Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Consumo reale lampada emergenza in ricarica

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto UtenteMike, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Consumo reale lampada emergenza in ricarica

Messaggioda Foto Utentegio955 » 23 apr 2020, 22:00

Un saluto a tutti.

A causa della chiusura forzata dell'attività, ho iniziato a dare peso al consumo elettrico delle lampade di emergenza in modalità standby (ricarica continua).

Nell'attività ho circa 30 lampade Beghelli 1499, ho provato a inserire un contatore (Lovato) in serie a una di queste per verificare i consumi, e i dati trovati sono questi:

tensione 230Vac
corrente 180 mA
PF (cosfi) 0,05

potenza attiva 2,07 W
potenza reattiva 41,348 var
potenza apparente 41,4 VA

Il cosfi è bassissimo. Quindi teoricamente, in un mese di 30 giorni il consumo reale (ovvero quello che pago in bolletta) di 30 lampade sarebbe di soli 0,0621*24*30 = 44,712 kWh?

Gli altri 893,116 kvarh di energia reattiva in sostanza non li pago? (penali a parte, che dalle ultime bollette però si tratta di importi bassi, sotto i 10 euro).

Mi scuso se la domanda possa sembrare banale.
Avatar utente
Foto Utentegio955
0 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 apr 2020, 14:39

0
voti

[2] Re: Consumo reale lampada emergenza in ricarica

Messaggioda Foto Utenteattilio » 23 apr 2020, 22:34

Esatto. Al di la dei conti che non ho verificato, paghi solo la quota sull'energia attiva. La reattiva e le penali per basso cos phi ti vengono conteggiati solo se hai una fornitura > 15 kW
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,1k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8876
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

1
voti

[3] Re: Consumo reale lampada emergenza in ricarica

Messaggioda Foto Utenteivano » 23 apr 2020, 23:32

inanzitutto le lampade di emergenza come gli altri apparecchi elettronici assorbono energia reattiva capacitiva che non dovrebbe essere conteggiata , in quanto : per rifasarla occorrerebbero delle induttanze, e poi perche' alla fine la cosa torna a vantaggio del distributore, in quanto una specie di rifasamento.

x attilio: da quanto dice l'energia reattiva gli viene conteggiata , probabilmente per avere cosi' tante lampade e' una azienda
Avatar utente
Foto Utenteivano
906 1 3 4
Master
Master
 
Messaggi: 1089
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

0
voti

[4] Re: Consumo reale lampada emergenza in ricarica

Messaggioda Foto Utentegio955 » 25 apr 2020, 16:06

Si tratta di un albergo, sulle fatture la potenza impegnata è di 11 kW e la potenza disponibile 111 kW, ora non so questi >15kw per il conteggio dell'energia reattiva a quali dei due valori si riferiscano.
Nelle ultime fatture comunque mediamente l'energia reattiva era di circa 60 kvarh ogni mese e veniva conteggiata.
Avatar utente
Foto Utentegio955
0 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 apr 2020, 14:39


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 41 ospiti