Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Rifacimento impianto elettrico: quale serie civile?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Rifacimento impianto elettrico: quale serie civile?

Messaggioda Foto Utenteedgar » 4 mag 2021, 18:06

Ciao a tutti, chedo un un consiglio agli esperti:
mia sorella sta ristrutturando casa. E' previsto il rifacimento in toto dell'impianto elettrico da parte di un professionista che rilascerà le certificazioni del caso. Sarà un impianto abbastanza tradizionale.
Quale serie civile potrebbe usare che coniughi buona qualità e costi ragionevoli?
Grazie
Avatar utente
Foto Utenteedgar
8.655 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4422
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[2] Re: Rifacimento impianto elettrico: quale serie civile?

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 4 mag 2021, 18:33

Non sono un esperto, ma per quel che ne so, la serie più economica è la BTICINO "Matix" con placche di color bianco. Costruttivamente i prodotti hanno tutti la stessa qualità nell'ambito della stessa marca, ma il costo varia sensibilmente per avere, ad esempio, le placche disponibili in più varianti estetiche. La serie "Matix" va bene per un impianto del tutto "tradizionale", nel senso che alcuni dispositivi particolari non sono disponibili, e per avere ad esempio il variatore di luce di tipo "touch" bisogna rivolgersi a serie più costose. Nella mia abitazione ho messo vent'anni fa la serie "Idea" di Vimar, ma per motivi di reperibilità di ricambi sto gradualmente passando a Vimar serie "Plana", che considero di buona qualità, non costosa, con un discreto assortimento di placche, e con buona possibilità di montare dispositivi di recente concezione.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
4.794 3 3 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2078
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[3] Re: Rifacimento impianto elettrico: quale serie civile?

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 4 mag 2021, 19:42

Come serie base suggerisco Plana, ottima qualità.
Se vuole qualcosa di veramente moderno ma con un costo da serie media suggerisco Livig Now
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.484 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1506
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

0
voti

[4] Re: Rifacimento impianto elettrico: quale serie civile?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 4 mag 2021, 19:48

Consiiglio di rimanere sulle due marche ormai consolidate, Vimar e Bticino.
Come serie civile, direi che il gusto del cliente ha un impatto non trascurabile sulla scelta. Se possibile, meglio puntare su serie di recente uscita (per dire già la Plana è uscita attorno al 2004..., forse meglio Eikon o Arke), in modo da garantirsi i ricambi abbastanza a lungo nel tempo. Poi se si vuole entrambi i produttori hanno a catalogo degli apparecchi Smart (Now per Bticino e IoT per Vimar). Per non parlare poi delle placche, di ogni forma e colore :D
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.762 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 2018
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

1
voti

[5] Re: Rifacimento impianto elettrico: quale serie civile?

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 4 mag 2021, 19:50

Tua sorella è una donna quindi non ci sarà modo di smuoverla dalla sua idea una volta che avrà deciso quale le piace di più :D .
Penso che con Vimar tecnicamente vai sul sicuro.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
9.069 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3491
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[6] Re: Rifacimento impianto elettrico: quale serie civile?

Messaggioda Foto Utenteedgar » 4 mag 2021, 19:55

Goofy ha scritto:Tua sorella è una donna quindi non ci sarà modo di smuoverla dalla sua idea una volta che avrà deciso quale le piace di più

Il problema è stato smuoverla dalle Molveno anni '80 installate, fosse stato per lei le avrebbe mantenute perché le piacciono tuttora :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
8.655 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4422
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[7] Re: Rifacimento impianto elettrico: quale serie civile?

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 4 mag 2021, 20:16

Allora prova con la Vimar 8000, dovrebbe essere ancora in commercio e in 35 anni a casa non ho mai avuto un problema
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
9.069 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3491
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[8] Re: Rifacimento impianto elettrico: quale serie civile?

Messaggioda Foto Utenteedgar » 4 mag 2021, 20:26

Goofy ha scritto:Tua sorella è una donna quindi non ci sarà modo di smuoverla dalla sua idea
...
prova con la Vimar 8000

Impossibile: la vecchia serie Molveno era color antracite :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
8.655 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4422
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[9] Re: Rifacimento impianto elettrico: quale serie civile?

Messaggioda Foto Utenteedgar » 4 mag 2021, 20:39

Franco012 ha scritto:ho messo vent'anni fa la serie "Idea" di Vimar

L'ho anch'io, in una trentina di anni ho registrato solo due problemi: si è rotta la molla interna di un interruttore usato di frequente e fin qui normale amministrazione, l'altro problema è stato rognoso e tuttora non me lo spiego.
Ero al lavoro, mi chiama mia moglie perché il differenziale non rimaneva più armato. Torno a casa e individuo il problema nel circuito del soggiorno. Stacco tutti i carichi ma niente da fare. Dopo 2 ore di tentativi ho trovato una presa che aveva perso isolamento tra fase e terra :shock:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
8.655 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4422
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[10] Re: Rifacimento impianto elettrico: quale serie civile?

Messaggioda Foto Utenteragnol » 5 mag 2021, 11:47

Come mai nessuno ha citato Ave?

Prima che pensiate sia un rappresentante, dico subito: io a casa ho montato Ave Banquise (a mia moglie piacevano le placche...). Gli interruttori di notte svegliano anche i vicini (per quanto uno cerchi di fare piano), e non so quanti ne ho già cambiati (in 15 anni). Si rompe sempre uno dei triangolini di plastica che permette di fare bilancia al tasto. Idem con due pulsanti, ceduto la plastica e la molla ha spinto fuori il tasto...

A questo punto chiedo: ma Ave è proprio così fetecchia?
Avatar utente
Foto Utenteragnol
46 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 24 apr 2020, 9:04

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti