Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sensori Gas domestici

Impiantistica dedicata alla sicurezza antincendio, iter procedurali e sicurezza nel luogo di lavoro

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utenteiosolo35

0
voti

[1] Sensori Gas domestici

Messaggioda Foto UtenteyVega » 4 feb 2018, 17:02

Ciao a tutti,
a fronte delle recenti notizie su incidenti causati da esplosioni di Gas (in un altro post se ne parla) vorrei condividere quali sensori suggerite per impiego domestico. Mi riferisco ovviamente a sensori abbinati ad elettrovalvola.
Per la cronaca ora dispongo solo di due sensori interfacciati all'impianto di allarme per garantire l'avviso via telefono, ma non è chiaramente la stessa cosa.
Avatar utente
Foto UtenteyVega
20 2
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 30 dic 2017, 16:39

0
voti

[2] Re: Sensori Gas domestici

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 4 feb 2018, 17:27

Tempo fa acquistai un "salvalavita" ma, messo alla prova, non ha funzionato. E' possibile che gli effluvi della cucina lo mettano fuori uso?
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.788 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[3] Re: Sensori Gas domestici

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 4 feb 2018, 18:30

Per il gas metano uso quelli della Fantini e Cosmi,si trovano anche per GPL
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.349 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1370
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

0
voti

[4] Re: Sensori Gas domestici

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 4 feb 2018, 18:55

Considererei più sicura una valvola di intercettazione fuori dal locale, ricordandosi di aprire e chiudere in base a quando si usa il gas.
I rilevatori hanno infatti l'elemento sensore con durata 4-5 anni. Obbligandoti alla sostituzione dello stesso o dell'intero apparato.
Per esperienza su quelli che ho a casa altrimenti perdono la calibrazione, diventando sensibili ad altre sostanze a cui prima erano immuni, nel mio caso l'alcol.
Se hai un impianto gas a regola d'arte, con tubazione di collegamento con il fornello in acciaio inox e fornello con termocoppie riterrei il rivelatore superfluo. Eventualmente se vuoi installare un elettrovalvola, installane una "monostabile", poni un interruttore luminoso vicino al piano cottura e così potresti segregare il gas fuori casa senza prendere freddo.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.227 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1761
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[5] Re: Sensori Gas domestici

Messaggioda Foto UtenteyVega » 4 feb 2018, 22:15

avevo dimenticato la scadenza dei sensori. In effetti i 5 anni li ha passati.

Le valvole manuali di sicurezza fuori dalla cucina non mancano ed in cucina prima del tubo flessibile ce n'è chiaramente un'altra. Pensavo di interporre proprio lì un'elettrovalvola tra manuale e tubo flessibile.
In caso di rilevamento gas, indipendentemente dalla prontezza a chiudere il gas a monte da parte mia o da parte del piano di cottura, sapere che il sensore con olfatto migliore del mio faccia scattare un elettrovalvola, mi farebbe stare più tranquillo.
Ogni 4-5 anni previ test saprei di dover cambiare il sensore o al più il rilevatore, ma non certo l'elettrovalvola..
Avatar utente
Foto UtenteyVega
20 2
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 30 dic 2017, 16:39

0
voti

[6] Re: Sensori Gas domestici

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 4 feb 2018, 22:25

Tubo flessibile moderno in acciaio corrugato o di tipo in gomma?
Vorresti in sostanza montare l'elettrovalvola nel sotto lavello?
Se fosse possibile sarebbe meglio fuori...altrimenti se la perdita fosse a monte di questa sarebbe inutile.
Le mie considerazioni te le ho già fatte, vedrei meglio una saracinesca in luogo facile da manovrare, in modo da chiudere quando non lo usi...
Se sei in procinto di fare lavori alla cucina, ne esistono anche ad incasso con borchia e maniglia cromata.
Se vuoi montare sensore ed elettrovalvola fai pure, solamente rivolgiti ad un idraulico, sarebbe assurdo eseguire un lavoro nella speranza di aumentare la sicurezza di casa, eseguendolo come fai-da-te.....
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.227 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1761
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[7] Re: Sensori Gas domestici

Messaggioda Foto UtenteyVega » 4 feb 2018, 22:42

Quello che chiamo flessibile è in acciaio ricoperto in gomma gialla (quelli in gomma non dovrebbero esserci più da un pezzo in giro per le case..in teoria). Davo per scontato di far eseguire il lavoro sulla linea gas ad un idraulico. Pensavo di mettere l'elettrovalvola sotto al lavello, ma giustamente come fai notare tu, sarebbe più comoda nel locale dove entra il gas in casa immediatamente dopo la valvola a farfalla manuale generale, pur facendola azionare da un sensore in cucina dove è maggiore il rischio per frequenza d'impiego.
Avatar utente
Foto UtenteyVega
20 2
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 30 dic 2017, 16:39


Torna a Sistemi di sicurezza ed antincendio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti