Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Condensatore alluminio VS poliestere

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Condensatore alluminio VS poliestere

Messaggioda Foto UtenteGeorgeMcFly » 16 ott 2020, 20:02

Buonasera a tutti, vorrei sottoporvi un quesito apparentemente banale ma per me importante.

Mi trovo di fronte alla necessitá di sostituire un condensatore in alluminio non polarizzato da 4.7uf e 50v con uno similare magari di tensione superiore. Si tratta di un condensatore presente in un vecchio televisore.
In rete c'é di tutto... solo che leggevo su un sito che per vecchi televisori occorrono condensatori in grado di reggere picchi di alternata dell'ordine anche di 15Khz.
Sarei tentato dal comprare un ELNA con stesse specifiche di capacitá e tensione uguali all'originale. Solo che leggo che ormai i non polarizzati in circolazione li danno princalmente per impianti audio e HIFI e non trovo specifiche, almeno per l'ELNA, sulla frequenza che puó reggere.
Il dubbio é: ma i moderni elettrolitici non polarizzati reggono questi picchi di frequenza di corrente alternata?

Contattando un rivenditore mi ha proposto di prendere in alternativa uno in poliestere (il classico mattoncino colorato di plastica) da adattare sulla PCB al posto di quello in alluminio. Mi ha detto che cosí, in caso di sollecitazioni eccessive dovute alla tensione, evito che si rovini subito il condesantore in quanto quello in poliestere é piú robusto e regge molto meglio di quello classico in alluminio a sbalzi, picchi, ecc..
Naturalmente mi chiedo e vi chiedo... costui ha detto una cavolata mostruosa e pericolosa?
Un condensatore in poliestere avrá penso la sua ragion d'essere, altrimenti rimpiazzerebbe costantemente uno in alluminio. Non ha magari un ESR o altre specifiche piú lente e meno reattive di un condensatore in alluminio?
Non vorrei si sfasciasse il televisore...

Ringrazio tutti per le eventuali risposte.
Avatar utente
Foto UtenteGeorgeMcFly
20 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 set 2020, 18:18

1
voti

[2] Re: Condensatore alluminio VS poliestere

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 16 ott 2020, 21:21

Reggere i picchi di frequenza non mi pare una frase che abbia molto senso, diffiderei dal prendere per troppo buone le informazioni che da` uno che parla di picchi di frequenza :-)

Quello che rompe i condensatori e` la tensione applicata e la corrente che li attraversa. Normalmente, ceteribus paribus, i condensatori a film sono migliori degli elettrolitici in termini di corrente sopportata, hanno una ESR minore, tangente di delta minore... Quindi direi che si possa sostituire, sperando che il televisore non facesse affidamento sulla esr elevata per qualche ragione!
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
107,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19033
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Condensatore alluminio VS poliestere

Messaggioda Foto UtenteGeorgeMcFly » 16 ott 2020, 22:46

Ok grazie del chiarimento.
Avatar utente
Foto UtenteGeorgeMcFly
20 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 set 2020, 18:18


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Feedfetcher e 75 ospiti