Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Consiglio potenziamento notebook vs acquisto nuovo notebook

Linguaggi e sistemi

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto UtentePaolino, Foto Utentefairyvilje

0
voti

[1] Consiglio potenziamento notebook vs acquisto nuovo notebook

Messaggioda Foto UtenteAlan18 » 1 ott 2021, 20:31

Buonasera a tutti.
Lo scopo di questa discussione è capire se vale la pena provare a potenziare il mio attuale notebook oppure se è talmente scarso per i requisiti odierni che è meglio orientarsi su un nuovo acquisto.
Considerate che ha diversi anni ed installava in origine Windows 7, ma andava una meraviglia. Purtroppo con l'arrivo di Windows 10 il notebook ne ha risentito pesantemente e scalda molto, oltre ad essere fastidiosamente lento. Ecco i dati:
  • Acer mod. 5750G
  • Processore Intel i5-2410M 2.30 GHz (credo sia un dual core)
  • RAM DDR3 da 4 Gb su 2 banchi (2Gb+2Gb) 1033MHz SO-DIMM
  • Scheda video dedicata NVidia GeForce GT 540M da 2GB
  • Scheda madre JE50_HR (non so se può essere utile)
  • Hard disk SATA Western Digital mod. WD3200BEKT-00PVMT0 320Gb
La mia intenzione, dopo aver cercato info online (tipo qui), era di sostituire l'HD con un SSD e raddoppiare le 2 schede RAM sostituendo le 2Gb+2Gb con 4Gb+4Gb. Per fortuna sono elementi facilmente accessibili grazie allo sportellino sul retro.
Utilizzo il notebook per cose basilari come Office, stampa, navigazione internet (specialmente il sito http://www.electroyou.it :mrgreen: ), no giochi. Ho intenzione di imparare ad usare Fusion 360, quindi quello sarebbe il massimo che potrei richiedere e dovrei reinstallare Windows a 64 bit (ora è 32 bit).
Con le modifiche indicate, si riuscirebbe a renderlo adatto all'utilizzo indicato? O sarebbe comunque ancora troppo scarso?
Spero di aver fornito tutti i dati necessari. Si accettano consigli. Grazie a tutti.
Avatar utente
Foto UtenteAlan18
514 1 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 8 mar 2020, 13:11

1
voti

[2] Re: Consiglio potenziamento notebook vs acquisto nuovo noteb

Messaggioda Foto Utenteangus » 1 ott 2021, 21:11

Fare l'upgrade della RAM e passare a SSD è un'operazione non molto dispendiosa e sicuramente ridarà nuova vita al tuo notebook. A mio parere è assolutamente da fare.
nell'uso basilare noterai un netto miglioramento.

Altra cosa è far girare "bene" Fusion 360, che sulla carta vorrebbe qualcosa di più spinto..
https://knowledge.autodesk.com/support/ ... n-360.html
in /dev/null no one can hear you scream
Avatar utente
Foto Utenteangus
7.921 4 6 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3666
Iscritto il: 20 giu 2008, 17:25

0
voti

[3] Re: Consiglio potenziamento notebook vs acquisto nuovo noteb

Messaggioda Foto UtenteAlan18 » 1 ott 2021, 21:23

Grazie angus. Per quanto riguarda Fusion 360 immaginavo di essere al limite con i requisiti. Capisco che non girerà in maniera ottimale, ma mi basta e spero che sia almeno decentemente utilizzabile.
Qualche domanda più specifica:
La nuova RAM dovrà essere per forza DDR3 e 1333MHz? (nel 1° post ho fatto un errore di battitura...sono 1333 MHz non 1033 come avevo scritto.
Un qualsiasi HD SSD va bene o devo badare a qualche specifico parametro?
Avatar utente
Foto UtenteAlan18
514 1 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 8 mar 2020, 13:11

2
voti

[4] Re: Consiglio potenziamento notebook vs acquisto nuovo noteb

Messaggioda Foto Utentedavi82 » 1 ott 2021, 21:28

Ho esattamente il tuo notebook (a parte l'HD che era da 500 GB).
Nonostante ufficialmente non sia supportato, ho installato addirittura 16 GB di RAM (https://www.amazon.it/gp/product/B007B5S52C/).
Poi ho messo una SSD Crucial MX500.
Ora va alla grande. Nell'utilizzo quotidiano di applicazioni da ufficio e browser è diventato un tuono. Il cambiamento è epocale. Avvio di Windows istantaneo. Aggiornamenti di Windows rapidissimi, ecc.
Addirittura gli ho cambiato anche la batteria e l'autonomia è tornata quella originale.
Peraltro è un notebook affidabilissimo: è acceso da 10 anni quasi tutto il giorno.
C'è solo un "ma". Ed è un grande "ma": questa macchina ha la tendenza ad impolverare il radiatore di raffreddamento. E' questo il vero problema. Io l'ho già pulito 2 o 3 volte. L'unico problema è che per pulirlo devi smontare praticamente tutto il notebook (https://www.youtube.com/watch?v=maoRU9NhyJo). Non pensare di pulire nulla con l'aspirapolvere da fuori perché non funziona e rischi di rovinare il driver della ventola.
Se non pulisci il radiatore il surriscaldamento è assicurato. Cambiare RAM e disco non risolverebbe.
Per quanto riguarda Fusion 360, guardando i requisiti di sistema l'unica cosa che insospettisce è la richiesta del quad core. Ho idea che funzioni tranquillamente anche con il tuo processore, però non è certo.
Avatar utente
Foto Utentedavi82
504 2 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 24 giu 2011, 0:09

0
voti

[5] Re: Consiglio potenziamento notebook vs acquisto nuovo noteb

Messaggioda Foto UtenteAlan18 » 1 ott 2021, 21:41

Grazie davi82.
Ho visto però che le RAM che hai linkato sono 1600 MHz, e qui ritorno sulla domanda che avevo appena fatto. Le tue vecchie erano come le mie da 1333 MHz?
Il fatto che hai installato ben 16GB sebbene sulla carta ne siano supportati 8, mi intriga, anche se poi non so quanto possano effettivamente essermi utili e soprattutto non vorrei che sul mio invece vengano rigorosamente rispettati gli 8GB max dichiarati e mi ritrovo a fare una spesa inutile.
Utilissimo il video, il mio infatti scalda in maniera incredibile proprio in prossimità della ventola.
Avatar utente
Foto UtenteAlan18
514 1 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 8 mar 2020, 13:11

0
voti

[6] Re: Consiglio potenziamento notebook vs acquisto nuovo noteb

Messaggioda Foto Utentedavi82 » 1 ott 2021, 21:54

Non ricordo come fossero le mie ma sono quasi certo che fossero inferiori a 1600 MHz.
Direi che utilizzare moduli che supportano frequenze maggiori non sia mai un problema.
Secondo me, 10 anni fa non esistevano moduli da 8 GB. Credo sia per questo che non indicano 16 GB come RAM massima. Direi che il supporto sia dovuto essenzialmente al chipset.

Ad ogni modo a me facevano comodo 16 GB perché uso macchine virtuali, più di 100 tabs su Chrome, ecc.

1.JPG
1.JPG (58.37 KiB) Osservato 2379 volte

2.JPG
2.JPG (47.48 KiB) Osservato 2379 volte

3.JPG
3.JPG (41.34 KiB) Osservato 2379 volte
Avatar utente
Foto Utentedavi82
504 2 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 24 giu 2011, 0:09

1
voti

[7] Re: Consiglio potenziamento notebook vs acquisto nuovo noteb

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 1 ott 2021, 21:58

Come suggerimenti per il "potenziamento", ti avrei dato gli stessi di davi82, anche se personalmente ti suggerirei di evitare il 10 e rimanere con il 7pro, che sta funzionando senza alcun problema.

Per quanto invece riguarda fusion360, ti consiglierei di vedere quello che serve a te in particolare, perche' fusion e' un'enorme "pastrocchio" fatto (male) da autodesk per cercare di integrare piu programmi, ed almeno per il momento i singoli programmi "piu vecchi" ancora funzionano molto meglio del pastrocchio (ci fosse stata una volta che e' una, in cui autodesk non abbia rovinato tutto quello su cui metteva gli artigli ... :mrgreen: ) .

Il surriscaldamento e' una cosa importante, da evitare al massimo ... controllare e rinnovare (o farlo fare ad un laboratorio se non ti fidi a farlo tu) la pasta termoconduttiva fra CPU / VGA e dissipatori (se si secca troppo il trasferimento termico si riduce), e mantenere le alette del dissipatore regolarmente pulite, anche soffiando con una bomboletta dalla parte della griglia verso l'interno (magari dopo aver tolto la tastiera per liberare la ventolina e far uscire meglio la polvere) , o almeno una volta al mese.

Per le ram, non e' un problema se ne monti di piu veloci (al massimo andranno ad una frequenza inferiore a quella specificata sull'etichetta, cosa che non gli fa alcun male), la cosa importante e' prenderle dello stesso tipo ... probabilmente sulle tue da qualche parte ci sara' scritto se sono PC3, PC2.5, PC3L, eccetera, ecco, le nuove vanno prese dello stesso tipo di quelle che hai gia a bordo.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
3.932 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 2661
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[8] Re: Consiglio potenziamento notebook vs acquisto nuovo noteb

Messaggioda Foto UtenteAlan18 » 1 ott 2021, 22:19

@davi82: Ho confrontato le caratteristiche di scheda madre, chipset e processore e sono identici. Solo la versione BIOS è leggermente più aggiornata della tua.
Proverò a fare i tuoi stessi aggiornamenti (ma con RAM 4+4 GB). Esistono marche migliori o una ram vale l'altra?
Se no ho visto che dall'oriente si risparmia qualcosa.

@Etemenanki: per quanto riguarda fusion 360, mi interessava prettamente il disegno 3D, non so quali altre possibilità offra. Al momento sto usando tinkercad per progettare un pezzo da stampare in 3D (è un progetto casalingo da utilizzare con arduino, nulla di professionale), però mi sento un po' limitato. Vorrei usare un programma un po' più "serio" con più funzionalità.
Per quanto riguarda il surriscaldamento del notebook invece....una delle prossime cose che farò, sarà sicuramente di aprirlo e fare una buona pulizia. Se riesco, rinnovo anche la pasta termoconduttiva.
Ah...e uso Windows 10 perché ormai il 7 non è più supportato e vorrei avere tutti gli aggiornamenti di sicurezza.
finché ho potuto sono rimasto fedele al 7 che mi piaceva molto.
Avatar utente
Foto UtenteAlan18
514 1 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 8 mar 2020, 13:11

0
voti

[9] Re: Consiglio potenziamento notebook vs acquisto nuovo noteb

Messaggioda Foto Utentedavi82 » 1 ott 2021, 22:31

Alan18 ha scritto:Proverò a fare i tuoi stessi aggiornamenti (ma con RAM 4+4 GB). Esistono marche migliori o una ram vale l'altra?
Se no ho visto che dall'oriente si risparmia qualcosa.

Per la RAM ti consiglio di prendere lo stesso modello che ho preso io ma in versione 2x4 GB.
Purtroppo non è infrequente che i PC non funzionino quando accoppiati con determinate ram (nonostante le specifiche siano ok). Di conseguenza ti consiglierei, visto che hai la fortuna che io ho collaudato con lo stesso tuo PC questa linea della crucial, di prendere: https://www.amazon.it/gp/product/B005LDLVAO
Te la cavi comunque con 41 €.
La qualità della RAM determina anche la stabilità del PC. Tieni presente che il mio sta acceso per settimane senza essere riavviato (con Win 10) e non ha praticamente mai problemi.

Se vuoi limare qualcosa sul budget, lo farei sulla SSD. Magari puoi prendere la BX500 al posto della MX500.
Ultima modifica di Foto Utentedavi82 il 1 ott 2021, 22:40, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Foto Utentedavi82
504 2 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 24 giu 2011, 0:09

0
voti

[10] Re: Consiglio potenziamento notebook vs acquisto nuovo noteb

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 1 ott 2021, 22:37

> Alan18: In fusion hanno cercato di unire CAD, CAM, CAE ed un altro paio di cose, ed hanno fatto il solito discreto macello (prevedo, se fanno come al solito, che andranno avanti almeno due o tre anni a fare aggiornamenti a raffica per risolvere bug, creandone regolarmente altri come loro solito ... se tutto quello che ti serve e' il disegno 3D, un CAD e' di solito piu che sufficente, anche senza il resto dei moduli, ed oltretutto, esistono alternative ai programmi autodesk, alcune anche gratuite, che magari non hanno tutti i "fronzoli" di autocad, ma che comunque lavorano abbastanza bene ... come CAD mi vengono in mente nanocad, sketchup, freecad, bricscad, ce ne sono altri ma questi hanno il 3D, gli altri solo il 2D.

Bricscad non e' gratuito, come autocad, ma a parte che la licenza e' perpetua e non si devepagare mensilmente (o almeno fino all'anno scorso era cosi), la versione piu "evoluta" ha caratteristiche superiori ad autocad, mentre gli altri dovrebbero essere gratuiti ... ovviamente, bisogna che uno li provi, per vedere se fanno quello che gli serve o no.

Per il surriscaldamento consiglio anche di tenere il notebook alzato almeno un paio di cm (io gli ho incollato sotto dei piedini fissi) e di non usarli mai su tovaglie o coperte (non tutti ci pensano).

Per il 10, non so perche' tutti continuano a dire che ormai il 7 "non e' piu supportato", io lo sto usando tranquillamente ancora adesso, e le pochissime volte che ho trovato programmi il cui aggiornamento mi "imponeva" di passare al 10, li ho mandati allegramente a quel paese e mi sono tenuto le versioni funzionanti con il 7 senza che mi dessero alcun problema, pero' questo e' una mia scelta e preferenza personale.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
3.932 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 2661
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

Prossimo

Torna a PC e informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti