Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

buchi di tensione - quanto ci costano?

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

quanto sareste disposti a spendere per evitare un singolo buco di tensione?

niente
8
62%
da 0 a 0.1 €
1
8%
da 0.1 € a 0.25 €
1
8%
da 0.25 a 0.5 €
1
8%
da 0.5 a 1 €
2
15%
da 1 a 2 €
0
Nessun voto
da 2 a 3 €
0
Nessun voto
da 3 a 5 €
0
Nessun voto
 
Voti totali : 13

1
voti

[1] buchi di tensione - quanto ci costano?

Messaggioda Foto Utentefpalone » 18 feb 2020, 11:57

Ciao a tutti,
leggendo vari studi in letteratura tecnica ho trovato diversi studi relativi al costo dei buchi di tensione sugli utenti industriali, ma molto poco materiale sugli utenti domestici.
Per cui mi sono chiesto: quanto ci costano i buchi di tensione? Quanto saremmo disposti a spendere per diminuire il numero di tali eventi.

Ho quindi pensato che un sondaggio su electroyou possa essere un'idea interessante. :mrgreen:

Il problema è così definito:

un buco di tensione è un abbassamento od un azzeramento della tensione di durata transitoria (tipicamente poche centinaia di ms); sono tipicamente percepiti dagli utenti domestici a causa degli abbassamenti dell'illuminazione e dello spegnimento di alcuni elettrodomestici (caldaie, PC, TV, modem/router, lavatrici ecc...), che causa fastidi e, a lungo andare, un non ben quantificabile invecchiamento dei componenti.
la domanda è: quanto sareste disposti a spendere per evitare un buco di tensione e le relative conseguenze?
Avatar utente
Foto Utentefpalone
12,8k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2463
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[2] Re: buchi di tensione - quanto ci costano

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 18 feb 2020, 12:59

La spesa la intendi mensile? Una tantum? Comunque io non ne ho mai apprezzati nella mia zona.
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
175 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

0
voti

[3] Re: buchi di tensione - quanto ci costano

Messaggioda Foto Utentewoodcat » 18 feb 2020, 13:51

Mi associo alla domanda di drGremi; i buchi di tensione da me sono talmente frequenti che, se dovessi pagare una cifra una tantum, ci spenderei volentieri anche parecchio.
Già ho speso bei soldi per alcuni UPS e, periodicamente, devo sostituirne le batterie.
Dalle vigenti norme:
Non costruire, compra!
Non riparare, ricompra!
Avatar utente
Foto Utentewoodcat
2.960 1 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 14 feb 2012, 20:19

0
voti

[4] Re: buchi di tensione - quanto ci costano

Messaggioda Foto UtenteSammuele » 18 feb 2020, 14:07

Ma tanto non ti cambierà nulla per gli UPS. Li terrai ugualmente con gli stessi cambi di batteria.
Avatar utente
Foto UtenteSammuele
50 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 112
Iscritto il: 22 nov 2018, 17:05

0
voti

[5] Re: buchi di tensione - quanto ci costano

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 18 feb 2020, 14:24

Ciao Fpalone.

Io ho risposto NIENTE, non per tirchieria ma perché nella mia zona e con i miei utilizzi non lo vedo assolutamente come un problema.

La stragrande maggioranza degli elettrodomestici riparte come niente fosse (o neanche si ferma), l'unico disagio che mi viene in mente, ma su interruzioni ben più lunghe, è che devo reimpostare l'ora e le sveglie sulla mia radiosveglia anni 80, ma semplicemente perché succede talmente raramente che non ho mai inserito la pila da 9V di backup.

Vedremo se, passando come spero alla PdC, avrò qualche disagio in più...ma immagino ripartirà anche lei come niente fosse.

I miei elettrodomestici si guastano tutti (credo) per motivi indipendenti dagli sbalzi di tensione: usura meccanica (cuscinetto lavatrice), falsi contatti, calcare...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,6k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7824
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

2
voti

[6] Re: buchi di tensione - quanto ci costano

Messaggioda Foto Utentebrabus » 18 feb 2020, 15:34

richiurci ha scritto:Ciao Fpalone.

Io ho risposto NIENTE, non per tirchieria ma perché nella mia zona e con i miei utilizzi non lo vedo assolutamente come un problema.

(…)

I miei elettrodomestici si guastano tutti (credo) per motivi indipendenti dagli sbalzi di tensione: usura meccanica (cuscinetto lavatrice), falsi contatti, calcare...


Foto Utenterichiurci, il tuo commento rispecchia pienamente anche la mia posizione a riguardo.

Probabilmente non percepisco adeguatamente l'invecchiamento e il danno patito dai componenti elettronici in corrispondenza di un buco di tensione. Foto Utentefpalone, esistono statistiche a riguardo?
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
19,2k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2711
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

1
voti

[7] Re: buchi di tensione - quanto ci costano

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 18 feb 2020, 16:30

Nella mia zona i buchi di tensione sono abbastanza frequenti (ne ho avuti due proprio stamattina) e per giunta sono frequenti anche le interruzioni prolungate (da 10 minuti a mezz'ora) che quando cominciano a verificarsi proseguono per mezza giornata, ad intervalli imprevedibili, tant'è che ho dovuto attrezzarmi con degli UPS per alcuni dispositivi (computer, TV e home theatre, radiosveglia e caldaia riscaldamento, ma solo per sopperire alle interruzioni prolungate).
Non so quanto i buchi di tensione incidano sulla durata dei componenti elettronici, ma sono piuttosto fastidiosi (l'asciugatrice non si riavvia, il sensore del gas emette un beep, l'orologio del forno a microonde si azzera, ecc.).

P.S.
Non ho risposto al sondaggio perché non ho capito, come già detto da Foto UtentedrGremi, a cosa si riferisca la tabella dei costi.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
3.058 2 3 6
Master
Master
 
Messaggi: 1309
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

1
voti

[8] Re: buchi di tensione - quanto ci costano

Messaggioda Foto Utentefpalone » 18 feb 2020, 16:30

Chiaramente stiamo parlando di parametri da usare in analisi costi-benefici, non necessariamente di pagamenti puntuali sul singolo evento.

drGremi ha scritto:La spesa la intendi mensile?

No, mi riferisco a quanto saresti disposto a spendere per evitare uno dei singoli eventi di buco di tensione.

Ad esempio, immaginate che ad un certo punto di una giornata siate chiamati a scegliere tra pagare la quantità oggetto del sondaggio oppure subire un buco di tensione (interruzione transitoria, poche centinaia di ms).

La domanda può anche essere vista in modo duale, ed in tal senso chiedo di riflettere anche a chi (ad esempio Foto Utentebrabus ed a Foto Utenterichiurci) ritiene trascurabile il beneficio relativo al buco di tensione evitato:
quale è la somma più bassa che potresti accettare come compensazione per un ulteriore buco di tensione (ossia un evento di buco di tensione in più rispetto alla situazione attuale)?


Ad esempio, immaginate che ad un certo punto di una giornata siate chiamati a scegliere se ricevere la quantità oggetto del sondaggio e subire un buco di tensione (interruzione transitoria, poche centinaia di ms) oppure no.


In termini ingegneristici stiamo parlando della stessa cosa (valore incrementale di un evento del buco di tensione per l'utenza), ma in genere ponendo la domanda in termini di willingness to pay e di willingness to accept si hanno risultati diversi.

Spero di aver chiarito la domanda... fatemi sapere se avete ancora dei dubbi!
Avatar utente
Foto Utentefpalone
12,8k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2463
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

1
voti

[9] Re: buchi di tensione - quanto ci costano?

Messaggioda Foto Utentebrabus » 18 feb 2020, 16:43

Foto Utentefpalone,
La questione è molto interessante e merita di essere approfondita adeguatamente. Credo tuttavia che tu veda la cosa con gli occhi dell'elettrotecnico professionista, mentre noi siamo al livello della casalinga di Voghera.

Se sto guardando la finale di Champions e il buco di tensione provoca lo spegnimento della TV proprio al calcio di rigore, sono disposto a spendere 1€. Se a casa mia davanti alla TV ci sono tutti i miei amici, spendo volentieri addirittura 5€.
Se sto cucinando e il buco di tensione mi sminchia le impostazioni del piano a induzione, spendo volentieri al massimo 10 centesimi.
Se sto stirando, invece, non me ne accorgo nemmeno.

Tutto dipende dall'effetto percepito, che a sua volta dipende quasi completamente dallo use case.

Sbaglio oppure tu ti riferisci invece al danno potenziale agli apparecchi collegati alla rete?
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
19,2k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2711
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[10] Re: buchi di tensione - quanto ci costano

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 18 feb 2020, 16:45

fpalone ha scritto:Ad esempio, immaginate che ad un certo punto di una giornata siate chiamati a scegliere tra pagare la quantità oggetto del sondaggio oppure subire un buco di tensione (interruzione transitoria, poche centinaia di ms).

Io pretenderei di essere pagato più che altro. Che poi dipende dai casi la condizione generale di fornitura potrebbe risultare invalida e con un ricorso all'authority essere rimborsati. Una bella rottura di scatole da eseguire ma i danni causati vengono pagati.

fpalone ha scritto:Ad esempio, immaginate che ad un certo punto di una giornata siate chiamati a scegliere se ricevere la quantità oggetto del sondaggio e subire un buco di tensione (interruzione transitoria, poche centinaia di ms) oppure no.

Al contrario? Diciamo che voglio solo essere pagato a danno subito. Dipende da quello che si rompe. Da niente a qualche migliaio di euro per casa mia.
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
175 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

Prossimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti