Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

DIFFERENZIALE PER LAMPADE A REATTORE ELETTRONICO

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] DIFFERENZIALE PER LAMPADE A REATTORE ELETTRONICO

Messaggioda Foto Utenteboobie80 » 19 apr 2007, 11:43

PER LA PROTEZIONE DAI CONTATTI INDIRETTI PER LAMPADE CON REATTORE ELETTRONICO DEVONO ESSERE UTILIZZATI DIFFERENZIALI DI TIPO "A" O DI TIPO "AC"

GRAZIE IN ANTICIPO
Avatar utente
Foto Utenteboobie80
58 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 876
Iscritto il: 5 mar 2007, 11:39

0
voti

[2]

Messaggioda Foto Utentealbachiara » 19 apr 2007, 11:53

In teoria non dovrebbe sussistere il problema, almeno che il numero direattori non sia molto alto...

In questo caso il modo migliore per scongiurare gli scatti intempestivi è quello di dividere il circuito in più linee, ognuna protetta da un differenziale, riducendo così la corrente differnziale su ogni singolo dispositivo
Avatar utente
Foto Utentealbachiara
0 2
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 21 feb 2007, 12:01

0
voti

[3]

Messaggioda Foto Utente6367 » 19 apr 2007, 12:06

In teoria non dovrebbe sussistere il problema, almeno che il numero direattori non sia molto alto...

In questo caso il modo migliore per scongiurare gli scatti intempestivi è quello di dividere il circuito in più linee, ognuna protetta da un differenziale, riducendo così la corrente differnziale su ogni singolo dispositivo


La scelta fra tipo A o tipo AC (e, perché no, tipo B) non ha nulla a che fare con il problema degli scatti intempestivi.
La scelta fra i vari tipi è legata alle possibili forme d'onda delle reali correnti di guasto che si potrebbero avere con quei carichi particolari.

http://www.electroportal.net/phpBB2/viewtopic.php?t=1562&postdays=0&postorder=asc&start=10
Ultima modifica di Foto Utente6367 il 19 apr 2007, 12:11, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utente6367
19,6k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6238
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[4]

Messaggioda Foto Utenteboobie80 » 19 apr 2007, 12:09

quindi lei per proteggere una blindoluce che alimenta una decina di lampade elettroniche 2x58w che differenziale utilizzerebbe????
Avatar utente
Foto Utenteboobie80
58 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 876
Iscritto il: 5 mar 2007, 11:39

0
voti

[5]

Messaggioda Foto UtenteMike » 19 apr 2007, 13:34

boobie80 ha scritto:quindi lei per proteggere una blindoluce che alimenta una decina di lampade elettroniche 2x58w che differenziale utilizzerebbe????


Un differenziale di tipo AC immunizzato dai disturbi. Oppure di taratura tale da prendere un numero di carichi (reattori elettronici) la cui somma vettoriale delle dispersioni (che sono "normali" in tutti gli alimentatori elettronici switching) sia inferiore alla taratura del differenziale.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[6]

Messaggioda Foto Utente6367 » 19 apr 2007, 14:19

Un differenziale di tipo AC immunizzato dai disturbi.


O anche di tipo A immunizzato dai disturbi. Bisogna vedere che cosa "butta fuori", come possibile corrente di guasto, il carico in questione.
Avatar utente
Foto Utente6367
19,6k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6238
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[7]

Messaggioda Foto Utenteboobie80 » 19 apr 2007, 17:29

E COME FACCIO A IMMUNIZZARLO DAI DISTURBI?? E COME FACCIO A "VEDERE COSA BUTTA FUORI"?? IO CHIEDO UN CONSIGLIO A VOI... SONO CLASSICHE PLAFONIERE STAGNE 2X58W CON REATTORE ELETTRONICO... POTETE ESSERE PIU CHIARI?
Avatar utente
Foto Utenteboobie80
58 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 876
Iscritto il: 5 mar 2007, 11:39

0
voti

[8]

Messaggioda Foto Utente6367 » 19 apr 2007, 17:38

E COME FACCIO A IMMUNIZZARLO DAI DISTURBI??


Non lo immunizzi tu, lo comperi già immunizzato.
Tipo HPI di BTicino, AP-R di ABB, SI di Merlin Gerin, etc etc


E COME FACCIO A "VEDERE COSA BUTTA FUORI"??


Aspettiamo che risponda qualcuno che conosce meglio le lampade. In ogni caso, se scegli il tipo A sicuramente vanno bene.
Avatar utente
Foto Utente6367
19,6k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6238
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 39 ospiti