Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Componenti Centralina Cagiva 1985

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili

Moderatore: Foto UtenteFranco012

0
voti

[1] Componenti Centralina Cagiva 1985

Messaggioda Foto Utentedallas1984 » 26 set 2020, 12:40

Ciao a tutti...

Vi scrivo per l'aiuto in merito ad un problema... mi scuso in anticipo se scriverò qualche inesattezza dovuta alla mia poca competenza in elettronica...

Con la moto in oggetto, ho dei seri problemi di accensione, in più grave è quello che mi "brucia" il modulo di accensione (cosi detto CDI) ovvero accensione a scarica di condensatore...

Adesso siccome sono pezzi che si trovano male, solo usati, e cari... e ne ho già bruciati due, vorrei tentare di ripararlo almeno uno, almeno posso fare tutte le prove che voglio nella ricerca del guasto, che al 90% dipende dalle bobine dello statore "cotte" o andate...

Per fare questo ho aperto la centralina, "rimossa" la resina in cui era "affogata" la scheda, e questo è quello che rimane:

ComponentiCDI.JPG


Volendo tentare di sostiuire i componenti sono a chiedervi queste domande:

Il condensatore di scarica (quello grande argento / verde) deve essere a "scarica rapida"... quale mi consigliate di prendere (non è marcato per niente) ? Quali volt e Farad ?... sulla sinistra è annerito (sembra bruciato)

Il condensatore blu riporta qualche sigla.. dovrei trovarlo...

Le resistenze le ho misurate... i colori si vedono abbastanza... sono da 80Ohm 50 Ohm e, quella verde, da 1 MegaOhm (1000 K Ohm)...

i diodi... la continuità sembra OK.. solo uno mi dava qualche incertezza montato sulla scheda... ma una volta dissaldato si comporta come gli altri... vorrei però cambiarli...
Sopra c'è scritto T 30 oppure 3 0 T oppure T 30... che caratteristiche deve avere ? da quanti Ampre è ?
Ci sono altri parametri oltre gli ampere ?

Il diodo Zender (quello rosso) ..li non c'è scritto proprio niente... da saldato la continuita sembra andare bene.. in caso come farei a trovare il sostituto ?

e da ultimo il circuito SCR... anche qui NON c'è scritto niente... il negativo è il PIN di sinistra e sulla destra presenza il guscio smussato rispetto al alto opposto....

Il circuito non è alimentato dal 12Volts della moto, ma è alimentato dalla corrente che viene dell'alternatore direttamente, prima di passare dal regolatore di tensione, quindi andiamo dai pochi volt anche a 250 ed oltre...

Vi ringrazio già da ora per l'aiuto che potrete darmi...
Avatar utente
Foto Utentedallas1984
48 2
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 10 ago 2016, 0:31

0
voti

[2] Re: Componenti Centralina Cagiva 1985

Messaggioda Foto UtenteDucelier » 26 set 2020, 18:35

Prendi con le pinze perché mi è stato riferito:spesso i componenti delle centraline sono per mercato specifico quindi fatti apposta,altre volte sono comuni ma non marchiati,il condensatore a quanto mi hanno detto tempo fa è a scarica rapida (anche questo da prendere con le pinza).Per cortesia mi indichi il modello della moto che cerco uno schema in modo da capire come funzione il tutto ed esserti di aiuto.In oltre ci spieghi esattamente cos è successo all accensione?
Avatar utente
Foto UtenteDucelier
345 4 4
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 553
Iscritto il: 27 nov 2011, 20:32
Località: Pavia

0
voti

[3] Re: Componenti Centralina Cagiva 1985

Messaggioda Foto Utenteelfo » 26 set 2020, 20:52

L'unico dato certo che posso darti e' sul dielettrico del condensatore di scarica:

Polipropilene - Polypropylene (PP)

il valore della capacita' e' di pochi(ssimi) uF e la tensione 500 -1000 V

Dimostrazione che il dielettrico e' Polipropilene :mrgreen: :

A questo link trovi uno schema di una accensione elettronica di NE Fig. 13:

http://www.cinquino.net/download/artico ... ronica.pdf

nella lista componenti Pag. 11 trovi:

C7,C8,C9 1uF 250 V AC poliestere

se vai a pag. 13 vedi la foto del circuito con, sulla dx, 3 condensatori 1 uF 250 ~ MKP B32655 Siemens

Il datasheet di questo condensatore recita:

Metallized polypropylene capacitor

https://www.datasheetarchive.com/pdf/do ... 55%2520MKP

Il problema del condensatore nella scarica capacitive NON e' nella velocita' ma nella abilita', da parte del condensatore, di sopportare correnti impulsive.
Un dielettrico tipo poliestere si "fotte" in pochi minuti.
Avatar utente
Foto Utenteelfo
3.962 2 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 1720
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[4] Re: Componenti Centralina Cagiva 1985

Messaggioda Foto Utentedallas1984 » 27 set 2020, 10:44

Ducelier ha scritto:Prendi con le pinze perché mi è stato riferito:spesso i componenti delle centraline sono per mercato specifico quindi fatti apposta,altre volte sono comuni ma non marchiati,il condensatore a quanto mi hanno detto tempo fa è a scarica rapida (anche questo da prendere con le pinza).Per cortesia mi indichi il modello della moto che cerco uno schema in modo da capire come funzione il tutto ed esserti di aiuto.In oltre ci spieghi esattamente cos è successo all accensione?


Grazie ducelier per le risposte...

ti spiego.. la moto è una Cagiva Aletta Oro 125 S1 anno 1985

L'accensione è Kokusan Denki (sia statore sul volano, sia appunto il modulo di accensione CDI)...

La moto ce l'ho da quando ero giovane.... Nel corso degli anni (tanti) ho bruciato 2 CDI, ma a distanza di magari 10-15 anni... ci puo' stare...

Lo scorso mese, dopo appunto la seconda bruciatura, mi sono procurato, con grande fatica (si trovano solo pezzi usati e cari) un'altra CDI che è durata praticamente niente, perché appena sono uscito per provarla, come ho iniziato a tirare (non sarò arrivato neanche a 5000 giri) si è ribruciata (terza bruciatura)

Quindi mi sono fatto l'idea che ci sia un problema all'impianto di accensione/statore, ma per verificarlo devo vedere di riparare almeno una di queste CDI (in totale ne ho 4 bruciate)... almeno per fare le prove...

le 4 CDI Kokusan che ho sono siglate:

CU2144
CU2144
CU2168
CU2168

L'impianto (e quindi le CDI) è lo stesso di tutte le cagiva stradali (Aletta Oro, Freccia C9, C10, C12, Mito fino ad un certo modello) che fino ad un certo anno hanno montato gli impianti Kokusan...

non sono impianti Ne Ducati Energia ne Motoplat... Sicuramente per scrupolo cambiero' anche la bobina con una nuova compatibile (e' di quelle classiche con 1 filo, e corpo a massa)... ma sono convinto che la bobina vada bene (me l'hanno provata prima della terza bruciatura)...

Se ti interessa l'impianto di accensione (della moto, non della CDI) e' questo:

SchemaAccensione.JPG


Praticamente dallo statore escono 4 fili... due vanno al regolatore / batteria, gli altri 2 vanno al CDI (che appunto NON è alimentata dal +12V batteria)

So che e' sciocco affezionarsi alle cose, ma vorrei davvero vedere di sistemarla la moto... grazie
Avatar utente
Foto Utentedallas1984
48 2
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 10 ago 2016, 0:31

0
voti

[5] Re: Componenti Centralina Cagiva 1985

Messaggioda Foto Utentedallas1984 » 27 set 2020, 10:47

elfo ha scritto:L'unico dato certo che posso darti e' sul dielettrico del condensatore di scarica:

Polipropilene - Polypropylene (PP)

il valore della capacita' e' di pochi(ssimi) uF e la tensione 500 -1000 V

Dimostrazione che il dielettrico e' Polipropilene :mrgreen: :

A questo link trovi uno schema di una accensione elettronica di NE Fig. 13:

http://www.cinquino.net/download/artico ... ronica.pdf

nella lista componenti Pag. 11 trovi:

C7,C8,C9 1uF 250 V AC poliestere

se vai a pag. 13 vedi la foto del circuito con, sulla dx, 3 condensatori 1 uF 250 ~ MKP B32655 Siemens

Il datasheet di questo condensatore recita:

Metallized polypropylene capacitor

https://www.datasheetarchive.com/pdf/do ... 55%2520MKP

Il problema del condensatore nella scarica capacitive NON e' nella velocita' ma nella abilita', da parte del condensatore, di sopportare correnti impulsive.
Un dielettrico tipo poliestere si "fotte" in pochi minuti.



Grazie Elfo per la risposta... guardo i link e poi ti faccio sapere.. ma solo due domande:

il valore della capacita' e' di pochi(ssimi) uF e la tensione 500 -1000 V

pochissimi quanto intendi... puoi darmi un indicazione....

inoltre puoi aiutarmi con i diodi (ed anche il diodo zender ?) come li prendo ?
Avatar utente
Foto Utentedallas1984
48 2
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 10 ago 2016, 0:31

0
voti

[6] Re: Componenti Centralina Cagiva 1985

Messaggioda Foto Utenteelfo » 27 set 2020, 11:39

dallas1984 ha scritto:pochissimi quanto intendi... puoi darmi un indicazione

Nelle auto normalmente e' tra 1uF e 3 uF

Non riesci a misurare quello grande argento / verde in tuo possesso? Sei sicuro che sia rotto?

Per gli altri componenti /domande "nin zo" :mrgreen:

Pero' mi dco:

- ricavare lo schema aiuterebbe non poco

- prima di sostituire i componneti che sono (sembrano) buoni proverei a rimontare il tutto cercando di fare una prova a banco
Avatar utente
Foto Utenteelfo
3.962 2 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 1720
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[7] Re: Componenti Centralina Cagiva 1985

Messaggioda Foto Utentedallas1984 » 27 set 2020, 12:37

Non il condensatore non sono sicuro che sia rotto.. pero' da un lato del PIN ha dei segni di "bruciatura neri" nella foto non si vedono...

Per misurare il condensatore non ho la minima idea di come fare... puoi darmi qualche indicazione ? Grazie....
Avatar utente
Foto Utentedallas1984
48 2
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 10 ago 2016, 0:31

0
voti

[8] Re: Componenti Centralina Cagiva 1985

Messaggioda Foto Utentedallas1984 » 27 set 2020, 12:38

PS. la centralina che ho smontato e' la CU2144 e la moto e' ovviamente un motore 125 a 2 tempi...
Avatar utente
Foto Utentedallas1984
48 2
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 10 ago 2016, 0:31

0
voti

[9] Re: Componenti Centralina Cagiva 1985

Messaggioda Foto Utenteelfo » 27 set 2020, 15:06

dallas1984 ha scritto:Per misurare il condensatore non ho la minima idea di come fare... puoi darmi qualche indicazione ?

Un qualunque tester classe DT9205A misura capacita' nel range di tuo interesse.

Costo? < 10 euro :D

DT9205A.png
DT9205A.png (161.27 KiB) Osservato 254 volte
Avatar utente
Foto Utenteelfo
3.962 2 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 1720
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[10] Re: Componenti Centralina Cagiva 1985

Messaggioda Foto UtenteDucelier » 27 set 2020, 18:21

Ho visto lo schema elettrico si tratta di un accensione AC CDI ovvero a corrente alternata.Per quanto riguarda la riparazione della centralina non ho molto da dirti a parte quello già detto.Ti posso però consigliare di controllare lo statore che non abbia perso di isolamento,perché di solito su quel tipo di mezzo a far bruciare la CDI ci vuole poco.
Non è stupido affezionarsi alle proprie cose al tuo posto l avrei rimessa a posto anch'io.
Avatar utente
Foto UtenteDucelier
345 4 4
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 553
Iscritto il: 27 nov 2011, 20:32
Località: Pavia

Prossimo

Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti