Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Cronotermostato per controllo remoto

Caldaie, climatizzatori, isolamento termico, impianti di illuminazione e di insonorizzazione

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto Utentepaolo a m, Foto UtenteDarioDT, Foto UtenteGuerra

0
voti

[1] Cronotermostato per controllo remoto

Messaggioda Foto UtenteCronopesca » 29 set 2019, 21:02

buonasera a tutti, ho una piccola casa in montagna con riscaldamento autonomo, ho la necessità di sostituire il vecchio termostato a rotella con un cronotermostato con controllo remoto.
mi piacerebbe poter regolare la temperatura in remoto poco prima di partire in modo da trovare casa calda al mio arrivo, la caldaia è in un locale caldaia fuori dall'appartamento.
ho dato un occhiata a vari cronotermostati in circolazione ma non riesco a trovare quello giusto per le mie esigenze.
mi piacerebbe trovarne uno con programmazione mensile.
spero riusciate ad aiutarmi.
grazie mille
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 30 set 2019, 0:25, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Titolo modificato, reso più esplicito
Avatar utente
Foto UtenteCronopesca
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 29 set 2019, 16:00

0
voti

[2] Re: Cronotermostato per controllo remoto

Messaggioda Foto Utenteattilio » 29 set 2019, 21:11

Credo che la totalità dei cronotermostati smart possa soddisfare la tua richiesta. Cos'è che non trovi?
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,7k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8637
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[3] Re: Cronotermostato per controllo remoto

Messaggioda Foto UtenteCronopesca » 29 set 2019, 21:30

ho visto il nest, il tado e il netatmo. il nest sembrerebbe essere l'unico con queste caratteristiche ma il locale caldai esterno non mi consente di montare il "cuore" nell'appartamento a causa di un mini foro dove passano ora gli attuali cavi e inoltre non vi è un collegamento diretto alla caldaia che bipassa il wifi quindi se dovessi avere problemi con il wifi non potrei utilizzarlo.
il netamo se non sbaglio si può programmare solo tramite l'app quindi qualora avessi un problema con il wifi non potrei programmarlo.
il tado idem e inoltre se non ho capito male ha bisogno delle valvole.
ti spiego meglio la situazione, questa casa viene anche affittata e gli ospiti con il vecchio sistema a rotella non pagando loro le bollette tendono a mettere la temperatura fissa quindi la caldaia è sempre in funzione, mi piacerebbe avere la possibilità di controllarlo da remoto ma comunque lasciare agli ospiti la possibilità di gestirlo secondo le lore esigenze senza doverci avvisare per una programmazione.
Avatar utente
Foto UtenteCronopesca
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 29 set 2019, 16:00

0
voti

[4] Re: Cronotermostato per controllo remoto

Messaggioda Foto Utenteattilio » 29 set 2019, 21:48

Allora ti serve un cronotermostato dotato di porta RJ45 per il collegamento diretto al router. O un interfaccia LAN che comunichi a sua volta col cronotermostato. Non mi vengono in mente vendor in questo momento. Ma non dovrebbero essere difficili da reperire.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,7k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8637
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[5] Re: Cronotermostato per controllo remoto

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 29 set 2019, 21:51

Io mi sono trovato bene col Tele-Log GSM, non so se ha la programmazione mensile,
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali, cobot
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
15,6k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3415
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[6] Re: Cronotermostato per controllo remoto

Messaggioda Foto UtenteFedib » 29 set 2019, 21:54

Hai gia dato un occhiata allo Smarther della Bticino ?
Avatar utente
Foto UtenteFedib
204 2 4 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 494
Iscritto il: 4 mar 2013, 22:42

0
voti

[7] Re: Cronotermostato per controllo remoto

Messaggioda Foto UtenteCronopesca » 29 set 2019, 22:40

grazie per le risposte, se avete altri suggerimenti li accetterò volentieri!!
Avatar utente
Foto UtenteCronopesca
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 29 set 2019, 16:00

0
voti

[8] Re: Cronotermostato per controllo remoto

Messaggioda Foto UtenteCronopesca » 17 ott 2019, 9:44

Buongiorno a tutti, purtroppo ancora non sono riuscito a trovare una soluzione per il cronotermostato. Spero riusciate ad aiutarmi, avrei bisogno di un cronotermostato che sia diretto tra la caldaia e il controllo per intenderci senza i vari “cervelli” che si trovano in mezzo al dispositivo a parete e la caldaia, questo perché la caldaia si trova esternamente in un locale apposito e mi rimarrebbe molto difficile l’ istallazione. Avete in alternativa da consigliarmi un rivenditore o istallatore esperto su roma con cui poter parlare?
Grazie
Avatar utente
Foto UtenteCronopesca
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 29 set 2019, 16:00

0
voti

[9] Re: Cronotermostato per controllo remoto

Messaggioda Foto Utentebrabus » 17 ott 2019, 10:08

Io ho installato il netatmo e mi trovo benissimo. La programmazione avviene tramite WiFi, è vero, ma finché non devi cambiarla non hai bisogno di toccarla. La regoli una volta e stop.

Qualora gli ospiti volessero ritoccare la temperatura, sappi che le loro impostazioni rimarranno valide per un tempo fisso che puoi decidere tu; nel mio caso è impostato a 3 ore. Passate le 3 ore, il termostato torna al programma impostato da te.

Anche senza WiFi hai quindi la funzionalità garantita. L'unico problema puoi averlo solo se sei a casa, vuoi andare in montagna e fatalità il WiFi è fuori uso. Finora non mi è mai successo.

Altro vantaggio del netatmo: non devi passare nessun filo fra il termostato e l'attuatore. L'unità interna funziona a batterie e comunica con l'unità esterna, alimentata da rete, che funge da Gateway WiFi e da relè caldaia. In ogni caso un relè è disponibile anche nell'unità interna.
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,8k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2646
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[10] Re: Cronotermostato per controllo remoto

Messaggioda Foto UtenteCronopesca » 16 nov 2019, 20:34

Buonasera a tutti, sono ancora alla ricerca del termostato smart, non riesco a trovarne uno che si adatti alla mia situazione. il mio problema più grande è che tutti i termostati che ho trovato sono composti da due parti, un display e un GATEWAY (O Relè), in questa composizione io non riuscirei a installare i due componenti visto che uno va nel locale caldaia e l'altro in casa e sarebbe impossibile farli parlare tra di loro. anche l'assistenza nest per esempio mi ha confermato che il suo dispositivo non può essere installato nel mio caso.
il mio obbiettivo è sostituire il vecchio termostato meccanico a rotella con uno smart wifi senza aggiungere pezzi che complicano la comunicazione tra termostato e caldaia. spero di essere stato chiaro.
Grazie
Avatar utente
Foto UtenteCronopesca
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 29 set 2019, 16:00

Prossimo

Torna a Termotecnica, illuminotecnica, acustica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite