Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore e Shunt resistor

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

1
voti

[1] Alimentatore e Shunt resistor

Messaggioda Foto Utentenoise0 » 24 ott 2020, 12:24

Salve, ogni volta che ho scritto su questo forum ho sempre ricevuto risposte gentili e pertinenti, quindi ci riprovo con questo quesito:

Sto costruendo un alimentatore schematizzato in figura:

NOTA PB: immagine, da server esterno, rimossa.

A fronte della necessità di monitorare la corrente totale erogata dal mio alimentatore ho pensato di inserire una resistenza shunt sulla linea di ritorno della corrente (ground). Il tutto funziona perfettamente ma c'è un aspetto che mi lascia perplesso.

L'alimentatore PC che uso comne sorgente di CC ha il gnd connesso alla terra del'impianto di casa, quindi la mia uscita che ho marcato con gnd 2 non sarebbe proprio al potenziale di terra ma leggermente superiore (max 75mV).

Mi domando se questo puo creare problemi.
Mi spiego meglio: qualora collegassi il mio alimentatore ad un utilizzatore che ha anch'esso il gnd messo a terra cosa succederebbe? O anche se banalmente collegassi l'oscilloscopio che ha il gnd a terra all'uscita del mio alimentatore?

Per il poco che capisco si creerebbe una situazione paradossale perche gnd e gnd 2 verrebbero forzati allo stesso potenziale di terra e quindi non potrebbe piu fluire corrente attraverso la resistenza Shunt R e quindi l'alimentatoere non funzionerebbe?

Mi aiutate a chiarire questi dubbi?

grazie
Avatar utente
Foto Utentenoise0
30 2
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 9 nov 2018, 20:06

0
voti

[2] Re: Alimentatore e Shunt resistor

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 24 ott 2020, 12:41

Ciao, prima di continuare, sei sicuro che la "GND" in uscita sia connessa a terra? Hai provato a misurare?
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.322 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[3] Re: Alimentatore e Shunt resistor

Messaggioda Foto Utentenoise0 » 24 ott 2020, 13:07

intendi "gnd" o "gnd 2" connessa a terra?

gnd certo è connessa a terra come in ogni alimentatore per PC, ho anche misurato naturalmente.

gnd 2 è l'uscita del mio alimentatore complessivo che appunto chiedevo cosa succede se viene connessa anch'essa a terra.
Avatar utente
Foto Utentenoise0
30 2
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 9 nov 2018, 20:06

0
voti

[4] Re: Alimentatore e Shunt resistor

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 24 ott 2020, 13:15

Le tue preoccupazioni sono correttamente fondate.
Se colleghi a terra gnd2, viene cortocicutitata la resistenza di shunt.
Ti conviene NON adoperare un alimentatore di un desktop.

Meglio un alimentatore di un PC portatile, la cui uscita è isolata rispetto alla massa di protezione della rete.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.758 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3543
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[5] Re: Alimentatore e Shunt resistor

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 24 ott 2020, 13:20

Ti consiglio l'utilizzo di un INA, così puoi anche leggere in high side. Ps: allega le immagini nel forum, o meglio fai gli schemi in Fidocad se hai tempo.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.322 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[6] Re: Alimentatore e Shunt resistor

Messaggioda Foto Utentenoise0 » 24 ott 2020, 13:43

MarcoD ha scritto:Le tue preoccupazioni sono correttamente fondate.
Se colleghi a terra gnd2, viene cortocicutitata la resistenza di shunt.
Ti conviene NON adoperare un alimentatore di un desktop.

Meglio un alimentatore di un PC portatile, la cui uscita è isolata rispetto alla massa di protezione della rete.


OK, grazie per la tua risposta.

In cascata quindi mi domando:
1) Mi pare di capire che sia buona norma, quando si costruisce un alimentatore per uso generico avere un GND scollegato dalla terra? E qua mi hai gia risposto di SI se ho ben capito.
2) Visto che ho a disposizione questo alimentatore per PC da 650W mi dispiacerebbe non utilizzarlo. E' difficile/fattibile modificarlo per scollegarle il suo gna dalla terra? Eventualmente potrei lasciare la terra collegata al case metallico ma scollegare il gnd.. Si tratta di tagliare 1 filo o le cose sono piu complicate?
3) Se per pura ipotesi collegassi lo schema realizzato ad un ipotetico utilizzatore che avesse anc'esso il morsetto negativo a terra, che cosa succederebbe? Viste le mie limitate nozioni ho difficolta ad immaginarmelo. Ci sarebbe una scarica a terra? Vorrei proprio capire quale sarebbe il comportamento delle tensioni e delle correnti.
NOTA PB: immagine, da server esterno, rimossa.
Avatar utente
Foto Utentenoise0
30 2
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 9 nov 2018, 20:06

0
voti

[7] Re: Alimentatore e Shunt resistor

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 24 ott 2020, 13:46

Ma perché ti complichi la vita? Usa un INA. Costa 10 cent.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.322 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[8] Re: Alimentatore e Shunt resistor

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 24 ott 2020, 13:54

Usa un INA. Costa 10 cent.
Sono anche io curioso, imparo qualcosa di nuovo.
Cosa è? Un sensore ad effetto Hall ?

Nel web il primo cho ho trovato:
https://www.tancredi.it/microcontrollor ... acs712-30a
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.758 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3543
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[9] Re: Alimentatore e Shunt resistor

Messaggioda Foto Utentenoise0 » 24 ott 2020, 14:03

marioursino ha scritto:Ma perché ti complichi la vita? Usa un INA. Costa 10 cent.


questo INA sarebbe un amplificatore differenziale da porre sulla linea del positivo?
il problema è che ho tanti morsetti positivi: 12v, 5v, Vo... a me interesa la corrente totale, non quella di un singolo morsetto.
Avatar utente
Foto Utentenoise0
30 2
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 9 nov 2018, 20:06

0
voti

[10] Re: Alimentatore e Shunt resistor

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 24 ott 2020, 14:34

Ah ok ho capito ora che ti interessa la somma dei rail. In questo caso la lettura in high side non puoi farla.

Comunque, collegando un utilizzatore che ha la GND a terra, avresti solo un leggero partitore di corrente tra shunt e terra, niente di grave a meno di correnti enormi. In ogni caso la tua lettura sarebbe sbagliata.

La domanda è: esiste un dispositivo alimentato a bassa tensione con anche la spina con la terra? A me non viene in mente al momento. A parte l'oscilloscopio.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.322 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 49 ospiti