Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

conversione DC/AC con trasformatore e senza

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] conversione DC/AC con trasformatore e senza

Messaggioda Foto Utentessormanni » 1 mag 2019, 10:37

Salve a tutti,
volevo, se possibile, un chiarimento del perché per convertire da DC a AC in campo industriale ho bisogno sempre di un trasformatore (per le correnti omopolari dette anche common mode current) e gli inverter da conversione fotovoltaica che invece non hanno questa necessità e inviano direttamente la tensione trifase in rete.

Grazie per le risposte
Avatar utente
Foto Utentessormanni
38 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 7 set 2009, 18:34
Località: viareggio

1
voti

[2] Re: conversione DC/AC con trasformatore e senza

Messaggioda Foto UtenteMike » 6 mag 2019, 17:05

Ipotizzo una risposta, perché gli impianti di produzione collegati alla rete elettrica sono regolamentati dalle norme CEI 0-21 (BT) o CEI 0-16 (MT); nelle versioni precedenti era sempre richiesto il trasformatore, adesso è sufficiente che il costruttore dell'inverter dichiari che non sono previste emissioni in CC.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14210
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

4
voti

[3] Re: conversione DC/AC con trasformatore e senza

Messaggioda Foto Utentefpalone » 6 mag 2019, 18:37

In ambito industriale sono possibili anche soluzioni senza trasformatore: diversi inverter LCI con uscita in MT non sono dotati di trasformatore di uscita.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
11,6k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2262
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[4] Re: conversione DC/AC con trasformatore e senza

Messaggioda Foto Utentessormanni » 11 mag 2019, 20:10

quindi gli inverter senza trasformatore non hanno la corrente omopolare ?
Avatar utente
Foto Utentessormanni
38 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 7 set 2009, 18:34
Località: viareggio

1
voti

[5] Re: conversione DC/AC con trasformatore e senza

Messaggioda Foto Utentefpalone » 12 mag 2019, 12:07

Il punto non è la corrente omopolare (che comunque in genere gli inverter trifase non sono in grado di erogare), ma la componente unidirezionale, ossia la componente in corrente continua.
Quest'ultima può essere prodotta dagli inverter, nel caso non vengano adottati opportuni accorgimenti progettuali, principalmente sul sistema di controllo e sulle misure. In assenza di un trasformatore di isolamento questa comoponente continua di corrente può provocare parecchi fastidi: corrosione di strutture metalliche interrate, saturazione dei trasformatori connessi alla stessa rete ecc...
Negli ultimi anni quasi tutti i grandi produttori di inverter hanno sviluppato prodotti transformerless, che garantiscono valori bassissimi della componente continua e rendimenti maggiori per l'assenza del trasformatore.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
11,6k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2262
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[6] Re: conversione DC/AC con trasformatore e senza

Messaggioda Foto Utentessormanni » 16 mag 2019, 10:41

grazie per la risposta,
significa quindi incrementare la frequenza di chopper da 3kHz a 10 kHz?
Avatar utente
Foto Utentessormanni
38 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 7 set 2009, 18:34
Località: viareggio


Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti