Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto di casa e Neutro

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Impianto di casa e Neutro

Messaggioda Foto UtenteRobbynaish » 4 giu 2019, 12:02

Ciao,

ho un impianto di casa con la messa a terra.... ma possibile non ho il neutro?

Si puo risolvere senza troppi problemi?

Mi serve il neutro per poter usare un controller luci led, che ha bisogno del neutro oltre che della fase.



Grazie a tutti

Ale
Avatar utente
Foto UtenteRobbynaish
20 2
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 16 set 2017, 8:44

0
voti

[2] Re: Impianto di casa e Neutro

Messaggioda Foto Utentealbertagort » 4 giu 2019, 12:06

hai alimentazione a due fasi?
Oppure semplicemente hai il neutro in cavo nero invece che blu?
Avatar utente
Foto Utentealbertagort
369 4 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 30 set 2013, 18:34

0
voti

[3] Re: Impianto di casa e Neutro

Messaggioda Foto UtenteRobbynaish » 4 giu 2019, 12:13

I tre fili che arrivavano nella scatola pensavo fossero, massa fase e neutro.. invece con il tester ho 2 fasi e la massa...
Effettivamente erano nero e marrone, pensavo avesse sbagliato colore chi lo aveva montato...

Cosa posso fare?

Grazie
Avatar utente
Foto UtenteRobbynaish
20 2
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 16 set 2017, 8:44

0
voti

[4] Re: Impianto di casa e Neutro

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 4 giu 2019, 14:16

Abiti in qualche zona di Roma che hai la distribuzione fase-fase ?
Puoi risolvere prendendo un trasformatore di isolamento e collegando un polo del secondario a terra e con quello ci alimenti il controller.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10173
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[5] Re: Impianto di casa e Neutro

Messaggioda Foto UtenteRobbynaish » 4 giu 2019, 14:18

Fatta altra prova.. in questa presa mettendo il multimetro tra massa e filo nero da 128v, stessa cosa massa e filo blu.. sempre 128v

LN1.JPG


Ma quello che dici tu, è costoso e difficile? Alla fin fine mi serve solo per 2 comandi... non per tutta casa..

Grazie
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 5 giu 2019, 15:07, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Rimosso link sito, è opporuno inserire le immaginii direttamente nei post, grazie.
Avatar utente
Foto UtenteRobbynaish
20 2
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 16 set 2017, 8:44

0
voti

[6] Re: Impianto di casa e Neutro

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 4 giu 2019, 14:25

E' l'unico modo di ottenere il neutro, il costo è proporzionale alla potenza del trasformatore di isolamento che comunque a te non dovrebbe servire granché elevata.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10173
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[7] Re: Impianto di casa e Neutro

Messaggioda Foto UtenteRobbynaish » 4 giu 2019, 14:43

Un mio amico, che è fotografo quindi niente a che fare con elettricità :), aveva lo stesso problema. Ha verificato la qualità della sua messa a terra e l'ha usata al posto del neutro senza nessun problema ..... che ne dici?
Grazie
Avatar utente
Foto UtenteRobbynaish
20 2
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 16 set 2017, 8:44

0
voti

[8] Re: Impianto di casa e Neutro

Messaggioda Foto Utentebrabus » 4 giu 2019, 16:23

Qui si stanno confondendo i concetti di terra e neutro.

Il fatto che sul filo di terra tu trovi 128V rispetto a fase e neutro non vuol dire nulla. In condizioni normali non scorre alcuna corrente attraverso il filo di terra, dunque il potenziale rispetto agli altri due non gioca alcun ruolo: esso dipende grosso modo dalla distanza fra la tua utenza e la cabina di trasformazione e dagli utilizzatori connessi alla stessa linea.

Collegando un carico fra fase e terra si provoca l'intervento immediato del differenziale (detto anche salvavita), quindi il tuo amico fotografo sta correndo un grosso pericolo e quasi certamente il suo interruttore differenziale è difettoso. Oppure non te la racconta giusta.

L'alimentatore per i LED va dunque collegato rispettando la nomenclatura Fase-Neutro-Terra, senza star lì a misurare i potenziali relativi.

TUTTO A PATTO CHE IL TUO IMPIANTO DI TERRA SIA FUNZIONANTE! Mi raccomando!

Quale controller stai cercando di collegare?
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,6k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2613
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[9] Re: Impianto di casa e Neutro

Messaggioda Foto UtenteRobbynaish » 4 giu 2019, 17:53

Grazie!!
Ma io purtroppo non ho il neutro, eccolo il problema....

Questo è il controller

LN2.JPG


LN3.JPG


Grazie ancora
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 5 giu 2019, 15:12, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Rimosso link sito, è opporuno inserire le immaginii direttamente nei post, grazie.
Avatar utente
Foto UtenteRobbynaish
20 2
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 16 set 2017, 8:44

1
voti

[10] Re: Impianto di casa e Neutro

Messaggioda Foto Utenteattilio » 4 giu 2019, 18:10

Devi fare come ti ha detto claudiocedrone. Non avrai un neutro ma collegando un polo del secondario a terra lo vincoli a 0 V, cosa che mi pare richiesta dal controller (e altri particolari dispositivi che sebbene alimentati in AC vogliono un polo a 0 V)

Edito. Ho visto adesso la figura. Trattandosi di un alimentatore switching non credo che abbia grossi problemi anche senza il neutro.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8578
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti