sfasata a 180°. In teoria potrei fare tutto anche con un solo stadio J1 ma non so quanto possa essere il guadagno.

MarcoD ha scritto:Probabilmente non funziona, o funziona in modo non prevedibile, in quanto , come ti hanno scritto, le tensioni medie di gate non sono fissate.
Quali sono le caratteristiche del segnale in ingresso?


Segnale sinusoidale o quadro molto debole. Dell'ordine do 0.2volt ma potrebbe essere anche più basso. Non lo so fino a quando provo il circuito. Se più basso di 0.2v potrebbe esserci la necessità di alzarlo con altro di più sensibile mi sa perché non credo che i J-fet possano lavorare con tensioni più basse. Ma ripeto è un problema che vedrò dopo.
Avatar utente
Foto Utentesettembre
21 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 12 dic 2017, 21:14

1
voti

[9] Re: Splitter con J-Fet. Può funzionare questo schema?

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 18 set 2019, 12:30

Suggerimento: metti un 100k fra i gate e massa, almeno così funzionerà o no, ma in modo più stabile.
Guarda che il circuito amplifica quasi 1 in tensione ( in potenza di più).

Impedenza della sorgente di segnale e dei carichi sulle uscite?
A cosa servono due segnali sfasati di 180° ?
Vuoi pilotare un push-pull di 6V6 o 807 ?
che possa operare oltre che in BF anche un RF
Indica gli estremi desiderati delle frequenze.
Hai pensato alla schermatura dai disturbi della 50 Hz ?
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.329 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2536
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[10] Re: Splitter con J-Fet. Può funzionare questo schema?

Messaggioda Foto Utentesettembre » 18 set 2019, 13:15

Grazie per i consigli, no non devo pilotare dei tubi ma è un esperimento di fisica ed elettromagnetismo tutto qui ( non sono esami o altro). Per la 50 Hz non mi preoccupo per ora . Vorrei andare per passi. per ora mi interessa capire se è possibile fare un circuito così.
Avatar utente
Foto Utentesettembre
21 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 12 dic 2017, 21:14

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 33 ospiti