Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

quadro con sezionatori per comandare le singole fasi

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo

0
voti

[1] quadro con sezionatori per comandare le singole fasi

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 8 dic 2020, 22:34

Salve a tutti
Vorrei farmi fare un quadro con più prese 3p+n 16A protette ognuna con un MTD 3p+n e con in più tre sezionatori per ogni presa, per poter interrompere singolarmente ogni fase.
Ad ogni presa ci sarà collegato un adattatore simile a questo:
varytec.jpg
varytec.jpg (18.64 KiB) Osservato 570 volte

che alimenterà alcuni utilizzatori monofase.
Vorrei poter comandare singolarmente dal quadro ogni singolo utilizzatore e vorrei poter utilizzare le comuni prolunghe trifase con neutro da 16A.
Secondo voi è consentito? c'è qualche controindicazione?
Grazie
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.867 4 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2229
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[2] Re: quadro con sezionatori per comandare le singole fasi

Messaggioda Foto Utenteattilio » 8 dic 2020, 22:42

sinceramente non mi piace
ma poi se usi un adattatore con spina a 5 poli e tre prese monofase (1 per fase) a che ti servono i sezionatori? a staccare i carichi monofase dal quadro a prolunghe inserite?
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8900
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[3] Re: quadro con sezionatori per comandare le singole fasi

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 9 dic 2020, 8:27

attilio ha scritto: a staccare i carichi monofase dal quadro a prolunghe inserite?

Esatto
Stavo cercando un modo per portare una linea trifase sulle strutture americane, avere un cavo più leggero significherebbe tanto e non posso mettere un quadro sull'americana perché se intervenisse un interruttore durante l'evento sarebbe inaccessibile
Purtroppo questa soluzione ha molti svantaggi, non so se la adotterò mai
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.867 4 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2229
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[4] Re: quadro con sezionatori per comandare le singole fasi

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 9 dic 2020, 8:37

Non mi sembra che ci siano divieti normativi.
Devi usare un tre interruttori di manovra.
Il rischio maggiore è che un giorno alla presa, invece che l'adattatore, qualcuno ci colleghi un motore trifase e questo si trovi alimentato senza una fase.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.755 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2788
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[5] Re: quadro con sezionatori per comandare le singole fasi

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 9 dic 2020, 8:45

Sì, c'è questo rischio, ma è veramente improbabile e se succedesse non porterebbe a rischi per le persone, ma solo alla rottura del motore
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.867 4 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2229
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[6] Re: quadro con sezionatori per comandare le singole fasi

Messaggioda Foto Utenteattilio » 9 dic 2020, 9:21

adesso mi è più chiaro
come dice Goofy andrai ad usare interruttori di manovra sezionatori che poi sezionatori non saranno poiché il neutro comune resta connesso, ma visto lo scopo non mi sembra un problema
piuttosto se ti trovi una dispersione su uno dei tre carichi monofase viene meno la funzionalità del sistema
se poi sei sfigato e la dispersione la genera il neutro sei proprio nella mer...
ma oggettivamente è improbabile! volevo solo fare il guastafeste :mrgreen:
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8900
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[7] Re: quadro con sezionatori per comandare le singole fasi

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 9 dic 2020, 10:29

Sì infatti , è proprio uno degli svantaggi a cui mi riferivo, un altro è che al momento del guasto tutte le macchine collegate a quella presa si spengono e la linea guasta deve essere individuata a tentativi. Rispetto a tre linee monofase con ognuna il suo mtd ho una minire continuità di servizio, sarà da valutare volta per volta

Grazie!
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.867 4 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2229
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[8] Re: quadro con sezionatori per comandare le singole fasi

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 17 dic 2020, 14:02

SediciAmpere ha scritto:... al momento del guasto tutte le macchine collegate a quella presa si spengono e la linea guasta deve essere individuata a tentativi...

E' il rischio che ho pensato subito, ma se hai questa necessità di gestione...
ƎlectroYou e ne sai di più!
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
2.226 3 10 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1048
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08
Località: World wide

0
voti

[9] Re: quadro con sezionatori per comandare le singole fasi

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 17 dic 2020, 14:33

E' più scomodo, ma il vantaggio è indubbio:
ad esempio con un carico totale di 8kW, per una distanza di 40metri
- in monofase ci vuole un 3x6mmq e farà una caduta di tensione del 3,59%
- in trifase è sufficiente un 5x1,5 (che pesa meno della metà ed è anche più flessibile) e la caduta sara solamente del 2,37%
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.867 4 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2229
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 58 ospiti