Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Guasto su quarzo è possibile!

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Guasto su quarzo è possibile!

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 29 set 2020, 23:57

Ho una radiolina palmare anni 70 di un amico che non funziona e vorrei provare a ripararla, oltre tutto non ho lo schema.
Da una prima analisi ho notato che dal filtro di media frequenza non esce nulla e per questo la radio è muta.
La radio ha due conversioni, quella a 10,7 MHz, che funziona correttamente e per generare la frequenza 455 della seconda conversione, usa un integrato MC3357P e un quarzo da 10.245MHz, che non funziona .
Domanda è possibile che sia guasto?
Il quarzo a due poli viene alimentato da 6V in entrambe le direzioni e questa tensione è la stessa che viene indicata sul datasheet del integrato. In pratica dal piedino 16 entra il segnale a 10,7MHz e al piedino 1 deve entrare il segnale alla frequenza di 10.245 e passare dal mixer, per poi uscire dal piedino 3 che va al filtro 455MHz nella IN e uscire da questo per entrare nel modulatore dell'integrato. Ora dato che il quarzo non oscilla, non avviene la conversione a 455MHz.
Per provare se il circuito integrato funzionasse bene, ho provato a immettere un segnale modulato FM direttamente nel filtro a 455MHz che entra poi nell'integrato e la radio funziona bene ed il segnale esce dallo speaker con la giusta intensità e dalla presa cuffie a circa 1V RMS e con basso THD.
Quindi sembra funzionare tutto bene tranne la seconda conversione e per ripararla mi basta che questo quarzo oscilli alla sua frequenza, ma non capisco il motivo per cui questo non avviene.
Domani testo i due condensatori polarizzati che sono messi tra il quarzo e l'oscillatore forse se uno di questi non funziona bene può centrare con il non funzionamento del quarzo e dall'oscillazione alla frequenza di questo?

Scusate ma non sono esperto di quarzi e non mi era mai capitato un problema simile.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
250 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[2] Re: Guasto su quarzo è possibile!

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 30 set 2020, 6:59

Un quarzo può rompersi in seguito a un forte urto, anche se quelli attuali sono così piccoli che mi sembra strano che possano rompersi.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.792 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3711
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[3] Re: Guasto su quarzo è possibile!

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 30 set 2020, 10:24

Concordo con EcoTan, il guasto di un quarzo è un evento raro.
Magari una rottura per sovrapilotaggio in un oscillatore con troppa potenza.

Domani testo i due condensatori polarizzati che sono messi tra il quarzo e l'oscillatore forse se uno di questi non funziona bene può centrare con il non funzionamento del quarzo e dall'oscillazione alla frequenza di questo?
Non dovrebbero essere polarizzati, ma ceramici del valore di qualche decina di pF.

Investigherei anche eventuali saldature difettose.

73
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.609 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3462
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[4] Re: Guasto su quarzo è possibile!

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 30 set 2020, 10:25

Direi che sia quello originale della radio e avrà circa 50 anni, ma sono già di quelli piccolissimi dato che la radiolina è una palmare che per la sua epoca era tra le più compatte.
Caduta non penso, in quanto è molto pesante e si sarebbe distrutta!.
Mi sembra di capire che sia molto difficile che il quarzo sia rotto e forse se non oscilla sulla sua frequenza è più facile che la causa sia un componente adiacente.
Grazie.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
250 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[5] Re: Guasto su quarzo è possibile!

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 30 set 2020, 10:34

Si hai ragione MarcoD, i condensatori sono ceramici e mi ero confuso in quanto i componenti sono tutti stipati e incastrati tra loro e non e facile capire.
I due condensatori sono tra il pin uno e due che corrispondono all'oscillatore e al mixer di questo integrato.

Io comunque ho ordinato un nuovo quarzo e credo che mi arrivi la prossima settimana, tentare non nuoce.
In tanto investigherò meglio nei dintorni di questo quarzo.

Grazie
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
250 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

1
voti

[6] Re: Guasto su quarzo è possibile!

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 30 set 2020, 12:13

Se hai voglia lo fai oscillare con un circuitino di prova così vedi se funziona.
Potresti usare un oscillatore pierce con una porta logica a quella frequenza dovrebbe andare anche su breadboard.
In allegati un articolo gia segnalato su questo forum.
Ciao
Allegati
pierce-gateintroduction.pdf
(187.86 KiB) Scaricato 15 volte
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
1.310 2 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[7] Re: Guasto su quarzo è possibile!

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 30 set 2020, 22:03

Grazie, molto interessante e probabilmente farò delle prove.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
250 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[8] Re: Guasto su quarzo è possibile!

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 2 ott 2020, 23:39

Era proprio il quarzo , quello che ho ordinato funziona . Unico problema che quello originale era piccolissimo e adesso mi tocca installarlo in orizzontale sopra un circuito integrato, altrimenti il coperchietto non si chiude, spero che non ci siano problemi di interferenze.

Quello rotto, ho provato con il tester a misurare la resistenza e mi segnala un valore altalenante che oscilla di qualche Megaohm.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
250 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[9] Re: Guasto su quarzo è possibile!

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 3 ott 2020, 10:18

Tieni i collegamenti del quarzo il più corti possibile.
In alcune applicazioni collegano a massa (la più vicina possibile ) l'involucro metallico.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
1.310 2 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 64 ospiti