Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Cortcircuito da sovratensione atmosferica

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike

0
voti

[1] Cortcircuito da sovratensione atmosferica

Messaggioda Foto UtenteMike » 23 ott 2019, 18:18

Blindosbarra da 1200 A installata in copertura, posa orizzontale all'interno di apposito vano tecnico chiuso da pannelli sandwich. La struttura è dotata di LPS e di SPD. Non è intervenuto nessun SPD. Dubito che sia stata una scarica diretta perché non ci sono segni di fulminazione e comunque c'era la copertura dei pannelli. A monte e a valle non è arrivata perché gli SPD sono integri, l'unica spiegazione è che sia entrata dal impianto di terra e che quindi non sia stata messa in equipotenziale con il captatore. Cosa ne pensate?

Blindo.pdf
(76.25 KiB) Scaricato 135 volte
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[2] Re: Cortcircuito da sovratensione atmosferica

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 23 ott 2019, 18:45

Che frittata.

Se fosse entrata dall'impianto di terra dovrebbe essere caduto un fulmine a terra nei pressi della struttura.
La struttura è isolata? O ci sono altri fabbricati vicino?

Come cambierebbero le tue considerazioni se scoprissi che c'è equipotenzialità fra impianto di terra e impianto di captazione?
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
3.120 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2532
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[3] Re: Cortcircuito da sovratensione atmosferica

Messaggioda Foto UtenteAria » 23 ott 2019, 19:46

A essere sinceri non si vede molto dalla foto, ma mi sembra che la blindo sia un po' vecchiotta.
Cosa ti indirizza con certezza verso la scarica atmosferica?
Avatar utente
Foto UtenteAria
192 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 154
Iscritto il: 6 lug 2019, 8:53

1
voti

[4] Re: Cortcircuito da sovratensione atmosferica

Messaggioda Foto UtenteDarioDT » 23 ott 2019, 20:49

Mike ha scritto:.....l'unica spiegazione è che sia entrata dal impianto di terra e che quindi non sia stata messa in equipotenziale con il captatore. Cosa ne pensate?


L'impianto di terra è integro? Penso che avresti trovato dei segni anche su quello.....
Non è che la blindo si è deformata meccanicamente e la carcassa ha urtato ai condotti(corto circuito trifase franco)?
Dove si vede il segno di fusione fra i contuttori verso il basso nella foto....
Dario
ƎlectroYou e non smetti mai di imparare!
Avatar utente
Foto UtenteDarioDT
4.845 3 8 13
Master
Master
 
Messaggi: 1185
Iscritto il: 16 apr 2012, 20:13
Località: Bari

0
voti

[5] Re: Cortcircuito da sovratensione atmosferica

Messaggioda Foto UtenteMike » 24 ott 2019, 14:56

Danielex ha scritto:Se fosse entrata dall'impianto di terra dovrebbe essere caduto un fulmine a terra nei pressi della struttura.
La struttura è isolata? O ci sono altri fabbricati vicino?

Si presume sia caduto proprio sulla copertura della struttura, isolata, dotata di LPS.
Danielex ha scritto:Come cambierebbero le tue considerazioni se scoprissi che c'è equipotenzialità fra impianto di terra e impianto di captazione?

Casomai il contrario, se non ci fosse equipotenzialità il rischio di scariche indotte e laterali è più elevato
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[6] Re: Cortcircuito da sovratensione atmosferica

Messaggioda Foto UtenteMike » 24 ott 2019, 14:57

DarioDT ha scritto:L'impianto di terra è integro? Penso che avresti trovato dei segni anche su quello.....

Nessun segno
DarioDT ha scritto:Non è che la blindo si è deformata meccanicamente e la carcassa ha urtato ai condotti(corto circuito trifase franco)?
Dove si vede il segno di fusione fra i contuttori verso il basso nella foto....

E' una delle ipotesi
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[7] Re: Cortcircuito da sovratensione atmosferica

Messaggioda Foto UtenteMike » 24 ott 2019, 14:59

Aria ha scritto:A essere sinceri non si vede molto dalla foto, ma mi sembra che la blindo sia un po' vecchiotta.
Cosa ti indirizza con certezza verso la scarica atmosferica?

Non è una mia ipotesi, ma la concatenazione degli eventi:
- temporale
- black-out
- disservizio totale della struttura
- ripristino provvisorio
- Assicurazione riconosce il danno
Null'altro, comunque non è oggetto del mio incarico verificare le cause.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[8] Re: Cortcircuito da sovratensione atmosferica

Messaggioda Foto Utenteelettro » 2 nov 2019, 13:48

Prima di esprimere una mia valutazione sull'analisi visiva è bene avere due dati certi.

> Gli SPD tipo 1 e 2 sono installati correttamente..? almeno l'80% della loro efficacia è data proprio e solo dalla loro corretta installazione, spesso ..eseguita in foma impropria; basta visionarte le innumerevoli foto in rete.
> In cocomitanza di questo evento vi è stato per certo un forte temporale con scariche che hanno interessato indierettamente anche altre strutture nelle vicinanze?

Se non sbaglio quelle sbarre sono delle Isoflex - e se le ipotesi di cui alla premessa non sono valide, mi pare vi sia stato un difetto di isolamento..dettato dalla sovratemperatura di esercizio che ha provocato la fessurazione dell'isolante, io avrei cablato in altro modo.

PS: E' bene ricordare che, gli LPS e le loro appendici come gli SPD tipo 1, nel 0% dei casi, salvano l'impianto dall'incendio e scongiurano la perdita di vite umane. Ma, in alcuni casi, un accoppiamento capacitivo tra una linea di scarica ed una parte di impianto attigua può generare qualche inconveniente. La protezione totale la considero statiesticamente improbabile, anche nei casi migliori.

Attenzione agli SPD e alla loro installazione....in rete è facile trovare fotografie di realizzazioni discutibili, la loro posa deve essere correlata con competenza da chi progetta e chi esegue il lavoro.

Prova a fotografare gli SPD tipo 1 e i loro cablaggi..forse la risposta è proprio lì.

O_/ O_/ O_/
Avatar utente
Foto Utenteelettro
933 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2793
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[9] Re: Cortcircuito da sovratensione atmosferica

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 2 nov 2019, 14:05

elettro ha scritto:nel 0% dei casi, salvano

Mi sembra una percentuale un po' pessimistica :D
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.263 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2488
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[10] Re: Cortcircuito da sovratensione atmosferica

Messaggioda Foto Utenteelettro » 7 nov 2019, 20:46

Mi sono espresso male...ma da un riesame a vista di quella foto...pare vi sia stata proprio una sovratensione tale da creare una forte corrente di scarica capacitiva dove le barre sono a contatto - e si vede.
Poi, nella parte ove le barre sono distanziate è evidente che vi è stata una ionizzazione dell'aria per sovratensione che ha poi dettato quella patina di colore scuro sulle barre che è poi carbonio.

Immagino, a questo punto che, la valutazione SPd tipo 1 e tipo 2 non è stata eseguita nel modo corretto...o progettata con perizia. O_/ O_/ O_/ O_/ O_/

Il nostro forumer non ci ha aggiornato in merito....non è del tutto escludibel il caso di imperizia, perché in rete e nel mondo reale capitano molti casi di installazioni non a regola con il rispetto della tecnica.
Avatar utente
Foto Utenteelettro
933 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2793
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 39 ospiti