Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

3.7v emulare batteria litio

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[11] Re: 3.7v emulare batteria litio

Messaggioda Foto Utentespace88 » 2 mag 2018, 17:19

Sostanzialmente fare timelapse con durata superiore alle due ore (batteria litio originale)...
con il regolatore attaccata alla presa avrei tempo infinito quindi voglio riuscire a configurare anche quello :)
Ultima modifica di Foto Utentespace88 il 2 mag 2018, 17:21, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentespace88
20 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 4 mag 2013, 20:18

0
voti

[12] Re: 3.7v emulare batteria litio

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 2 mag 2018, 17:21

cioè lasciarla accesa per tempi superiori di quanto la batteria originale riesca a garantire?
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7617
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[13] Re: 3.7v emulare batteria litio

Messaggioda Foto Utentespace88 » 2 mag 2018, 17:23

richiurci ha scritto:cioè lasciarla accesa per tempi superiori di quanto la batteria originale riesca a garantire?


si..però ho notato che ad ogni foto lo schermo si spegne (scatto ogni 5 minuti) e alla fine delle due ore è fredda esternamente.. certo non saprei dirti il sensore/cpu però..
Avatar utente
Foto Utentespace88
20 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 4 mag 2013, 20:18

0
voti

[14] Re: 3.7v emulare batteria litio

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 2 mag 2018, 17:27

fredda cosa?

Se non spieghi bene cosa fai, cosa non ti soddisfa e cosa vuoi ottenere è dura aiutarti...

Magari anche qualche schema, e foto/dati della videocamera..
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7617
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[15] Re: 3.7v emulare batteria litio

Messaggioda Foto Utentespace88 » 2 mag 2018, 17:33

richiurci ha scritto:fredda cosa?

Se non spieghi bene cosa fai, cosa non ti soddisfa e cosa vuoi ottenere è dura aiutarti...

Magari anche qualche schema, e foto/dati della videocamera..


volevo solo condividere il fatto che non penso avrà problemi di surriscaldamento se usata in quel modo..
la fotocamera è una https://www.nikonusa.com/en/nikon-products/product-archive/compact-digital-cameras/coolpix-s9.html

ritornando un attimo al regolatore..

Al momento da regolatore di tensione ho 5 volt a vuoto stabili e usando la formula V=RxI ho calcolato la resistenza ideale per un carico di 3.7 volt e 800mAh max che è di circa 1.6 ohm
Avatar utente
Foto Utentespace88
20 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 4 mag 2013, 20:18

1
voti

[16] Re: 3.7v emulare batteria litio

Messaggioda Foto Utenteelfo » 2 mag 2018, 18:07

space88 ha scritto:Al momento da regolatore di tensione ho 5 volt a vuoto stabili e usando la formula V=RxI ho calcolato la resistenza ideale per un carico di 3.7 volt e 800mAh max che è di circa 1.6 ohm

800 mAh NON e' la corrente assorbita dalla fotocamera (tantomeno lo "spunto" all'accensione).

La corrente la misuri in A e multipli/sottomultipli (non in Ah)

800 mAh e' la capacita' della batteria (vedi articoli (stra)interessanti di Foto Utenterichiurci)

Nel manuale della fotocamera mi sembra NON sia indicata la corrente assorbita (e nemmeno quella di "spunto")

https://cdn-10.nikon-cdn.com/pdf/manual ... /S9_en.pdf

P.S. In ogni caso 800 mA su una resistenza di 1.6 ohm "fanno" 1.02 W (non 1/4 W). In esercizio continuo normalmente si fa un "derating" di 3 o 5: traduzione occorre una resistenza da 3 - 5 W

P.P.S. A scanso di equivoci ribadisco che nel tuo caso NON puoi mettere (per buona progettazione) una resistenza in serie ai 5 V per abbassare la tensione
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.924 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1282
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[17] Re: 3.7v emulare batteria litio

Messaggioda Foto Utentespace88 » 2 mag 2018, 20:34

a questo punto quindi se ho capito bene mi serve un modo per abbassare la tensione a 3.7-4.0 volt e non so quanto il carico mi assorbe. cadute le poche certezze che avevo :)
al momento ho:
resistenze da 1/4w (che non vanno bene), un regolatore da 5v, due pacchi batterie: uno da 3 e l'altro da 4 AA da 1.2v, vari diodi zener da 1 watt e alcuni transistor tipo lm78..
Cosa mi consigliate di fare? Come devo procedere per una corretta progettazione?
Possiedo inoltre un diodo zener da 3.9v 1W 1n4730a1w avrebbe senso?

ps: al momento sto testando la fotocamera con la batteria del cellulare quella da 3.7v e 1800mAh e dopo 5 ore di timelapse è ancora accesa..
Avatar utente
Foto Utentespace88
20 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 4 mag 2013, 20:18

0
voti

[18] Re: 3.7v emulare batteria litio

Messaggioda Foto Utenteelfo » 2 mag 2018, 21:09

L'esperto residente di ElectroYou sulle batterie e' Foto Utenterichiurci per cui attendiamo il suo autorevole parere.

IMHO (se ho interpretato bene le tue esigenze) in prima battuta sostituirei la batteria della fotocamera con una nuova e per aumentare l'autonomia terrei la fotocamera - durante l'utilizzo delle 5 (e piu') ore di timelapse - collegata al suo caricabatteria.

La batteria sempre collegata ha molti vantaggi tra cui - ma non solo - di fornire la corrente di spunto che il caricabatteria altrimenti non sarebbe in grado di fornire.
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.924 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1282
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[19] Re: 3.7v emulare batteria litio

Messaggioda Foto Utentespace88 » 2 mag 2018, 21:20

elfo ha scritto:L'esperto residente di ElectroYou sulle batterie e' Foto Utenterichiurci per cui attendiamo il suo autorevole parere.

IMHO (se ho interpretato bene le tue esigenze) in prima battuta sostituirei la batteria della fotocamera con una nuova e per aumentare l'autonomia terrei la fotocamera - durante l'utilizzo delle 5 (e piu') ore di timelapse - collegata al suo caricabatteria.

La batteria sempre collegata ha molti vantaggi tra cui - ma non solo - di fornire la corrente di spunto che il caricabatteria altrimenti non sarebbe in grado di fornire.


l'esigenza della mia richiesta nel forum nasceva dal fatto di voler provare a realizzare una soluzione alternativa a quella della batteria originale per aumentarne la capacità visto che la fotocamera è anche datata e trovare batterie valide sarebbe un problema.
la nikon in questione purtroppo non può restare col cavo collegato al caricabatterie. è provvista di un caricabatterie a cui inserire di volta in volta la batteria scarica per ricaricarla. La porta per il cavo serve solamente a scaricare le foto sul PC..
Avatar utente
Foto Utentespace88
20 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 4 mag 2013, 20:18

0
voti

[20] Re: 3.7v emulare batteria litio

Messaggioda Foto Utenteelfo » 2 mag 2018, 21:34

Io rimarrei comunque dell'idea batteria (Ni-MH o Li-Ion) + caricabatteria per i motivi spiegati sopra.

Tieni presente che "abbassare" la tensione da 5.0 V a (circa) 4.0 V (cioe' una tensione differenziale Vin - Vout di 1.0 V la tensione "esatta" dipende dalla chimica della batteria) *non* lo fai con un regolatore "normale" (ed anche un "low drop" integrato potrebbe "soffrire").


Se l'idea "te gusta" si potrebbe provare a progettare il caricabatteria
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.924 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1282
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti