Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sintonizzatore Sat procedura

Telefonia, radio, TV, internet, reti locali...comandi a distanza

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteMassimoB, Foto Utentejordan20

0
voti

[1] Sintonizzatore Sat procedura

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 26 gen 2020, 12:30

Scusate se scrivo di questo argomento al forum, ma non so esattamente come procedere. Vorrei sintonizzare il decoder integrato nel televisore (TCL 43EP640). Provando la procedura guidata viene sempre segnalato segnale assente. Visto che la casa non è di mia proprietà e non sapendo nulla dell'impianto ho chiamato il proprietario gli ho chiesto se la presa satellite collegata a muro fosse corrispondente a qualche parabola. Mi è stato confermato di si, l'impianto è condominiale (condominio di 4 famiglie). Non sapeva su quale satellite fosse puntato ma mi ha confermato che aveva l'abbonamento sky.
Se non vado errando sky trasmette su tre satelliti Eutelsat Hot Bird 13B, Eutelsat Hot Bird 13C e Eutelsat Hot Bird 13D. Presuppongo (in realtà non ne ho idea) che visto che la configurazione orbitale dei satelliti è la stessa la parabola li dovrebbe puntare tutti e tre contemporaneamente.
Come conviene procedere per fare le prove? Possibile la TV non riveli segnale per parametri errati relativi a frequenza, polarizzazione e symbol rate?
Purtroppo non ho nessun tipo di strumentazione per lavorare sui 10 GHz, ma se posso fare qualche prova in autonomia prima di chiedere ai vicini se possono prestarmi un decoder o altro per vedere se è la TV o l'impianto (o io spastico) sarei ben lieto di essere autonomo...

P.S. A me interessa vedere soprattutto canali inglesi/americani. Non amo lo sport. A quale provider conviene sintonizzarsi?
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
310 1 7
New entry
New entry
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

0
voti

[2] Re: Sintonizzatore Sat procedura

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 26 gen 2020, 23:58

"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11125
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[3] Re: Sintonizzatore Sat procedura

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 29 gen 2020, 16:47

Su Hotbird non ci sono canali inglesi, ma in lingua inglese/americana trovi; CNN international, BBC World e qualche altro canale.
I canali inglesi invece si ricevono dal satellite Astra 28.2 ma solo con parabole di adeguata grandezza in funzione della zona.
Se nel tuo appartamento ti hanno detto che il precedente inquilino aveva SKY è probabile che l'impianto sia di tipo SCR. Prova quindi a configurare il TV con impostazioni unicable o SCR, settando un numero di porta da 1 a 4 o dalla frequenza 1210, 1420, 1680,2040. Se hai cambiato delle configurazioni al TV, ti consiglio di ripristinare le impostazioni iniziali e installare l'ultimo aggiornamento software. Se anche in questo modo la ricerca dei canali non trova nulla, allora potrebbe essere un guasto all'impianto o un puntamento errato della parabola. In questi casi si chiama un Antennista.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
240 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[4] Re: Sintonizzatore Sat procedura

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 29 gen 2020, 18:52

@coppo76 grazie mille per la risposta :D
Diciamo che se hotbird c'è non mi metto a far spostare la parabola al condominio (ok è di 4 persone ma non ne ho voglia). Già quei canali mi sarebbero molto utili.
Quella che ho allegato è la pagina di configurazione del televisore.
rr.jpg


La posizione può essere A o B, ma non so cosa sia. Potenza LNB credo sia per l'alimentazione dell'antenna. In teoria non dovrebbe essere autoalimentata? Frequenza LNB me la fa variare a 9750_1075, 9750_10700, 5150, 5750, 9750, 10600 10750, 11250,11300, 11475 o universale.
Input DisEqC credo sia quello che hai detto tu ed invece di 1, 2, 3 e 4 ho A, B, C e D ma credo sia la stessa cosa.
Squillo è disabilitato, o squillo sonoro A e squillo sonoro B, ma non so cosa sia.
Frequenza, velocità di simbolo e polarizzazione credo dipenda dal provider/trasponder al quale voglio agganciarmi.

coppo76 ha scritto:1 a 4 o dalla frequenza 1210, 1420, 1680,2040

Quindi con il mio televisore provo vario la frequenza LNB tra? Sono confuso :-| Mentre è chiaro che vario Input DisEqC in A, B, C e D.
Le altre cose come penso dovrei provarle? (Ovviamente ho provato a smanettare ancora ma non ci sto riuscendo). Altra cosa su quale provider provo per essere sicuro di beccare qualcosa? Io lo ho configurato su rai, ma non è detto... Che mi consigli?
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
310 1 7
New entry
New entry
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

1
voti

[5] Re: Sintonizzatore Sat procedura

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 29 gen 2020, 22:05

Quella pagina che hai postato è corretta ed indica la prima frequenza di scansione.
Mentre il tipo di impianto universale (frequenza LNB), potrebbe non essere corretto, se quello che abitava prima di tè utilizzava un decoder Mysky il convertitore alla barabola probabilmente è di tipo SCR.
Quindi se puoi cambiare la configurazione da universale ad SCR e poi imposti una delle quattro frequenze.
Mentre il discorso dei multi LNB non ti serve inquanto il tuo è un impianto monosatellite.
Non è detto che il tuo tv supporti la modalità SCR o unicable...

Poi il cavo che colleghi al tv è messo bene? controlla che dentro alla chiera del connettore non ci siano dei residui di schermatura che tocchino il conduttore centrale, altrimenti avresti un corto.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
240 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[6] Re: Sintonizzatore Sat procedura

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 29 gen 2020, 23:21

coppo76 ha scritto:Quella pagina che hai postato è corretta ed indica la prima frequenza di scansione.
Mentre il tipo di impianto universale (frequenza LNB), potrebbe non essere corretto

Gli altri parametri possibili sono 9750_1075, 9750_10700, 5150, 5750, 9750, 10600 10750, 11250,11300, 11475. Qualcuno di questi dovrebbe essere equivalente a SCR?

coppo76 ha scritto:se quello che abitava prima di tè utilizzava un decoder Mysky il convertitore alla barabola probabilmente è di tipo SCR

Dato il periodo di abbonamento sono abbastanza convinto avesse mysky. Ma dovrei avere nel menù scritto proprio SRC? Le uniche cose che appaiono sono 9750_1075, 9750_10700, 5150, 5750, 9750, 10600 10750, 11250,11300, 11475... Mostro tutta la mia ignoranza :shock:

coppo76 ha scritto:Mentre il discorso dei multi LNB non ti serve inquanto il tuo è un impianto monosatellite.

Hai qualche link da leggere per capirci qualcosa in più? Quindi il decoder comunica con l'antenna e viene "configurata" di volta in volta. Anche per il discorso della polarizzazione altrimenti non riesco a capire come faccia a filtrare la polarizzazione verticale ed orizzontale dopo che è passata nel coassiale. Potrebbe ruotare a caso il piano di polarizzazione.

coppo76 ha scritto:Non è detto che il tuo tv supporti la modalità SCR o unicable...

Come faccio a capirlo? Devo contattare TCL?


coppo76 ha scritto:Poi il cavo che colleghi al tv è messo bene? controlla che dentro alla chiera del connettore non ci siano dei residui di schermatura che tocchino il conduttore centrale, altrimenti avresti un corto.

Ho controllato entrambe le cose, mi sembra di averlo messo bene. Avvitato dritto. Ho smontato anche la presa a muro, ma diciamo che se il proprietario vedeva sky, almeno la presa dovrebbe essere a posto (spero).
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
310 1 7
New entry
New entry
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

1
voti

[7] Re: Sintonizzatore Sat procedura

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 29 gen 2020, 23:58

Se chi abitava aveva il mysky, per farlo funzionare in tutte le sue funzioni, avrà avuto un impianto SCR, oppure due cavi sat in discesa da un convertitore LNB o da un Multiswitch.
Si, Il decoder comunica con l'elettronica della parabola attraverso tensioni e toni differenti o comandi "toni" DiseQ. Se il convertitore sulla parabola e di tipo SCR, per comandarlo è necessario che il decoder "TV" abbia questa funzione e che sia configurata correttamente.
Le freqenze che hai postato sono le impostazioni delle frequenze di conversione e dipendono dal tipo di convertitore usato. Ma ad oggi il convertitore LNB usa la bassa conversione 9750Mhz e quella alta 10.600MHz.
Pilotata da un tono di 22KHz, mentre verticale 13/14V e orizzontale 18V.
Questo però non centra nulla con il sistema SCR o quello DCSS (usato per SkyQ) ancora più moderno e comandato con toni digitali.
Se hai un tester potresti verificare se c'è assorbimento e che non ci sia un corto, così escludi un guasto alla linea, se l'impianto non è autoalimentato dovresti rilevare un assorbimento di circa 200>300 mA, altrimenti 20>40mA.
Ma per capire se la parabola e puntata correttamente, serve un misuratore di campo compatibile per tutte le varie tecnologie satellitari.
Per esempio in certi condomini grandi, viene usato anche l'impianto a conversione IF-IF e ancghe questo tipo di impianto è difficile che sia compatibile da uno SmartTV, mentre i decoder esterni sono più versatili e hanno tutti le configurazioni: Usals, SCR,LNB, DiseQ, IF-IF e qualcuno nuovissimo anche DCSS.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
240 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[8] Re: Sintonizzatore Sat procedura

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 30 gen 2020, 0:44

coppo76 ha scritto:Se chi abitava aveva il mysky, per farlo funzionare in tutte le sue funzioni, avrà avuto un impianto SCR, oppure due cavi sat in discesa da un convertitore LNB o da un Multiswitch.

Ok faccio ricerche :D

coppo76 ha scritto:Si, Il decoder comunica con l'elettronica della parabola attraverso tensioni e toni differenti o comandi "toni" DiseQ. Se il convertitore sulla parabola e di tipo SCR, per comandarlo è necessario che il decoder "TV" abbia questa funzione e che sia configurata correttamente.

Capito, questa cosa la ignoravo completamente!

coppo76 ha scritto:Se hai un tester potresti verificare se c'è assorbimento e che non ci sia un corto, così escludi un guasto alla linea, se l'impianto non è autoalimentato dovresti rilevare un assorbimento di circa 200>300 mA, altrimenti 20>40mA.

Si lo possiedo. Come misuro? Amperometro in continua. Alimento l'antenna con una batteria (uso una lipo da 11V) o con la TV?

coppo76 ha scritto:Ma per capire se la parabola e puntata correttamente, serve un misuratore di campo compatibile per tutte le varie tecnologie satellitari.

Si beh, a questo punto dovrei chiamare i proprietari e penso un antennista. A quel punto si risolve di sicuro. Diciamo che a quel punto forse il gioco non mi vale la candela.

coppo76 ha scritto:Per esempio in certi condomini grandi, viene usato anche l'impianto a conversione IF-IF e ancghe questo tipo di impianto è difficile che sia compatibile da uno SmartTV, mentre i decoder esterni sono più versatili e hanno tutti le configurazioni: Usals, SCR,LNB, DiseQ, IF-IF e qualcuno nuovissimo anche DCSS.

Qui siamo 4 famiglie. Comunque mi studio quello che mi hai detto. Magari una gita sul tetto non guasta (sia mai che ci sta una parabola a capoccia).
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
310 1 7
New entry
New entry
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

2
voti

[9] Re: Sintonizzatore Sat procedura

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 30 gen 2020, 1:00

Il test lo fai dal tv alla parabola, utilizzando un spezzone di cavetto, oppure tagli il cavo negli ultimi 10 cm e interponi il tester in modalità Amperometro.
Misura anche che non ti dia continuità, altrimenti sarebbe in corto.
Su tutte le elettroniche satellitari trovi la dicitura di cosa sono, quindi se vai sul tetto a vedere saresti sicuro di cosa ci vuole.
Il padrone di casa ti dovrebbe garantire la ricezione dei canali TV nazionali, mentre per cose extra, come ricevere canali satellitari stranieri o payTv, non è obbligato a fare nulla a sue spese.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
240 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[10] Re: Sintonizzatore Sat procedura

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 30 gen 2020, 11:49

coppo76 ha scritto:Il test lo fai dal tv alla parabola, utilizzando un spezzone di cavetto, oppure tagli il cavo negli ultimi 10 cm e interponi il tester in modalità Amperometro.

Dalla presa di antenna misuro una resistenza di 3,54 kohm, sicuramente non è in corto e nemmeno tagliato.
La corrente assorbita in continua dal televisore sono circa 82 mA. Dici sia comunque auto-alimentato?

coppo76 ha scritto:Il padrone di casa ti dovrebbe garantire la ricezione dei canali TV nazionali, mentre per cose extra, come ricevere canali satellitari stranieri o payTv, non è obbligato a fare nulla a sue spese.

Sisi, ma la mia idea originaria era risolvere da solo senza rompere le scatole a nessuno. Finora non ho nulla da ridire sul proprietario, anche se fosse obbligato non avrei intenzione di disturbarlo per una cosa inutile. Il digitale terrestre funziona più che bene e questa cosa che sto facendo è superflua. Se c'era la possibilità perché tutto funzionava bene, altrimenti non è importante.

Quindi deduciamo che il televisore non è compatibile con lo standard del sistema? Così pour parler le soluzioni praticabili sono 2 quindi: o decoder esterno compatibile o sostituzione dell'LNB. La seconda sarebbe praticabile solo se ho la parabola dedicata, altrimenti andrei a togliere visione ai vicini. Inoltre sostituendo l'illuminatore dovrei come minimo ricentrarlo.
Sbaglio?
Ciao e grazie dell'aiuto :D
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
310 1 7
New entry
New entry
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

Prossimo

Torna a Telecomunicazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti