Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricarica Tesla S

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utente6367, Foto Utentem_dalpra

0
voti

[1] Ricarica Tesla S

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 25 lug 2018, 12:36

Salve a tutti,
un cliente interessato all'acquisto della Tesla S, mi chiede informazioni sulla ricarica.

Per ora ho chiarito questi aspetti:
- è prevista la ricarica domestica a 3 kW, con adattatore specifico fornito da Tesla;
- è prevista la ricarica "domestica" a 11 kW 3F, con adattatore specifico fornito da Tesla;
- è prevista la ricarica "domestica" a 16,5 kW, con Tesla wall connector.

Poi si può caricare ai supercharger.

Inoltre viene fornito un cavo tipo 2 con il quale immagino si possa ricaricare ovunque sia disponibile una presa tipo 2. Ovvero anche sulle stazioni di ricarica in CC, ma fino a che potenza?
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.940 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2435
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

2
voti

[2] Re: Ricarica Tesla S

Messaggioda Foto Utente6367 » 25 lug 2018, 22:55

In AC carica sino a 11, 16,5, 22 kW a seconda del modello/opzioni (22 kW non più sull'ultimo modello), secondo il modo 3/2 classico con connettore europeo tipo 2 (cosiddetto Mennekes). Quindi di per sè si possono usare anche apparecchi fissi o mobili non Tesla.

In DC carica sino alla potenza dei Supercharger (sistema proprietario di Tesla) ovviamente senza nessun cavo staccabile.

In DC carica anche con il Chademo sino a 50 kW circa tramite adattatore di Tesla stessa.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,7k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6053
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[3] Re: Ricarica Tesla S

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 26 lug 2018, 11:32

Invece con una colonnina dotata di connettore CCS2 con la tesla non c'è speranza vero?
Non esiste l'adattatore?

Un'ulteriore domanda forse banale:
se faccio una ricarica in Azienda, collegando la Tesla con apposito adattatore a una presa 2P+T (ricarica 3 kW) o ad una presa 3P+N+T, come avviene la limitazione della potenza prelevata?
Io mi sono immaginato che il cavo di collegamento (l'adattatore) sia dotato di un circuito che limita la potenza a seconda del caso a 3 kW oppure a 11 kW.
Mentre se utilizzo un Tesla wall è lui stesso che limita il prelievo di potenza a 16,5 kW (oppure al valore che imposto a bordo dello stesso per mezzo dei dip switch).

Collegando invece l'auto al supercharger o ad un chademo sarà la vettura stessa a monitorare/regolare il prelievo.

Sbaglio?

Grazie Foto Utente6367!
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.940 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2435
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

1
voti

[4] Re: Ricarica Tesla S

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 26 lug 2018, 12:17

Questo è il cavo di collegamento (variante americana)
Nel mezzo il convertitore si occupa di limitare la corrente e la potenza secondo quanto deciso.

Nella versione wallbox ci sono dei dip switch, qui non saprei….

tesla-charging-adapter.jpg


Stando a questo, la potenza sembrerebbe commisurata al tipo di presa e basta…
https://www.tesla.com/sites/default/fil ... _en_US.pdf

Mentre sul waalbox è diverso

https://www.tesla.com/sites/default/fil ... -EU-v1.pdf
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.857 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1525
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

2
voti

[5] Re: Ricarica Tesla S

Messaggioda Foto Utente6367 » 26 lug 2018, 13:30

Danielex ha scritto:Invece con una colonnina dotata di connettore CCS2 con la tesla non c'è speranza vero?
Non esiste l'adattatore?


Prima o poi, le nuove Tesla europee saranno compatibili con il CCS2 senza adattatore, ma per le attuali nulla. In qualche forum tedesco si vocifera che facciano i primi test.


se faccio una ricarica in Azienda, collegando la Tesla con apposito adattatore a una presa 2P+T (ricarica 3 kW) o ad una presa 3P+N+T, come avviene la limitazione della potenza prelevata?
Io mi sono immaginato che il cavo di collegamento (l'adattatore) sia dotato di un circuito che limita la potenza a seconda del caso a 3 kW oppure a 11 kW


In generale per la ricarica DC (modo 4) il BMS del veicolo comanda il caricabatteria nella stazione di ricarica.
Per la ricarica in AC (modo 3 e 2) l'apparecchio di ricarica comunica al veicolo (protocollo PWM), la massima corrente che può prelevare e il veicolo si adegua.

Tesla è un sistema proprietario, ma nelle linee essenziali funziona come i sistemi aperti. Per una infarinatura generale puoi vedere i miei vecchi articoli.

https://www.electroyou.it/6367/wiki/n-a
https://www.electroyou.it/6367/wiki/pos ... sa-di-casa
Avatar utente
Foto Utente6367
18,7k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6053
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00


Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti