Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Interventi relativi agli impianti di generazione

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[11] Re: Interventi relativi agli impianti di generazione

Messaggioda Foto UtentePierluigi2002 » 20 feb 2015, 17:57

Generalsolar ha scritto:
Leggi qua:

http://www.sma-italia.com/fileadmin/con ... W1YHAV.pdf

Sembra che per il SB 1100-IT non puoi modificare i parametri per "motivi tecnici".


Grazie ho letto.


Adeguamento degli impianti da 6 a 20 KWp entro 30 Aprile 2015

I Produttori di energia elettrica con impianti di potenza complessiva da 6 a 20 kWp ed entrati in esercizio entro il 31 Marzo 2012 devono adeguare il loro impianto ai sensi della Delibera 243/2013/R/EEL entro il 30 Aprile 2015.

Su (4) impianti di cui (tre) 9.9 kW ed uno 14 kW l'adeguamento deve essere fatto solo su quello con potenza maggiore di 10 kW mentre le informazioni da parte di ENEL sono: Adeguamento degli impianti da 6 a 20 KWp entro 30 Aprile 2015

di cui:

Modifica delle soglie di frequenza dell’inverter;
Modifica delle impostazioni del Dispositivo di interfaccia;
Iscrizione al Portale Produttori di Enel Distribuzione S.p.A;
Compilazione ed invio del Regolamento di esercizio;
Compilazione ed invio della dichiarazione sostitutiva di atto notorio, redatta ai sensi del D.P.R. 445/00 dal responsabile tecnico dell’ impresa installatrice abilitata, attestante che l’impianto è in grado di rimanere connesso alla rete all’interno dell’intervallo di frequenza 49 Hz - 51 Hz, oltre alla conformità al paragrafo 5 dell’Allegato A70.


Inoltre si parla di: Dichiarazione di consumo da effettuare entro il 28 febbraio 2015;

Sai dirmi di cosa si tratta
“vivi il presente“
Avatar utente
Foto UtentePierluigi2002
1.033 2 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1603
Iscritto il: 23 gen 2008, 23:12

0
voti

[12] Re: Interventi relativi agli impianti di generazione

Messaggioda Foto Utenteligabue » 20 feb 2015, 19:02

La dichiarazione annuale di consumo va effettuata solo per impianti che hanno licenza di officina elettrica (quindi gli impianti di potenza maggiore di 20 kWp); questa dichiarazione va trasmessa telematicamente all'Agenzia dogane e per conoscenza al GSE sui rispettivi portali telematici.

Gli adeguamenti invece vanno effettuati per impianti oltre i 6 kWp ed entrati in esercizio prima del 31/03/2012 (quelli successivi risultano già adeguati).
L'adeguamento consiste in:
- un intervento sul posto per adeguare il range di frequenza delle SPI (interne agli inverter e/o esterne); questo può in taluni casi essere svolto dagli utenti più accorti e preparati, altrimenti da un tecnico (installatore o professionista)
- una pratica burocratica sul portale produttori Enel nel quale si va a compilare il nuovo regolamento di esercizio e la dichiarazione sostitutiva di atto notorio che verrà firmata dal tecnico (professionista o installatore abilitato); questa parte è molto tecnica, quindi è necessario l'intervento di un tecnico. Questa pratica, essendo telematica, può essere anche svolta "a distanza", conoscendo alcuni dati dell'impianto...
A disposizione per ulteriori chiarimenti... :arrow:

saluti
Avatar utente
Foto Utenteligabue
515 2 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 457
Iscritto il: 27 nov 2006, 1:43
Località: PUGLIA

0
voti

[13] Re: Interventi relativi agli impianti di generazione

Messaggioda Foto UtenteGeneralsolar » 23 feb 2015, 15:48

ligabue ha scritto:- una pratica burocratica sul portale produttori Enel nel quale si va a compilare il nuovo regolamento di esercizio e la dichiarazione sostitutiva di atto notorio che verrà firmata dal tecnico (professionista o installatore abilitato); questa parte è molto tecnica, quindi è necessario l'intervento di un tecnico. Questa pratica, essendo telematica, può essere anche svolta "a distanza", conoscendo alcuni dati dell'impianto...
A disposizione per ulteriori chiarimenti... :arrow:

saluti


Parlando di impianti sopra i 6 kW, credo che la dichiarazione, dovrà essere compilata da un professionista abilitato e non da l'installatore. O_/
Avatar utente
Foto UtenteGeneralsolar
50 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 21 nov 2012, 15:55

0
voti

[14] Re: Interventi relativi agli impianti di generazione

Messaggioda Foto Utenteligabue » 23 feb 2015, 17:48

La dichiarazione può essere firmata anche dal responsabile tecnico della ditta installatrice iscritta alla CCIAA e avente i requisiti come da DM 37/08.
Ti stai confondendo con la progettazione degli impianti (quella si che è riservata a professionisti abilitati).

saluti
Avatar utente
Foto Utenteligabue
515 2 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 457
Iscritto il: 27 nov 2006, 1:43
Località: PUGLIA

0
voti

[15] Re: Interventi relativi agli impianti di generazione

Messaggioda Foto UtenteGeneralsolar » 23 feb 2015, 18:09

ligabue ha scritto:La dichiarazione può essere firmata anche dal responsabile tecnico della ditta installatrice iscritta alla CCIAA e avente i requisiti come da DM 37/08.
Ti stai confondendo con la progettazione degli impianti (quella si che è riservata a professionisti abilitati).

saluti


Hai ragione, art. 5bis.3 della delibera 243/2013/R/EEL:

"A seguito dell’adeguamento dell’impianto alle prescrizioni previste
dal comma 5bis.1, il produttore è tenuto a sottoscrivere il nuovo
regolamento di esercizio trasmesso dall’impresa distributrice e ad
inoltrarlo all’impresa distributrice allegando una dichiarazione
sostitutiva di atto notorio redatta, ai sensi del D.P.R. 445/00, da un
responsabile tecnico di impresa installatrice abilitata o da un
professionista iscritto all’albo professionale secondo le rispettive
competenze, attestante che l’impianto è in grado di rimanere connesso
alla rete all’interno dell’intervallo di frequenza 49 Hz – 51 Hz
(specificando l’intervallo di frequenza qualora ulteriormente esteso o,
nel caso di impianti di produzione tradizionali, specificando i nuovi
ampliati limiti di frequenza entro cui la macchina è in grado di
rimanere in servizio a seguito dell’adeguamento, qualora diversi, ed
evidenziando il periodo di tempo massimo oltre il quale tali limiti
ampliati non possono essere mantenuti). Le imprese distributrici
possono prevedere che la gestione dell’aggiornamento del
regolamento d’esercizio e dell’invio della dichiarazione sostitutiva
avvenga per il tramite del portale informatico (ove presente), dando
opportuna comunicazione delle modalità applicative per il tramite del
proprio sito internet, dei portali e della comunicazione di cui al
comma 5bis.2."

:ok:
Avatar utente
Foto UtenteGeneralsolar
50 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 21 nov 2012, 15:55

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti