Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante

Leggi e teorie della fisica

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteIanero, Foto UtentePietroBaima

0
voti

[31] Re: Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante

Messaggioda Foto Utentemouse72 » 13 mag 2019, 2:18

L'OP non ha le conoscenze per comprendere le differenze tra il sistema ipotizzato nel primo post e l'immagine del post [27]

Ho piu conoscenze di quanto tu possa pensare.
Parli come se i due sistemi (1° post e 27° post)..fossero differenti... [-X
Entrambi i due sistemi sono mossi dal sistema biella-manovella.
Non sai neppure comprendere cio che si scrive e soprattutto le immagini che ho spostato (stesso sistema), quindi è evidente che tu abbia alzato un polverone.
Mi dispiace ma devo dirti con tutta sincerità che non stai dando assolutamente l'impressione di cosa sia un sistema biella-manovella, gia dalle tue insinuazioni che per funzionare si debba assolutamente utilizzare un VOLANO... come ai tempi della pietra...
Ti ho pure messo a vista un esemplerare di simulatore (prelevato da internet) che funziona con lo stesso sistema, e come tutti potete vedere... non è presente NESSUN VOLANO.

Ragazzi fatevi un giro su Youtube e cercate "2dof" o "3dof" e vedrete che TUTTI i sistemi biella-manovella, non usano nessun volano.
Dopodichè se qualcuno è d'accordo con venexian che occorre assolutamente un volano...scrivetelo pure in questo thread...non ci farete nessuna bella figura.
Avatar utente
Foto Utentemouse72
19 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 5 feb 2017, 14:23

0
voti

[32] Re: Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 13 mag 2019, 8:39

Sono leggermente fuori tema, mi riferisco al testo del titolo della discussione.
Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante (sulla superficie terrestre)

Sono concetti che dovrebbero essere solo elementari, ma pongono sempre vari dubbi. :?

Se la velocità è costante il "peso" è esattamente quello del corpo a riposo (fermo).
Sarebbe diverso se il moto in caduta fosse uniformemente accelerato.
Se poi in caduta libera (a = 9,81 m/s2) sarebbe nullo.

Mettetevi in un ascensore sopra a una bilancia pesapersone.
A parte i transitori di accelerazione /decelerazione l'indicazione dello strumento è costante.
E' corretto :?:
O_/

Post scriptum:
Il mio è un messaggio poco utile :( : Lo aveva già scritto venexian nel post 26:
Nota: volendo rispondere alla domanda del titolo 'Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante', si dovrebbe dire che il peso non varia se corpo è immobile o si muove a velocità costante. Va aggiunto anche che la velocità del corpo nel sistema descritto è proprio tutto fuorché costante...
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.259 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2462
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[33] Re: Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 13 mag 2019, 8:41

Secondo me qui siamo andati in overflow di errori e inesattezze, così tanto che non mi è nemmeno facile o possibile evidenziarle tutte.
Per l'OP tengo a precisare che Foto Utentevenexian ha ragione quando dice che servirebbe un volano, così come sono corrette le deduzioni e formule che riporta.

Detto questo, io capisco che per imparare bisogni necessariamente fare della pratica, ma studiare prima un po' di teoria direi che non guasterebbe proprio.

Ciao,
Pietro.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9358
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[34] Re: Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 13 mag 2019, 9:10

mouse72 ha scritto:Velocità costante della manovella a compiere un giro completo = 200mm/sec

Che significa? Velocità tangenziale del bottone? Non è un cavillo, il trabocchetto sta tutto lì. La velocità di risalita del peso non può certo essere costante dovendo cambiare verso.
Una traccia per la risoluzione è stata fornita nel post [2] e confermata nei post [3],[8],[11].
Ciò per quanto riguarda la spinta verticale mentre la coppia motrice è ovviamente nulla al punto morto inferiore.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.340 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3202
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

1
voti

[35] Re: Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante

Messaggioda Foto Utentebrabus » 13 mag 2019, 10:49

mouse72 ha scritto:(…)

Ecco questo è ciò che vorrei sapere, calcolare il peso massimo applicato alla manovella proprio dall'istante in cui la manovella ha raggiunto la massima discesa..al momento in cui sta iniziando a risalire.
Spero di essermi spiegato bene, vi allego comunque una immagine: (…)


Come già scritto da Foto UtenteEcoTan, In quel preciso istante la forza applicata sul perno di manovella non influisce sulla coppia resistente, poiché è parallela al raggio di rotazione.

Se vogliamo possiamo calcolare la forza risultante sul cuscinetto per evitare che si scassi, ma parliamo di un arogmento completamente diverso.

Riusciresti ad essere più preciso nella descrizione del tuo problema? Cosa vuoi calcolare esattamente?
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,4k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2576
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

-3
voti

[36] Re: Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante

Messaggioda Foto Utentemouse72 » 13 mag 2019, 11:06

Per l'OP tengo a precisare che venexian ha ragione quando dice che servirebbe un volano, così come sono corrette le deduzioni e formule che riporta.

Detto questo, io capisco che per imparare bisogni necessariamente fare della pratica, ma studiare prima un po' di teoria direi che non guasterebbe proprio.

Ho studiato parecchia teoria e so per CERTO che non occorre nessun volano. Date un'occhiata su youtube e lasciate stare per un attimo i libri di scuola..

Ragazzi l'esempio che è stato appena fatto "dell'ascensore" è quello in cui dovreste soffermarvi.
Lasciate perdere per un attimo il sistema biella-manovella (che qualcuno ancora sostiene che occorra un volano...) e pensate ad un cilindro che va su e giu per sollevare i 100kg.
Cio che ho bisogno di sapere è:

il peso esatto che è applicato sul cilindro nel momento in cui il cilindro, muovendosi costantemente alla velocità di 200 mm/sec, nella fase di risalita.

Pensate un attimo a voi dentro un ascensoreda 100kg, se scendendo a velocità costante si trovasse improvvisamente a risalire.. Ecco quel peso come si calcola?
Avatar utente
Foto Utentemouse72
19 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 5 feb 2017, 14:23

0
voti

[37] Re: Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 13 mag 2019, 11:11

mouse72 ha scritto:Ho studiato parecchia teoria e so per CERTO che non occorre nessun volano. Date un'occhiata su youtube e lasciate stare per un attimo i libri di scuola.

Ma certo, mi sembra normale che un filmato su youtube possa avere una valenza superiore a quanto riportato sui libri di fisica.
D'altronde, se così non fosse, saresti in grado di rispondere alle domande di fisica elementare che seguono, invece di chiederle ad altri che su quei libri hanno passato più di qualche pomeriggio :roll:

mouse72 ha scritto:Cio che ho bisogno di sapere è:

il peso esatto che è applicato sul cilindro nel momento in cui il cilindro, muovendosi costantemente alla velocità di 200 mm/sec, nella fase di risalita.

Pensate un attimo a voi dentro un ascensoreda 100kg, se scendendo a velocità costante si trovasse improvvisamente a risalire.. Ecco quel peso come si calcola?
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9358
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[38] Re: Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 13 mag 2019, 11:20

mouse72 ha scritto:Cio che ho bisogno di sapere è:

il peso esatto che è applicato sul cilindro nel momento in cui il cilindro, muovendosi costantemente alla velocità di 200 mm/sec, nella fase di risalita.

Adesso non è chiara neppure la sintassi (ripeto, non è un cavillo).
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.340 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3202
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

1
voti

[39] Re: Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante

Messaggioda Foto Utentebrabus » 13 mag 2019, 11:33

mouse72 ha scritto:
Per l'OP tengo a precisare che venexian ha ragione quando dice che servirebbe un volano, così come sono corrette le deduzioni e formule che riporta.

Detto questo, io capisco che per imparare bisogni necessariamente fare della pratica, ma studiare prima un po' di teoria direi che non guasterebbe proprio.

Ho studiato parecchia teoria e so per CERTO che non occorre nessun volano. Date un'occhiata su youtube e lasciate stare per un attimo i libri di scuola..

Ragazzi l'esempio che è stato appena fatto "dell'ascensore" è quello in cui dovreste soffermarvi.
Lasciate perdere per un attimo il sistema biella-manovella (che qualcuno ancora sostiene che occorra un volano...) e pensate ad un cilindro che va su e giu per sollevare i 100kg.
Cio che ho bisogno di sapere è:

il peso esatto che è applicato sul cilindro nel momento in cui il cilindro, muovendosi costantemente alla velocità di 200 mm/sec, nella fase di risalita.

Pensate un attimo a voi dentro un ascensoreda 100kg, se scendendo a velocità costante si trovasse improvvisamente a risalire.. Ecco quel peso come si calcola?


Mancano molti dati.

Se l'ascensore dovesse salire istantaneamente, avremmo un picco di forza approssimabile a un delta di Dirac, il cui integrale è noto come impulso.
Più questa fase è lenta, meno intensa sarà la forza massima esercitata dalle corde dell'ascensore.

Io ho capito cosa vuoi calcolare, e come ti è già stato fatto notare ci sono due vie:
1) Misurare con esattezza tutti i parametri (lunghezze, bracci, masse, momenti d'inerzia, attriti statici, dinamici e viscosi, e quant'altro), scrivere un bel sistema di equazioni e calcolare la forza con buona approssimazione;
2) Se ti accontenti di un risultato fortemente approssimato (diciamo con un margine di errore del ~50%), possiamo fare alcune supposizioni:
- Trascurare il moto del piano basculante
- Trascurare la rototraslazione della biella
- Trascurare gli attriti
- Raccogliere le masse alterne in un'unica massa da aggiungere ai 100 kg in esame
- Approssimare il moto della biella con un seno puro

Seguendo la seconda strada otteniamo una forte semplificazione del modello, giungendo alla conclusione (più volte già scritta in questo thread) che vede la forza peso del sistema banalmente sommarsi alla forza centripeta indotta dal sistema rotante.
Abbiamo trasformato un problema di meccanica razionale in un esercizio di terza superiore. Se questo è il grado di precisione che stiamo cercando, basta accontentarsi.

Ma manca comunque come minimo un dato: il braccio di biella.
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,4k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2576
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[40] Re: Calcolo peso di un corpo in caduta a velocità costante

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 13 mag 2019, 11:35

Concordo con EcoTan
l peso esatto che è applicato sul cilindro
nel momento in cui il cilindro, Se la velocità è costante è un tempo più lungo di un momento
muovendosi costantemente alla velocità di 200 mm/sec, nella fase di risalita.
Il peso approssimato non ti basta?
Poi a cosa di serve ?

Ho studiato parecchia teoria e so per CERTO che non occorre nessun volano

Il volano non è indispensabile, ma potrebbe essere utile ..
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.259 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2462
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

PrecedenteProssimo

Torna a Fisica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti