Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

saldatrice leggera

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] saldatrice leggera

Messaggioda Foto Utentelodovico » 2 gen 2021, 8:16

ciao a tutti,
stavo pensando di acquistare un saldatore leggero ,
da utilizzare per lavoretti di bricolage
per il ferro ma mi sarebbe piaciuto anche uno per saldare alluminio, non so se con questo e gli elettrodi adatti si puo' fare
IMG_20210102_071128.png


ma a parte l'alluminio, secondo voi 3 kW di potenza della linea di casa bastano o mi saltera' la corrente ogni volta che la usero'?

ed infine...secondo voi si puo usare come alimentatore con uscita 25V e corrente regolabile, o non e' assolutamente adatto allo scopo?

grazie!
Ultima modifica di Foto UtenteJAndrea il 3 gen 2021, 9:48, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Corretto titolo Thread
Avatar utente
Foto Utentelodovico
2.227 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2459
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

0
voti

[2] Re: saldatore leggero

Messaggioda Foto Utentelodovico » 2 gen 2021, 17:57

nell'officina della cascina abbiamo un saldatore grande e pesante con tante regolazioni ed alimentato a corrente trifase
mio zio sa usarlo benissimo, io non ho mai imparato..
le poche volte che ho provato mi si attaccavano le punte al pezzo da saldare :mrgreen:
questo invece portatile e con solo una manopola mi sembra interessante per imparare... (e poi si puo facilmente trasportare sul posto dove serve)
Avatar utente
Foto Utentelodovico
2.227 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2459
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

2
voti

[3] Re: saldatore leggero

Messaggioda Foto Utentegiannid19 » 2 gen 2021, 18:23

Se non hai imparato a saldare con una saldatrice professionale non ti semplifichi certo la vita con quella che proponi.
In merito alla possibilità di saldare l'alluminio devi prima imparare bene a saldare l'acciaio in quanto lavori con un bagno più vischioso e di conseguenza non gocciola l'alluminio è molto fluido e cola facilmente.
In ogni caso per saldare l'alluminio ci sono saldatrici con funzione specifica, saldano ad impulsi.
A livello hobbistico per l'alluminio si lavora meglio con saldatrici a corrente alternata

Nota: Il termine corretto è Saldatrice non saldatore
Avatar utente
Foto Utentegiannid19
475 1 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 244
Iscritto il: 30 mag 2010, 22:40

0
voti

[4] Re: saldatore leggero

Messaggioda Foto Utentelodovico » 3 gen 2021, 1:18

grazie Foto Utentegiannid19
si lo immaginavo che un costoso attrezzo di qualita professionale fosse anche piu facile da usare
ma nel mio caso incide anche la paura di sbagliare e mostrare il risultato indecoroso delle mie prove a chi invece lo sa usare bene :D
invece con una mia personale economica saldatrice da usare nel mio laboratorio mi sentirei piu a mio agio... al limite se dopo 1000 prove non riusciro ancora, le daro una mazzata e finirà con gli altri rottami :D

io volevo capire poi se come ultima ipotesi si puo usare come alimentatore per breve periodo.
ti spiego:
per un multicottero che sto costruendo ho acquistato un caricabatterie,questo, che richiede un'alimentazione DC 0-30V e 16A(max)
quindi dovrei acquistare un alimentatore, ma guardando le specifiche della saldatrice:

Dati Tecnici
Materiale e colore: ferro e plastica, blu

Dimensioni del prodotto: 365 * 380 * 125mm

Tensione elettrica: AC220 ± 15%, 50/60 Hz

Tensione di uscita nominale: 25 V.

Corrente di uscita Range di impostazione: 20-120A

Assorbimento nominale: 7,7 kVA

Efficienza: 83%

Indice di protezione scafo: IP21S


mi chiedevo se potrei usare questa come alimentatore per il suddetto caricabatterie.

Il tempo di utilizzo sarebbe relativamente breve ipotizzando di caricare le batterie da 14Ah ad 1C (circa un'ora), ma estremamente lungo rispetto al tempo di utilizzo per cui è stato progettata per l'uso canonico (cioè come saldatrice)

Secondo voi si puo usare in quel modo (cioè come alimentatore per un'ora a 16A) o assolutamente no?
Foto Utentesetteali?

grazie!
Avatar utente
Foto Utentelodovico
2.227 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2459
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

0
voti

[5] Re: saldatrice leggera

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 3 gen 2021, 9:59

Secondo me no,
Probabilmente lo stadio della saldatrice sarà regolato in corrente anziché in tensione, visto che li l'unico parametro da controllare è la corrente dell'arco.
Inoltro, di solito hanno dei "Duty Cycle" di lavoro oltre i quali vanno in protezione termica, pur vero è che 16 A sono il minimo che può erogare.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.357 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1812
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[6] Re: saldatrice leggera

Messaggioda Foto Utentegiannid19 » 3 gen 2021, 10:39

No le saldatrici elettroniche non vanno bene da usarsi come alimentatore o carica batterie hanno tensioni a vuoto molto alte circa 70 volt per innescare con elettrodo basico e controlli vari ottimizzati al processo di saldatura.
Avatar utente
Foto Utentegiannid19
475 1 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 244
Iscritto il: 30 mag 2010, 22:40

0
voti

[7] Re: saldatrice leggera

Messaggioda Foto Utentevince59 » 3 gen 2021, 11:17

Io ho una saldatrice inverter ad arco per lavori di bricolage e la ritengo un ottimo apparato per imparare rispetto alle vecchie saldatrici a trasformatore. Il modello da te indicato ha un potenza sufficente per questo tipo di lavori. Devi però assicurarti che mantenga la prestazione durante la saldatura...leggevo tra le tante cose che una qualità che fa la differenza è la capacità della saldatrice dierogare una certa corrente per un certo tempo. La mia è buona...non so le cineserie. comunque sia litigo spesso con le saldature ad arco.
Sono diventato invece piuttosto capace nella saldatura con il kit ossigeno+gas. Valuta tu la scelta in funzone dei tuoi lavori.
Avatar utente
Foto Utentevince59
125 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 219
Iscritto il: 17 giu 2019, 19:32

0
voti

[8] Re: saldatrice leggera

Messaggioda Foto Utentegiannid19 » 3 gen 2021, 11:54

vince59 ha scritto:Io ho una saldatrice inverter ad arco per lavori di bricolage e la ritengo un ottimo apparato per imparare rispetto alle vecchie saldatrici a trasformatore.

Una saldatrice statica monofase non ha storia rispetto ad una saldatrice elettronica di media classe,
ma una saldatrice a trasformatore trifase professionale con le giuste regolazioni ti assicuro che la differenza si sente.
Se parliamo di elettroniche professionali allora è tutta un'altra cosa.
Cosa intendi con saldatura gas+ossigeno? suppongo cannello ossi-acetilenico.
Avatar utente
Foto Utentegiannid19
475 1 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 244
Iscritto il: 30 mag 2010, 22:40

0
voti

[9] Re: saldatrice leggera

Messaggioda Foto Utentepoggioventoso » 3 gen 2021, 12:17

Suggerisco di imparare prima con quello che hai a disposizione e soprattutto approfittare dell'esperienza dello zio.
Dopo potrai scegliere con consapevolezza quello che più si addice alle tue esigenze.
La saldatura dell'alluminio è una pratica molto complessa e difficile, per il momento lascia stare! :-)
Avatar utente
Foto Utentepoggioventoso
485 1 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 137
Iscritto il: 18 ago 2014, 18:27

0
voti

[10] Re: saldatrice leggera

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 3 gen 2021, 12:23

poggioventoso ha scritto:...approfittare dell'esperienza...

Quello che faccio anch'io da una vita!
Cerco di "rubare" con gli occhi quello che ritengo sia un arte.
Mi impegno ma ottengo scarsi risultati.
Con l'inverter vengo facilitato ma la mia intenzione è quella di saper usare la saldatrice a trafo ...
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
12,6k 4 7 10
Master
Master
 
Messaggi: 6718
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

Prossimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti