Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito per assorbire corrente variabile (bassa potenza)

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Circuito per assorbire corrente variabile (bassa potenza)

Messaggioda Foto Utentepixeldj » 24 lug 2020, 22:56

Salve,
per fare alcuni esperimenti e vari motivi, avrei bisogno di realizzare qualcosa di semplice che mi permetta di assorbire corrente in modo variale.
Bassa potenza max 20V
Va bene anche da 0 a 5 A più che sufficiente.
Oppure da 0 a 1 A già forse può bastare.
Qualche suggerimento?
(qualcosa di semplice possibilmente...non mi serve una cosa di precisione.
Grazie
Avatar utente
Foto Utentepixeldj
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 20 set 2016, 10:42

0
voti

[2] Re: Circuito per assorbire corrente variabile (bassa potenza

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 24 lug 2020, 23:27

Non è chiaro cosa chiedi. Se ho capito bene vuoi che il circuito assorba Una corrente costante Ma impostabile a priori da un generatore. Potrebbe andar bene un circuito basato su regolatore lineare in modalità regolatore di corrente. Se guardi fra i miei articoli c'è qualcosa di simile, per esempio il circuito che ho usato per testare le batterie.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,2k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8043
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[3] Re: Circuito per assorbire corrente variabile (bassa potenza

Messaggioda Foto Utentepixeldj » 25 lug 2020, 0:40

Diciamo un circuito che possa assorbire corrente variabile attraverso un dimmer.
Per esempio per testare degli alimentatori aumentando il consumo di corrente e vedere il ripple man mano che aumenta il consumo di corrente.
Avatar utente
Foto Utentepixeldj
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 20 set 2016, 10:42

0
voti

[4] Re: Circuito per assorbire corrente variabile (bassa potenza

Messaggioda Foto Utentelucaking » 25 lug 2020, 7:47

Sembra che tu abbia bisogno di un carico attivo, cerca qualcosa a riguardo.
Se non hai grosse pretese troverai diversi circuiti a MOSFET, e se non ricordo male dovrebbero esserci anche dei kit cinesi già pronti.
Ovviamente un carico attivo degno di questo nome comporta una circuiteria abbastanza complessa e costosa, inoltre 5 A a 20 V non sono poi una potenza così bassa da dissipare.
Avatar utente
Foto Utentelucaking
1.078 2 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 961
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

0
voti

[5] Re: Circuito per assorbire corrente variabile (bassa potenza

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 25 lug 2020, 9:21

Qui trovi link al mio "scariccatore", essendo basato su reg.lineari è circuitalmente semplice e anche a prova di surriscaldamento. comunque come già detto va studiato bene lo smaltimento del calore prodotto
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,2k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8043
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[6] Re: Circuito per assorbire corrente variabile (bassa potenza

Messaggioda Foto Utentelemure64 » 25 lug 2020, 10:19

Ovvio che tu stia chiedendo di un carico elettronico. In "altra sede" qualcuno ha acquistato questo e ne è rimasto contento:

https://tinyurl.com/yb63lnam

Purtroppo è uno di quegli strani strumenti che costano un botto rispetto alle presumibili difficoltà circuitali; l'ho cercato per parecchio poi mi sono rassegnato ad acquistare il solo modello economico reperibile in Europa di estetica accettabile (è un Kunkin KP-184). Altre soluzioni a portata di mano a costo umano non ne conosco.

Ovviamente in entrambi i casi citati, meglio non contare sui dati di targa ma dividerli almeno per due. Io ho sottoposto il mio a circa 2/3 del carico nominale, scalda poco e sembra stabile. Dato il normale prezzo per un carico elettronico e a parte il difetto noto (autoscilla in certe condizioni e scusate se è poco) presumo che tutto questo sarà pagato con la durabilità a lunga scadenza se usato con carichi vicini a quello nominale. Per questo motivo sto attualmente studiando uno schema reperibile in rete che vorrei adattare a correnti più elevate, ma è un'altra storia :D Anzi, ora che vedo che hai postato in "elettronica generale" potresti non volere lo strumento da acquistare ma uno schema da costruire. Il progetto che mi sta ispirando è questo:

http://maxhobby.altervista.org/dummyload/dummyload.html

E spero di saper applicare le modifiche che ho in mente.
Avatar utente
Foto Utentelemure64
70 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 23 giu 2020, 12:26

0
voti

[7] Re: Circuito per assorbire corrente variabile (bassa potenza

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 25 lug 2020, 11:10

Se è per prove saltuarie, e se ti accontenti di regolazione a scatti, io mi accontenterei di una serie/parallelo di resistenze corazzate da 10 ohm 10 watt o simili, fissate su un piano metallico.
Sei sicuro che non oscilla e puoi adoperarlo per sorgenti ac .
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.412 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3271
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 19 ospiti